Ultime notizie

NEWS

Malindi, vendono farina troppo cara: arrestati

Quattro negozianti dovranno rispondere del reato in corte

09-06-2017 di redazione

Il prezzo della farina di mais recentemente è stato ridotto dal Governo a Kshs. 90 per il pacchetto da due chilogrammi, dopo che per via della siccità e relativa carestia nel Paese africano, il prezzo era schizzato a Kshs. 150 a pacchetto.
Il Governo keniano avendo acquistato 3000 tonnellate di mais dal Messico, arrivato via Sudafrica due settimane fa al porto di Mombasa, ha potuto ridurre il prezzo di vendita, obbligando di fatto tutti i negozianti nazionali a non aumentare il prezzo consigliato.
Ciò purtroppo non viene osservato dappertutto, così sono scattati i controlli nel Paese.
Controlli che anche a Malindi hanno scaturito i loro effetti, tanto che ieri sono stati arresti quattro negozianti che vendevano i pacchetti da due chilogrammi a Kshs. 120 l'uno. 
I quattro negozianti sono stati portati in polizia, la loro merce requisita e nei prossimi giorni dovranno rispondere in corte della loro azione.
 

TAGS: farina kenyaMalindi prezzi

Dopo alcuni giorni di completa mancanza sui bancali dei supermercati e nei negozietti locali, a Malindi e sulla costa nord del Kenya sono tornate le confezioni da 1 o 2 kg di farina di mail, indispensabili per preparare l'ugali, il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il primo raccolto di mais del progetto di irrigazione Israeliano-Kenyota nella valle del fiume Galana sfamerà la popolazione costiera che potrà pagare la farina a metà prezzo.
In questi giorni il Governo metterà in vendita pacchetti da due chili di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per chi vive a Malindi e dintorni è facile constatare come nei bancali dei supermercati e nella coloratissima e allegra confusione di chioschi, bazar e baracchette locali, da un po' di tempo a questa parte, manchi l'alimento principale dei cittadini...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le patate impastellate con aroma di limone e anima di peperoncino sono una delle delizie dello street food della costa keniana.
Si chiamano "Viazi Karai" e vengono vendute ad ogni angolo di strada, fritte al volo negli wok sistemati in...

LEGGI LA RICETTA

Il chapati è un pane tradizionale portato in Kenya dalla tradizione indiana, ma poi evolutosi in tutto il Paese ed oggi preparato in strada, nei locali poveri come in quelli di alto livello come accompagnamento per le pietanze.
La sua...

LEGGI QUI LA RICETTA

L'ugali, composto da posho o sima, ovvero farina di mais e da un contorno che può essere di carne, pesce o verdura, è il piatto unico tipico del Kenya e specialmente della costa.
La farina viene bollita come la nostra...

LEGGI QUI LA RICETTA

Per scongiurare la grande carestia che sta attraversando le fasce più deboli del Kenya e la mancanza di farina di mais che affligge da giorni il Paese, il Presidente Kenyatta ha deciso di dare fondo alle riserve di "sima" e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I fagioli al cocco (maharagwe za nazi) sono un piatto povero ma gustoso ed energetico della tradizione dell'etnia mijikenda che popola la costa keniana.
A secondo di chi lo prepara, dei gusti e dell'abbondanza di fagioli, può essere cucinato come...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il Kenya si butta sulla patata dolce.
Il cambiamento climatico, la difficoltà di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo Nairobi, Mombasa e Kisumu, anche Malindi e Watamu possono beneficiare della app per i taxi low-cost Uber, che ha ormai preso piede anche nel Continente africano.
Dopo ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una situazione senza precedenti e pensarla nel Kenya che cresce economicamente è ancora più triste e assurdo.
La fame nell'entroterra della Contea di Kilifi ormai è una morsa insopportabile anche per una popolazione notoriamente adattabile e paziente come quella della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I "Vibibibi" sono pancake locali a base di riso e latte di cocco.
"Vibibibi" in kiswahili significa "signorine".
Nella tradizione della costa keniana sono utilizzati in particolare a colazione o come antipasto dolce prima del pranzo.
C'è chi li apprezza anche...

LEGGI QUI LA RICETTA

Anche Flavio Briatore ha deciso di aiutare le popolazioni colpite dalla disgrazia dell’inondazione nella zona del fiume Galana, nell’entroterra di Malindi.
La...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si prevede una prossima stagione con molte più possibilità di voli sul Kenya, anche diretti o ...

LEGGI L'ARTICOLO

Come malindikenya.net aveva annunciato in anteprima alcune settimane fa, una nuova linea aerea low-cost ha deciso di aprire alla tratta Nairobi-Malindi e di incentivare anche il turismo e gli affari tra Malindi e Lamu.
Si tratta di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono state da poco pubblicate le tariffe della tratta Mombasa-Nairobi della nuova ferrovia SGR che verrà inaugurata domani, mercoledì 31 maggio, dal Presidente Kenyatta. La prima classe costerà Kshs. 3000 (circa 27 euro) e la classe economica Kshs. 950 (circa...