Ultime notizie

ZALONE

Centinaia di comparse locali e volti conosciuti

Tanti malindini hanno preso parte a “Tolo Tolo”

20-03-2019 di redazione

La leggenda narra che il titolo del film di Zalone “Tolo Tolo” (che ancora erroneamente in Italia in molti danno come “L’amico di scorta”) sia tratto dall’espressione in italiano stentato di un ragazzino locale, coprotagonista del film insieme a Checco.
Questo ragazzino è una piccola star tutta keniana, che è stata reclutata a Mambrui, dopo uno dei tanti casting allestiti dal produttore esecutivo in Kenya Antonio De Feo.
Ora il piccolo keniano è in Marocco e poi sarà in Italia e si presume anche alle successive presentazioni del prossimo campione d’incassi ai botteghini.
Ma “Tolotolo” non è l’unico keniano che ha preso parte al film. Oltre ad un migliaio di comparse (600 tutte insieme solo in una singola scena) ci sono volti molto conosciuti nella cittadina, come il tour leader Hassan, il cantante Katoi Wa Tabaka e il “factotum” Juma.
Al film hanno preso parte anche un po’ di residenti e villeggianti italiani. Alcuni di loro sono riusciti anche a ritagliarsi un piccolo ruolo e si rivedranno il prossimo Natale sul grande schermo, quando milioni di italiani potranno apprezzare Malindi, trasformata in più “Afriche”.

TAGS: film zalonecomparse zalonecinema malinditolo tolo

Quando il provino per un film può cambiare completamente la vita di un bambino, e non a Cinecittà, ma nel ...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono terminate lo scorso fine settimana le riprese a Malindi per gli attori, le comparse e la troupe del film...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo aver ricostruito a Malindi un resort a misura di film comico, girando al White Elephant di Malindi con un buon numero di comparse scelte tra ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Prima di partire, una serata di festa con lo staff keniano di "Tolo Tolo", il film mezzo africano che uscirà il prossimo Natale, poi uno...

LEGGI L'ARTICOLO

“Malindi e la costa keniana sono un luogo perfetto per fare cinema e lo abbiamo dimostrato con una ...

LEGGI L'ARTICOLO

Conto alla rovescia per il primo ciak malindino del nuovo film di Checco Zalone, ambientato anche in Africa, come punto di partenza di un misterioso viaggio verso l'Italia alla stregua degli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' ormai ufficiale, Checco Zalone girerà parte del suo nuovo film a Malindi.
La scelta sulla cittadina keniota, che però nel film non sarà identificata come tale ma che sarà l'emblema di un'altra Africa, turistica ma più instabile politicamente, è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Checco Zalone a Watamu per scegliere le location per girare il suo nuovo film. La notizia è riportata dal sito watamukenya.net. 

LEGGI TUTTA LA NOTIZIA

Non solo Checco Zalone, la costa del Kenya ha attirato in passato registi, sceneggiatori e produttori di cinema e televisione del...

LEGGI L'ARTICOLO

E' arrivato martedì scorso e si gode una settimana di vacanza a Malindi, o meglio dire...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tutto pronto per il primo ciak in Kenya del nuovo film di Checco Zalone, il comico più gettonato del nostro Paese.
La produzione è a Malindi da ormai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Cinque settimane di riprese, un’infinità di set allestiti in location diversissime tra loro a...

LEGGI L'ARTICOLO

Steven Spielberg ha scelto Watamu per girare il suo prossimo film, un kolossal hollywoodiano che racconterà il sogno africano di un’ambientalista, tra mille avventure e disavventure.
La notizia è rimbalzata ieri sui più importanti siti di cinema americani ed ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Motore, azione! A Malindi un set super blindato, un’efficientissima troupe da grande produzione (si parla di oltre ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si terrà a dicembre 2018 la prima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Malindi.
L’idea, che era stata lanciata due anni fa in un incontro pubblico all'Ocean Beach Resort dall’Onorevole Dan Kazungu, parlamentare eletto nel distretto di Malindi e oggi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

S'intitola "Supa Modo" ed è un film tutto keniano che ha stupito il mondo del cinema e il prossimo anno potrebbe essere candidato agli Oscar come...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO