Ultime notizie

NEWS

Ministro Sanità Kenya: "Casi in aumento per il freddo"

Temperature basse, aumentano influenza e polmoniti

30-07-2020 di redazione

Il cattivo tempo, l’abbassamento delle temperature specialmente a Nairobi e nella Rift Valley sono annoverabili tra le cause dell’aumento dei positivi e dei decessi con Coronavirus in Kenya. E' anche un dato statistico, visto che in questo periodo storicamente nel Paese i decessi per influenza e polmoniti sono sempre molto alti. Sicuramente la pandemia non aiuta.
Questo il parere del Ministro della Sanità Mutahi Kagwe che, nell’ammonire certi medici generici che “commettono un grande errore quando si ergono ad esperti di virus e tuttologi solo perché c’è l’emergenza Covid-19”, ha espresso la sua preoccupazione per l’aumento dei sintomi di influenza e patologie collegate al freddo.
Qualcuno ha suggerito che l’alcool avrebbe scaldato un po’ il corpo in questo periodo, ma il Governo l’ha bandito, almeno nei luoghi pubblici e nei baretti che propongono grappe artigianali a poco prezzo.
“Approfittate di questa decisione che tende a prevenire l’estrema socializzazione per utilizzare i soldi che spendereste in alcolici per proteggere i vostri cari – ha detto Kagwe durante la consueta conferenza stampa sul Covid-19 di ieri, mercoledì 29 luglio – anche io in passato non mi sono mai negato un drink, ma ora ho deciso di farne a meno e destinare i miei risparmi ad altre cose”.
Intanto ieri nel Paese sono stati registrati 544 nuovi casi di contagio, su 5259 tamponi analizzati, riportando la percentuale di pochissimo sopra il 10%.
Non solo, per voce del Direttore Sanitario e referente nazionale dell’OMS Patrick Amoth, aumentano anche gli asintomatici, che ora rappresentano il 92% dei positivi tuttora attivi.
I decessi ufficiali nelle ultime 24 ore sono stati 12 e portano il computo delle perdite associate al virus a 311. I pazienti dichiarati guariti sono stati 113 e il totale di chi ora è negativo è salito a 8021.
Ci sono tuttavia anche altri dati che non vengono inseriti nelle statistiche del Ministero e sono quelli registrati quotidianamente tra i fatti di cronaca ripresi da media, social e blog locali: aumentano i casi di morti improvvise o dopo breve malattia, specialmente legati ad attacchi di cuore e problemi respiratori. Può essere anche un caso che successivamente queste persone vengano riscontrate come positive al virus, perché soprattutto la polmonite è già una delle cause principali di morte in Kenya. Il Dipartimento della Salute ha già espresso il suo parere: se si archiviano molti di questi decessi come “Covid-19”, significa che allo stesso tempo stanno calando le morti da altre influenze e sindromi respiratorie.
 

TAGS: covid-19 kenyafreddo kenyakenya polmonite

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Kenya fa i conti con il realismo delle “patologie pregresse”.
In un ...

LEGGI L'ARTICOLO

La pandemia in Kenya è condizionata dal fatidico ”S factor".
Chiamatelo ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo le (poche) piogge di maggio e giugno, in Kenya ora arriva il freddo.
La vera e propria...

LEGGI L'ARTICOLO

Tamponi in aumento sulla costa, ma un solo caso registrato nelle ultime...

LEGGI L'ARTICOLO

E venne il giorno in cui Malindi registrò il primo caso di Covid-19.
Il Ministero...

LEGGI L'ARTICOLO

Non ci sarà quarantena obbligatoria per i turisti stranieri che, a partire dal 1 agosto 2020...

LEGGI L'ARTICOLO

Il primo giorno di settembre si apre senza morti di Covid-19 in Kenya, mentre il Ministero della...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya supera i 5000 casi di Covid-19 dopo che il bollettino di mercoledì 24 giugno ha confermato che ...

LEGGI L'ARTICOLO

Molti più guariti che nuovi positivi e solo 2 morti. Così il Kenya guarda la sua curva ...

LEGGI L'ARTICOLO

Salgono a 682 i decessi in Kenya dopo che nelle ultime 24 ore 13 pazienti ricoverati nelle...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo le proteste delle associazioni di categoria, il Governo keniano ha fatto una mezza marcia indietro...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata abbastanza tranquilla in Kenya per i casi ufficiali di positività al virus...

LEGGI L'ARTICOLO

Record di guarigioni dal virus in Kenya nelle ultime 24 ore. Sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malindi e tutto il suo distretto, a quasi tre mesi dal primo caso di Covid-19 registrato nella Contea di Kilifi, rimane...

LEGGI L'ARTICOLO

Tornano i casi nella Contea di Kilifi nelle 24 ore a cavallo tra venerdì 19 e sabato...

LEGGI L'ARTICOLO

Clicca sul file allegato per scaricare e leggere il protocollo del Ministero del Turismo del Kenya...

LEGGI TUTTO