Ultime notizie

NEWS

Corsi obbligatori di aggiornamento per guide safari

Iniziativa KATO: "Senza certificazioni siamo meno competitivi"

24-05-2019 di redazione

La filiale costiera della Kenya Association of Tour Operators (Kato) ha condotto con successo una formazione obbligatoria di due giorni per l'aggiornamento dei driver di safari, con l'obiettivo di garantire che i conducenti e le guide turistiche possano soddisfare le esigenze sempre crescenti dei turisti del Kenya di oggi.
Dopo la nuova regolamentazione introdotta dal Ministero del Turismo nei giorni scorsi, secondo la quale verranno accettate nei parchi solo guide professionali e driver esperti, con certificazione e solamente mezzi di trasporto TSV, la partecipazione è stata imponente ed anche cinque donne hanno preso parte alla sessione, ma tra di loro l'unica guida certificata è l'italiana Camilla Frasca Caccia.
Inoltre in questi giorni sono molte le richieste di iscrizione da parte di driver e guide che evidentemente per molti anni hanno svolto il lavoro senza avere né preparazione professionale adeguata né tantomeno qualifiche e licenze.
“L’aggiornamento delle competenze è un'impresa annuale che garantirà che le guide turistiche conducenti del Kenya possano conformarsi agli standard mondiali – ha affermato Ishpal Singh Oberoi, Presidente del comparto costiero di KATO - Tali iniziative dovranno garantirci di tornare ad essere competitivi con il turismo internazionale, specie nei confronti delle destinazioni vicine e concorrenti”.
Grazie alla nuova legge a cui tutti dovranno conformarsi, KATO prevede di svolgere tre aggiornamenti annuali e di arrivare presto a poter formare fino a 500 guide turistiche professionali ogni anno. Alla fine del corso, i partecipanti sono stati richiamati ad una parte importantissima del loro nuovo modo di gestire il mestiere, il rispetto dell’ambiente.
Insieme ai loro insegnanti, hanno piantato alberi lungo la strada Mombasa-Malindi.
Ad ognuno dei partecipanti è stato rilasciato un certificato di partecipazione che potrà impreziosire il loro curriculum.
“I driver da sempre sono i migliori ambasciatori del nostro turismo di safari – ha detto il CEO di KATO Fred Kaigua - È in questa luce che Kato sta iniziando a investire nella formazione per migliorare le competenze per elevare la fornitura di servizi di guida per offrire ai clienti un'esperienza di safari di alto livello”.

TAGS: safari kenyaguide safari

Un piacere in più nella meraviglia. Quest'anno per i safari in Kenya è stato il boom di richieste di cene o aperitivi nel mezzo della Savana.
Un modo in più per godersi una situazione indimenticabile, non solo durante i "game...

LEGGI TUTTO

La savana del Kenya da oggi sarà meno popolata da veicoli non autorizzati e non professionali.
I mezzi...

LEGGI L'ARTICOLO

In Kenya c’è chi ama andare oltre il safari tradizionale e ha la passione, l’entusiasmo e la competenza per proporre sorprendenti variazioni sul tema e mete inusuali tutte da vivere.
Le guide creative e professionali di Kenya Safari Explorer  sono...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Il Safari da Malindi e Watamu da quest’anno è decisamente più “friendly”, nel segno della professionalità e del piacere di vivere un’esperienza che merita di godere dei migliori servizi a prezzi accessibili.
 

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Il Kenya fa il bis!
Anche quest'anno, dopo aver conquistato l'ambito premio l'anno scorso, oltre già al 2013 e 2015, il Kenya si è aggiudicato la palma d'oro come migliore destinazione mondiale per i safari e miglior destinazione africana per le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo diciotto lunghi anni di assenza, il Safari Rally torna a casa. Il Kenya ospiterà nel prossimo giugno una...

LEGGI L'ARTICOLO

Che bello il safari in Kenya accompagnato da un gesto di solidarietà. 
A far vivere ai turisti questa doppia emozione Luca Macrì ci ha sempre tenuto particolarmente. 
Certo, devi trovare le persone predisposte, di gran cuore e aperte di mentalità...

LEGGI TUTTO

La recente visita in Kenya del miliardario cinese Jack Ma, inventore del colosso mondiale delle vendite online Alibaba.com, sembra avere scatenato un ulteriore “effetto safari” sul popolo cinese e specialmente su quella fascia medio-alta di turismo che negli ultimi anni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come avete letto, il Ministero del Turismo e della Fauna Selvatica ha vietato l’ingresso nei nostri parchi nazionali di...

LEGGI L'ARTICOLO

Il mondo cambia e con esso anche il modo di viaggiare e scoprirlo.
Siamo sempre meno turisti e più escursionisti, avventurieri magari molto social ma anche pronti a provare...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una promozione di tre mesi per far vivere a tutti l'emozione della savana, da Malindi, Watamu e Mambrui.
L'idea di Malindikenya.net che fa parte delle nostre iniziative per rilanciare il turismo, ha trovato la felice partnership di Osteria Swara Camp,...

LEGGI TUTTO

E’ stata un’edizione emozionante, quella di quest’anno dell’East African Safari Classic, il ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una stagione fantastica per i safari in Kenya, e specialmente per i Parchi Nazionali di Tsavo Est e Ovest e dell'Amboseli.
Il direttore della Kenya Association of Hotelkeepers and Caterers...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Prosegue con successo l'iniziativa di Malindikenya.net e Swara Osteria Camp "Vivi la magica Savana con noi".
(Leggi qui dell'iniziativa e delle condizioni).
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La voglia sfrenata di questo Paese di tecnologicizzarsi e allo stesso tempo di limitare il grande cancro della corruzione, rischia spesso di causare contrattempi a chi ci lavora e chi lo promuove.
Oggi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per chi trascorre le vacanze a Malindi e dintorni, la magia del safari è a portata di mano.
L'ingresso del Parco Nazionale dello Tsavo è a soli 100 chilometri e bastano due soli giorni per qualcosa di indimenticabile.
Ma pochi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO