Personaggi

PERSONAGGI

Lucio Caizzi, da Napoli a Malindi nel segno del sole

Il popolare attore e cabarettista ha trovato in Kenya la sua oasi di pace

18-08-2018 di redazione

Non c’è dubbio che il sole sia nel suo destino, così come è nel suo DNA di napoletano verace.
Lucio Caizzi, attore comico e cabarettista classe 1959, da più di trenta è sui palcoscenici di tutta Italia e dietro le telecamere delle principali emittenti televisive nazionali.
Da molto meno ha scoperto il Kenya e la sua vita è cambiata, in meglio.
“Ho trovato la mia oasi di pace e di serenità – ammette Caizzi – e mi piace trascorrere a Malindi il mio tempo libero. Appena gli impegni di lavoro me lo permettono, vengo qui”.
E gli impegni di Lucio sono sempre tanti. Ultimo in ordine di tempo e molto importante un ruolo di spicco nella trentennale fiction Rai “Un posto al sole”, girata proprio nella sua Napoli.
“Dopo aver recitato nella fiction "Capri", sono orgoglioso di far parte del cast della serie televisiva più longeva e famosa d’Italia – rivela l’attore – anche perché viene girata a due passi da casa e porta Napoli in tutto il mondo, anche per esempio nelle case degli italiani che vivono in Kenya, molti dei quali non si perdono una puntata”.
Ma cosa ha portato Lucio Caizzi a Malindi?
“Il caso, sicuramente. Sono stato guidato dal sole e dalla voglia di relax. Per anni ero solito frequentare il Brasile, Salvador de Bahia. Poi un amico architetto mi ha proposto una vacanza in Kenya. Sulle prime ho esitato, poi una volta arrivato qui ho capito che era qualcosa di più della semplice vacanza, questo luogo ti attrae e ti affascina… forse è quello che chiamano mal d’Africa. So che per me significa contemplazione, serenità,  stare bene con se stessi. Per uno che fa il mio lavoro, dove hai sempre un po’ di “ansia da prestazione” e sei sempre sotto i riflettori, Malindi è l’ideale. Poi non bisogna dimenticare che io vengo da Napoli, se qui i ritmi della gente sono “pole pole”, noi siamo “pole pole pole”!”.
La verve cabarettistica dell’estroso partenopeo si rivela quando racconta i particolari delle sue “fughe in Kenya”: “So bene che questo Paese è meraviglioso, che potrei fare ogni volta un safari diverso, visitare luoghi in cui la Natura ti incanta, paesaggi marini e di terra incredibili. Ma ogni volta che vengo, dico tra me e me che sto così bene nella mia casetta a due passi dall’Oceano, a bearmi della brezza marina e guardare le nuvole che passano…che finisce che non vado da nessuna parte. Poi però devo giustificarmi con gli amici in Italia che non capiscono, così chiedo delle foto di escursioni alle persone che frequento a Malindi e le faccio mie. Poi in Italia le mostro a tutti: “Guarda che bella Lamu, con gli asinelli…questa è l’avventura del safari tra leoni e coccodrilli”. L’ho visitato tutto il Kenya, dal mio giardino di Malindi! D’altronde qui ho tutto quello che amo, dal clima alla disponibilità di tutti, dal mare al buon cibo”.
Più frequenta Malindi e più tanti connazionali lo invitano a cena, gradiscono la sua solare presenza e la sua intelligente ironia. Così ultimamente non disdegna di regalare qualche chicca di comicità nei locali malindini. Questa sera ad esempio sarà all’Osteria Beach per raccontarsi e raccontare vizi e paradossi di noi italiani, partendo come spesso fa parlando di sé con autoironia, della sua “singletudine” e delle piccole manie del quotidiano, con la sorridente pacatezza da “pole pole man” e l’inconfondibile umorismo della scuola di Eduardo e Totò che lo ha portato negli anni ad essere un punto di riferimento nelle trasmissioni di Pippo Baudo e Carlo Conti.
Tra i tanti italiani che si innamorano di questi luoghi, Malindi con Lucio ha sicuramente guadagnato in simpatia. 

TAGS: lucio caizzipersone kenyaitaliani kenyacomico malindi

Ferragosto e dintorni tra pranzi, cene, musica e cabaret d’autore alle due “Osteria” di Malindi, secondo la filosofia dei locali che da sempre abbinano il mangiare e il bere bene a buona musica, shopping esclusivo, mostre ed altri eventi particolari...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una piacevole iniziativa del Jahazi  Bar & Restaurant, rinnovato locale malindino del gruppo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'intera comunità coinvolta, quella del villaggio di Ganda alla periferia di Malindi.
Capretto, riso pilau, verdura e bibite per più di centocinquanta persone, con giochi fin dal mattino e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Si è chiusa con un'elegante sfilata di moda a bordo piscina in riva all'oceano indiano, nella fantastica cornice del Kilili Baharini Resort & SPA di Casuarina, la prima mini-edizione del Malindi Talent Music Festival.
La kermesse organizzata da Malindikenya.net e sponsorizzata...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Dopo aver ricostruito a Malindi un resort a misura di film comico, girando al White Elephant di Malindi con un buon numero di comparse scelte tra ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' arrivato martedì scorso e si gode una settimana di vacanza a Malindi, o meglio dire...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il 2017 a Malindi e Watamu incomincia nel segno dei personaggi che scelgono il Kenya per riposarsi e prendere un po' di caldo.
C'è chi ha deciso di far passare le feste (o aveva il classico impegno inderogabile del concerto...

LEGGI TUTTO

E' andata "on air" la terza puntata della radio dal vivo "Good Night Malindi" ideata da Freddie per allietare i giovedì del Baby Marrow Art & Food della cittadina keniana ad alto tasso di connazionali.
Durante la serata, tra canzoni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono terminate lo scorso fine settimana le riprese a Malindi per gli attori, le comparse e la troupe del film...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Con l'alta stagione tornano le proposte musicali di qualità del Baby Marrow, ad accompagnare le serate nell'atmosfera di classe dell'Art & Food place di Malindi.
Il ritorno...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Motore, azione! A Malindi un set super blindato, un’efficientissima troupe da grande produzione (si parla di oltre ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tutto pronto per il primo ciak in Kenya del nuovo film di Checco Zalone, il comico più gettonato del nostro Paese.
La produzione è a Malindi da ormai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un juke box anni Sessanta e Settanta.
La divertita e divertente esplorazione musicale del giovedì al Baby Marrow, a cura del tastierista, cantante e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Vacanze da padre per Flavio Briatore a Malindi.
L'imprenditore italiano è arrivato due giorni fa con il suo jet privato e in compagnia del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Conto alla rovescia per il primo ciak malindino del nuovo film di Checco Zalone, ambientato anche in Africa, come punto di partenza di un misterioso viaggio verso l'Italia alla stregua degli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' ormai ufficiale, Checco Zalone girerà parte del suo nuovo film a Malindi.
La scelta sulla cittadina keniota, che però nel film non sarà identificata come tale ma che sarà l'emblema di un'altra Africa, turistica ma più instabile politicamente, è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO