MERCOLEDI' 24 AGOSTO ondabassa14.11marea07.55 CAMBIO € 114.4 $ 101.3
b2villa waridigecko


kipe





 

AMICI DELLO TSAVO | DUE PROGETTI...E MEZZO REALIZZATI IN POCO TEMPO
UN POZZO AD ENERGIA EOLICA DISSETERA' ELEFANTI ED ALTRI ANIMALI

(di Giovanna Grampa)
Non è stato solo un annuncio. I progetti elencati circa un mese fa, durante un incontro con il  nuovo Senior Warden dello Tsavo East, stanno diventando realtà con una tempistica quanto meno insolita rispetto ai ritmi del” pole pole” ai cui l’Africa ci ha abituato. Una data importante segna il completamento di un primo progetto. Sabato 20 agosto abbiamo assistito alla attivazione di un nuovo Kijito (in swahili significa piccolo fiume) nell’aerea di Ndara: in pratica una torre di ferro sorregge una grande pala azionata dal vento. Una pompa fa risalire in superficie l’acqua da una falda acquifera posta alla profondità di circa 150 metri  tramite quindi la sola energia eolica. L’acqua che sgorga viene convogliata in una  pozza di cemento dove gli elefanti potranno bere con facilità e quella eccedente esce da un troppo pieno e si riversa nell’aerea antistante per formare un lago permanente dove tutti gli animali si potranno dissetare. Il nuovo kijito è stato donato dalla David  Sheldrick Trust , una donazione dell’entità di circa trentamila dollari per fronteggiare l’emergenza siccità che sta affliggendo lo Tsavo. Il 2016  è statisticamente ad oggi l’anno più siccitoso dell’ultimo decennio e le rare fonti d’acqua naturale sono ormai esaurite. In soli quindici giorni i lavori sono stati completati e l’emozione di assistere ai primi getti d’aqua che riempivano la nuova pozza non ha bisogno di commenti. Gli elefanti potranno bere acqua pulita, fresca e dolce: una vera pacchia per le abbondanti sorsate che questi pachidermi si concedono per dissetarsi. Gli altri animali avranno acqua a volontà nel laghetto che si sta lentamente formando. Seconda bella notizia, un'altra pozza, donata da noi e rimasta in disuso per nove anni, è stata ripristinata! Altra possibilità per gli animali di abbeverarsi e per i turisti, anche in questi periodi di siccità, una meta da non dimenticare per godersi spettacoli paradisiaci. Per concludere, il 29 agosto inaugurazione ufficiale della diga di Aruba, alla presenza delle alte cariche del KWS. Siamo stati invitati e vi relazioneremo in merito! In poco meno di un mese sono state completate due delle opere annunciate più una riparazione: un vero miracolo e forse anche gli animali del parco sono ancora increduli. Se questo è il nuovo corso, lo Tsavo e i suoi splendidi abitanti possono tornare a vivere i loro migliori fasti.

APPUNTAMENTI | QUESTA SERA SI BALLA SULLA SABBIA AL PAPAREMO
IL BEACH PARTY DEL MERCOLEDI' E' SUL MARE A WATAMU

Il Paparemo Beach di Watamu conferma il successo della sua discoteca sulla spiaggia al mercoledì sera, diventato un appuntamento fisso non solo per turisti dei villaggi della cittadina e residenti, ma anche per chi da Malindi vuole passare una serata diversa, a cominciare dalla cena con la cucina creativa di un "masterchef", che ha creato un menu particolare. Poi dalle 22.30 via alle danze, inizia il Beach Party con la miglior musica del momento firmata dal Dj del Kalahari Club, nell'esclusivo ambiente del Paparemo, con il chiringuito a due passi dall'oceano indiano nel riparato paradiso della baia dell'Amore, ingresso Kshs. 500.
Resta sempre anche l'appuntamento con l'aperidinner del giovedì sera dalle 19 (meglio prenotare, Tel. 0412009174)


 

EVENTI | FREDDIE DIVERTE ED EMOZIONA AL PEOPLE
GRANDE SERATA CON SBRINGO E IL SAX DI FURIO BIGI

Un'altra bella serata con Freddie e la coppia Bigi, padre e figlio, due musicisti coi fiocchi. Per presentare il cd "Esilio Volontario" al People di Malindi, tutto esaurito e momenti di emozioni, tra una risata e una riflessione. Splendidi gli interventi di sax di Furio Bigi, belli gli arrangiamenti delle nuove canzoni e dei vecchi classici.
Gran finale con tutti a cantare "Per colpa di un masai" ed emozione con l'eterna "Scappato a Mombasa".

MALINDIBAY | SPAZIO IN RISTRUTTURAZIONE!
IL MERCATINO DELLE OFFERTE TORNERA' PIU' UTILE E BELLO

frez

Rinnovamenti in vista per il mercatino dell'usato Malindibay, nato sette anni fa su questo portale come primo spazio di compravendita online senza scopro di lucro, ma per favorire vendite e acquisti di tutta la comunità italiana.
Malindibay tornerà con nuove offerte e richieste, specialmente quelle inviate da voi alla mail info@malindikenya.net specificando "malindibay" nel titolo. Noi vi aspettiamo, voi abbiate un po' di pazienza!!!

RICICLO | RIPULIRE MALINDI PUO' ESSERE UN BUSINESS
INCONTRO AL MUSEO SU COME TRASFORMARE LA PLASTICA


Riciclo della plastica, incontro pubblico al Museo di Malindi.
Mercoledì 24 Agosto alle 16, Sam Ngumba Ngaruiya, titolare e fondatore della società “Regeneration Environmental Services” terrà un incontro pubblico presso il Centro culturale del museo di Malindi “Plastica e più plastica - che cosa si può fare con essa e l’effetto sul nostro ambiante”.
Originario di Nairobi, Sam si è trasferito a Dallas in Texas dove ha sviluppato e acquisito esperienze come imprenditore e business manager internazionale. E’ stato un dirigente per 10 anni, oltre ad essere ancora oggi uno stimato allenatore del business.
E’ tornato a casa, in Kenya con l’intenzione di fare la differenza, ed è ciò che sta facendo con il riciclo dei rifiuti.
L’obiettivo di Regeneration Environmental Services è quello di trasformare la spazzatura un prodotto pregiato, contribuendo anche a rendere l’ambiente in cui viviamo più pulito.
I materiali vengono raccolti, ordinati, lavati , processati e venduti.
Dal processo di riciclo si producono pali, lastre, tegole per l’edilizia, borse e altri contenitori. La Regeneration Environmental Services opera in tre settori chiave: gestione dei rifiuti,  riciclo e  produzione. In futuro utilizzerà rifiuti organici per generare fertilizzante organico e gas metano per la produzione di energia elettrica. Sam parlerà per circa 45 minuti e mostrerà alcuni prodotti finiti. L’incontro è organizzato da Malindi Resident Development Group.

KENYAOGGI | "AVREMO ELEZIONI PACIFICHE E SENZA PROBLEMI"
KENYATTA E ODINGA INSIEME "POLITICA NON PORTERA' PIU' CAOS"


“Le prossime elezioni saranno un esempio di pace e democrazia”.
Lo hanno annunciato insieme, Presidente del Kenya e leader dell’Opposizione. Hanno approfittato della cerimonia nazionale per l’anniversario della scomparsa del primo grande Capo di Stato del Paese, Jomo Kenyatta, “Padre della Patria” e dell’attuale Presidente, il figlio Uhuru.
Kenyatta jr. e Raila Odinga, peraltro figlio del primo vicepresidente del Kenya, Oginga Odinga che poi litigò con Kenyatta padre, dando vita al primo partito di opposizione della nuova nazione africana, hanno suggellato il loro discorso con una sorridente stretta di mano

PER LEGGERE L'INTERO ARTICOLO VAI SU KENYAOGGI.COM CLICCANDO QUI!


ilp
mad leib


mtsavo
opsocimalbrac
storertbvidbtur

LA FOTO DEL GIORNO | Lavorare in Kenya (di Franco Oriot)

La "foto del giorno" è uno spazio dedicato a voi lettori, che in undici mesi ci avete inviato migliaia di scatti, molti dei quali sono stati pubblicabili e da cui ancora attingiamo. Ricordiamo che questo spazio è nato per offrire uno sguardo sul Kenya che non sia quello convenzionale del safari, delle bianche spiagge e delle escursioni nella meraviglia della natura. Ci piacerebbe mostrare scatti che attingono da momenti di vita sociale, da sguardi e abitudini della gente, dei bambini, che ritraggono luoghi non esclusivamente turistici. Sappiamo che le emozioni che l'Africa regala spesso sono legate a istanti che rimangono nella nostra memoria come frammenti di emozioni, piccoli sussulti al cuore. Ecco, nel nostro piccolo e con il vostro aiuto, cerchiamo di far parlare le emozioni. Invitiamo quindi tutti voi a inviarci le vostre "foto parlanti", ricordando che non è una gara a chi ce l'ha più lungo (l'obiettivo) o più largo (il grandangolo). L'occhio e il cervello, fino a prova contraria, ancora oggi riescono a mettere a fuoco meglio della più moderna macchina fotografica digitale. Quindi inviate, inviate, inviate! Basta allegare le vostre foto con il vostro nome o nickname a info@malindikenya.net. Karibu!



ITALIANI | S.O.S. DALL'ASSOCIAZIONE ITALIANA AIKC
"SENZA RINNOVI E NUOVI ISCRITTI DOVREMO CHIUDERE"

Ci si dimentica troppo in fretta di chi ci assiste, ci aiuta e ci consiglia in una terra straniera, pretendendo in cambio solo una quota associativa per mantenere una sede che, tra l'altro, è a disposizione degli associati per incontri, riunioni ed è una biblioteca gratuita, oltre a fornire un servizio davvero utile e parificato con il vicino Consolato Onorario.
L'Associazione Italiana Kilifi County (AIKC) rischia di chiudere, se gli iscritti del 2015 non riconfermeranno la loro quota associativa e non si aggiungerà qualche nuovo iscritto.
Eppure il lavoro fatto per velocizzare le pratiche di recupero dei soldi dai conti correnti Imperial, insieme con gli inglesi e gli indiani, hanno portato buoni frutti, le consulenze gratuite su pagamenti tasse e nuove normative sono un servizio indispensabile, e la gentilezza e disponibilità del Presidente Giancarlo Cecchetti e della moglie Marina sono merce rara oggigiorno. Ma anche gli italiani che si uniscono, si associano e partecipano a qualcosa di comune, sembrano diventarlo. Speriamo che Malindi, Watamu e Mambrui facciano eccezione, tornando (con soli Kshs. 3000 all'anno) a sponsorizzare un servizio utile che è giusto avere. Per informazioni, Tel. 0733795325

L'ANGOLO DI FREDDIE | "PEPPINO E LA BANCA"
Peppino Onassis da una settimana vive nel popoloso quartiere di Majengo.
Gli è andata bene che il proprietario dell’Upeponi Café lo ha preso in simpatia e in cambio di tre camicie italiane e un paio di scarpe con la suola in cuoio, gli ha accordato un piatto di fagioli e un pugno di polenta per una decina di giorni.

La sera, se ha ancora fame, riesce a scroccare qualche patata dalle mama accovacciate tra le baracche di lamiera delle viuzze fangose dello slum.

CLICCA QUI PER IL SEGUITO

 

VIDEO | - L'ALTRA MALINDI (di Tommaso Moneta)
documentario con Freddie del Curatolo


GUARDA QUI GLI ALTRI VIDEO DA MALINDIKENYA.NET

the village

csb


 
 


Karibu!
Sei il visitatore numero
 

 

Riconosciuto da: Municipal Council of Malindi - Ministero del Turismo Kilifi County - Co.Mi.Tes. Kenya - ANSA - Kenya Tourist Board