Ultime notizie

NEWS

Mario Mele, l'udienza slitta al 19 maggio

L'ex residente di Malindi rimane in carcere a Civitavecchia

17-04-2017 di redazione

Ancora rimandato il trasferimento in Sardegna di Mario Mele, l'ex residente di Malindi proprietario del Mario's Lounge al Nakumatt, arrestato dall'Interpol il 29 marzo scorso durante un'operazione congiunta con la polizia della regione costiera del Kenya.
Una volta estradato in Italia, dove era ricercato con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata a frodi fiscali di varia natura, l'imprenditore nuorese si è rifiutato di collaborare con la giustizia e ha chiesto una prima volta, tramite il suo avvocato, lo slittamento dell'udienza processuale presso il tribunale di Nuoro, dove sarebbe stato ascoltato per le accuse di un'evasione fiscale di 17 milioni di due sue discoteche in Sardegna.
Mele ha chiesto di poter consultare gli atti dell'accusa ed è riuscito per questo a far slittare l'udienza al prossimo 19 maggio, come ha riportato il quotidiano l'Unione Sarda. Nel frattempo Mele rimane detenuto nel carcere di Civitavecchia, in attesa di essere trasferito nelle prigioni sarde di Badu 'e Carros. 

TAGS: Mario Meleresidente MalindiTruffa Kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

E' sbarcato alle 13.30 a Fiumicino da un volo Qatar Airways proveniente da Nairobi via Dubai, l'ex gestore del Mario's Lounge e del Mario's Buddha's di Malindi, Mario Mele. E' stato preso in consegna dalla Guardia di Finanza di Fiumicino...

Mario Mele, il proprietario del Mario's Bar di Malindi e, con altri soci, del Mario's Budda's all'interno del Centro Commerciale Oasis (Nakumatt) è tornato in libertà, in attesa del processo che lo vede coinvolto con l'accusa di evasione fiscale e di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I familiari di Mario Mele ribattono con serenità e fermezza alle affermazioni di un presunto amico ed ex socio del proprietario del bar malindino al Nakumatt.
"Mario sta bene, non è affatto scontento di essere tornato a Nuoro, anzi ne...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Corte di Malindi lo attendeva questa mattina, scortato dalle autorità, per poter esercitare l'ordine di non estradizione.
Il Giudice di Nairobi, a seguito delle investigazioni dell'Interpol, lo attenderebbe il prossimo 12 aprile per l'interrogatorio ufficiale.
Le istituzioni giudiziarie e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mario Mele è tornato a "casa sua", in Sardegna.
Il popolare proprietario e gestore del Mario's Lounge Bar e del Budda's di Malindi, è stato trasferito nei giorni scorsi dal carcere di Civitavecchia, dove era detenuto da ormai più di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ha ancora molti contorni oscuri, la vicenda che vede protagonista il nostro connazionale Mario Mele, cinquantaseienne di Nuoro, residente a Malindi da ormai sei anni. Dopo il blitz nel suo locale, il Mario's (ex Pata Pata) all'interno del centro commerciale Oasis...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Fine delle trasmissioni, almeno per ora.
Lo ha confermato il Capo della Narcotici keniota: "Abbiamo consegnato i tre italiani alle autorità che provvederanno all'espatrio", lo hanno ribattuto il quotidiano "The Star" ed altre testate online, ed è arrivata anche la...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per chi vive o frequenta Malindi la storia di Mario Mele, gestore del bar "Pata Pata" (o meglio, Mario's) nel centro commerciale del Nakumatt, non è un mistero.
Che l'attivissimo mestierante nell'ambito della vita notturna (in Italia gestiva i locali...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ultimamente centinaia di clienti delle compagnie telefoniche mobili keniane Safaricom e Telkom (ex Orange) hanno riscontrato strani squilli di chiamata da numeri recanti prefissi stranieri.
L'Autorità Nazionale delle Comunicazioni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’abito non fa il monaco, ma forse in Africa può fare ancora la suora.
Una...

LEGGI L'ARTICOLO

Non ci è voluto più di un giorno per vendere la Toyota Amazon per la quale un residente italiano aveva chiesto una cifra più che consona, ma soprattutto per cui aveva lanciato un appello di aiuto (leggi qui...

Se a Watamu le notti tra musica e divertimento hanno la loro sede naturale al Come Back Club lo si deve soprattutto a un professionista italiano che quel locale lo ha voluto, lo ha visto ricostruire completamente e diventare il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Chi volesse acquistare un fuoristrada bellissimo e in ottime condizioni, lo può fare ad un prezzo incredibile e nello stesso tempo avrà fatto un'opera buona nei confronti di un residente italiano di Malindi.
La Toyota Amazon del 2008 Turbo Diesel in...

Ancora non è arrivata la notizia ufficiale dell'estradizione del gestore del Mario's Lounge Bar.
Secondo il quotidiano "The Star" sarebbe già stato spedito in Italia, secondo il suo legale John Kaminwa c'è una richiesta della Corte di Malindi da far...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Chi si appresta ad un viaggio in Kenya già sa o viene informato che per entrare nel Paese dovrà essere ...

LEGGI L'ARTICOLO

Tragica fatalità sulle strade della costa keniana.
Una pensionata modenese dedita a progetti sociali, Giuseppina Bellelli di 66 anni, è morta a causa delle ferite riportate in un incidente stradale avvenuto ieri nei pressi di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO