Ultime notizie

NEWS

Orari ridotti, i ristoratori keniani non ci stanno

Proteste delle associazioni sulla mancata estensione

14-06-2020 di redazione

I ristoratori e gestori di locali keniani che servono food & beverage non ci stanno e chiedono al Governo di rivedere il decreto che non consente loro il prolungamento dell’orario di esercizio almeno fino alle 8 di sera, dopo che il Presidente Kenyatta ha ridotto il coprifuoco, estendendo fino alle 9 di sera l’attività pubblica.
Le associazioni di categoria hanno chiesto ieri con diversi comunicati al Ministero della Sanità e a quello degli Interni di venire incontro alle loro esigenze, per aiutare un settore che sta registrando enormi perdite a causa della perdita di clienti che non possono utilizzare i loro servizi nelle fasce orarie di maggior affluenza, ovvero quelle pre-serali e di cena.
La presidente nazionale dell’associazione keniana dei ristoratori, Alice Opee, ha chiesto pubblicamente che le strutture funzionino fino alle 20, aggiungendo che gli orari di lavoro più brevi imposti dallo Stato rendono vani i loro sforzi di riaprire in conformità con le leggi Covid-19.
Le esternazioni del Ministero della Sanità che ha ammonito i proprietari di bar e ristoranti che tengono aperto l’esercizio oltre le 16 (poi corretto dal portavoce del Governo Cyrus Oguna nelle17) del rischio di vedersi cancellata la licenza per sempre, non è piaciuta alla categoria, ma anche agli hotel che stavano preparandosi a conformarsi all’emergenza ma per offrire il loro servizio devono poter organizzare anche le aperture serali.
I ristoratori chiedono al Governo di agire con coerenza, perché se è vero quel che ha dichiarato Uhuru Kenyatta, ovvero che il nuovo orario ritardato di inizio del coprifuoco deve servire alle aziende per far rincasare in tempo i loro dipendenti, ci si chiede perché i ristoranti e i pub non vengano considerati attività alla stregua delle altre e debbano continuare a subire la crisi determinata dalla pandemia.
Alcuni locali del Paese hanno anche segnalato di essersi organizzati per doppi turni di personale, permettendo a tutti i loro dipendenti di percepire un salario, e di aver approntato servizi di trasporto per il loro ritorno a casa. Questo si aggiunge a tutte le disposizioni che già hanno dovuto mettere in atto, come i tamponi al personale, i dispositivi sanitari e di controllo temperature, le segnalazioni per le distanze sociali con riduzioni dei posti, il plexiglass alle casse e via dicendo.
Nei prossimi giorni dovrebbero essere trasmesse nuove linee guida per quanto riguarda gli hotel, ma i ristoratori si augurano che vengano rivisti almeno gli orari per i loro servizi, che includono anche il take-away e le consegne a domicilio.

TAGS: ristoranti kenyaorari kenyacoprifuoco kenyalockdown kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Coprifuoco allungato di due ore non significa che i ristoranti possono chiudere due o più...

LEGGI L'ARTICOLO

Il prossimo 28 settembre il Kenya potrebbe togliere gli ultimi veti dell’emergenza pandemia...

LEGGI L'ARTICOLO

Coprifuoco ogni giorno dalle sette di sera alle cinque di mattina.
Il Kenya...

LEGGI L'ARTICOLO

Total Lockdown. In Kenya è questa la parola più “cliccata” dopo Covid19.
Da qualche...

LEGGI L'ARTICOLO

Riaprire ora gli hotel e anche i ristoranti è inutile, questo il parere della maggior parte degli ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo le proteste delle associazioni di categoria, il Governo keniano ha fatto una mezza marcia indietro...

LEGGI L'ARTICOLO

Altri trenta giorni di coprifuoco in Kenya dalle 21 alle 4 del mattini, con la sola variante che i ...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono otto i nuovi positivi al virus Covid-19 in Kenya, dopo che nelle ultime ore sono stati resi noti i ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo diciotto anni dall'ultima programmazione sul Kenya, la compagnia italiana Alitalia tornerà a volare sul Kenya.
Lo farà a partire dal prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da questa sera alle 7 il Kenya si chiude in casa fino alle 5 del mattino e sarà così per tutte le notti a seguire, fino ...

LEGGI L'ARTICOLO

“Ho deciso di chiudere Paparemo Beach per il senso di responsabilità e di rispetto che nutro per questo Paese ...

LEGGI L'ARTICOLO

All’indomani del discorso alla Nazione del Presidente Uhuru Kenyatta, in cui ha annunciato il prolungamento...

LEGGI L'ARTICOLO

Una domenica nera per i casi di contagio da virus Covid-19 in Kenya.
Il 3...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya ha deciso di chiudere tutte le frontiere via terra con Tanzania e Somalia.
La ...

LEGGI L'ARTICOLO

Da una parte il cauto ottimismo dei medici che stanno curando i primi pazienti che hanno importato il ....

LEGGI L'ARTICOLO

Il coprifuoco nazionale, almeno in alcune Contee del Kenya, potrebbe terminare presto. Lo...

LEGGI L'ARTICOLO