Ultime notizie

NEWS

Lenzi: "Chiudo Paparemo per rispetto dei keniani"

Il popolare locale di Watamu termina la stagione turistica

18-03-2020 di redazione

“Ho deciso di chiudere Paparemo Beach per il senso di responsabilità e di rispetto che nutro per questo Paese e la sua gente. Ho pensato ai miei dipendenti in primis, che saranno tutelati, e a dare un esempio per chi vorrà fare lo stesso nella speranza che questo possa mitigare la trasmissione del virus”.
Queste le parole del proprietario della nota struttura turistica, bar ristorante e discoteca di Watamu, che da oggi sarà chiusa al pubblico fino a data da destinarsi, almeno fino a quando l’emergenza Coronavirus in Kenya non sarà passata. Nonostante i divieti diramati ieri dal Governatore della Contea di Kilifi Amason Kingi non riguardino ancora i ristoranti, Lenzi ha deciso comunque di anticipare qualsiasi altra decisione.
“E’ il momento di pensare alla salute dei cittadini di questo Paese e unirsi a loro nella prevenzione e nel contenimento della pandemia – dice Lenzi – le altre mie strutture Tamu Restaurant e Cristal Bay Resort sono già chiuse, il Seven Island resta aperto ma con tutte le precauzioni del caso, l’osservanza delle direttive del Governo e della Contea e il personale istruito”.
Ci si attende che nei prossimi giorni anche altre strutture di Watamu seguano l’esempio di Lenzi, mentre per quanto riguarda ristoranti e locali notturni locali dovrebbe arrivare un’ordinanza da parte della Contea di Kilifi, come sta accadendo piano piano nelle altre regioni, con Mombasa che è stata la prima ad annunciare il “coprifuoco” qualche giorno fa.

TAGS: roberto lenziturismo kenyacoronavirus kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

E’ come un termometro della stagione buona a Watamu.
Quando...

LEGGI L'ARTICOLO

"Sono contento che sia tornata l'unità nazionale in Kenya, ora però il Governo deve rilanciare il turismo sulla costa, cominciando dagli aerei".
Flavio Briatore, prima di ripartire per l'Italia dopo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

All'indomani delle dichiarazioni su Malindi e Watamu di Roger Jones, responsabile dell'agenzia ingaggiata dal Ministero del Turismo keniano per rilanciare il settore, gli imprenditori italiani della Contea di Kilifi ci hanno contattato, hanno scritto in privato o sulle nostre pagine...

LEGGI TUTTO

Che la neonata associazione turistica Malindi Watamu facesse sul serio lo avevamo già scritto.
Ora si attendeva l'impegno delle istituzioni nazionali e regionali a sostegno delle iniziative di promozione della costa nord del Kenya, portate avanti da questa nuova unione...

LEGGI TUTTO

Importante incontro a Nairobi tra l’Ambasciata d’Italia e la compagnia di bandiera keniana Kenya Airways alla...

LEGGI L'ARTICOLO

Una stagione turistica che si prospettava ottima, sarà comunque molto soddisfacente per Malindi e Watamu.
Questa la sensazione confrontando i numeri degli anni passati con quelli che si prospettano a partire dalle prossime vacanze natalizie.
"Abbiamo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dati confortanti per il turismo in Kenya, quelli relativi al 2018 trasmessi dal Ministero del Turismo nazionale.
Nell'anno appena trascorso l'afflusso dei viaggiatori stranieri ha fatto segnalare un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una ventata di speranza che dalla prossima estate si possa volare da Roma a Malindi, con un...

LEGGI L'ARTICOLO

Aeroporto Internazionale di Malindi, un'accelerata benaugurante per l'allargamento della pista.
Ieri mattina c'è stato un incontro importante tra l'Associazione Turistica di Malindi e Watamu (MWTA) e il Consiglio popolare della Contea di Kilifi, in pratica un parlamento regionale composto dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un meeting tra i rappresentanti delle più importanti associazioni del turismo della Contea di Kilifi e vertici del Ministero del Turismo della Kilifi County ha costituito il primo gradino di una scala che il settore dell'imprenditoria turistica e le comunità...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Un successo tangibile". Bastano queste due parole di Roberto Marini, colui che ha proposto e voluto lo stand promozionale di Malindi e Watamu all'Africa Travel Show di Nairobi, per far capire che non solo ci sono i margini perché il...

LEGGI TUTTO

Molti hotel della costa sono pronti a riaprire le loro attività, in vista delle vacanze dei keniani che ...

LEGGI L'ARTICOLO

La folta comunità di Italiani residenti, turisti, possessori di seconde case si confronta con il prossimo referendum costituzionale. 
A Watamu è stato creato il Comitato per il Sì, che vuole diffonderne le ragioni presso i connazionali che votano attraverso le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Finalmente è arrivato il grande giorno del lancio di un collagamento aereo che, se duraturo e perfezionato, potrebbe...

LEGGI L'ARTICOLO

Giorno importante, quasi storico per la promozione turistica di Malindi e Watamu.
Domani alle 18 nella sala conferenze dell'Ocean Beach resort si presenta un'associazione alla quale per la prima volta partecipano in forma attiva sia gli imprenditori che le istituzioni...

LEGGI TUTTO

In tempi di chiusure da parte dell’Europa nei confronti del turismo nelle destinazioni africane ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO