Ultime notizie

ULTIMORA

Scandalo dighe "italiane" in Kenya: arresti per Ministro Tesoro e Vice

Anche un connazionale tra i 28 ordini del Procuratore nazionale Haji

22-07-2019 di redazione

Il Ministro del Tesoro del Kenya Henri Rotich ed il suo vice Kamau Thugge sarebbero i due principali destinatari dei 28 ordini di arresto spiccati questa mattina dal Procuratore nazionale Noordin Hadjj, a conclusione dell'inchiesta sullo scandalo delle dighe di Arror e Kimwarer a nord del Paese, appaltate a due ditte italiane.
Lo hanno comunicato in mattinata i principali quotidiani e notiziari del Kenya, in seguito a una conferenza stampa indetta dalla stessa Procura.
Lo scandalo, che si prospetta come uno dei più eclatanti casi di corruzione dell'ultimo anno, coinvolge in qualche modo anche la società CMC di Ravenna.
Tra i mandati d'arresto che devono essere eseguiti dalla Commissione Etica per la lotta alla Corruzione (EACC) infatti sono inseriti anche i nomi del Direttore della CMC, tra l'altro in amministrazione controllata in Italia, Paolo Porcelli, che è anche direttore dei gruppi JV CMC Itinera Italy e JV CMC Itinera Kenya.  
L'accusa è di aver stipulato un contratto volutamente gonfiato per una cifra che si avvicina ai 17 miliardi di scellini keniani (circa 150 milioni di euro).
Gli indagati saranno accusati anche di associazione a delinquere per frode, violazione intenzionale delle procedure applicabili, abuso d'ufficio, reato di cattiva condotta finanziaria e acquisto fraudolento di beni pubblici. 
L'inchiesta ha avuto il suo epilogo dopo che Hadji e i suoi collaboratori erano stati a Roma nelle scorse settimane per approfondire la questione dalla sponda italiana ed ottenere collaborazione dalla nostra Guardia di Finanza. 
Tra gli altri funzionari governativi arrestati, ci sarebbero anche diversi dirigenti della Kerio Valley Development Authority e l'Ispettore Generale dello Stato oltre ad altri componenti del Ministero del Tesoro e delle commissioni preposte agli appalti.
Durante la conferenza stampa, il Procuratore Hadj ha spiegato il perché si sia arrivati a una decisione del genere.
Secondo le accuse di Hadji l'appalto dato alla CMC di Ravenna è stato truccato con l'aggravante che gli attori dello scandalo sapevano che la società era in grosse difficoltà finanziarie nel suo Paese. Dal canto suo, secondo Hadji, l'appaltatore italiano ha presentato il progetto delle dighe quattro anni dopo il tempo necessario.
Il Procuratore ha anche aggiunto che è consapevole che il suo verdetto possa provocare reazioni importanti e "disordini sociali" ma ha rassicurato l'opinione pubblica dicendo che sono stati messi in atto meccanismi per monitorare ogni tentativo di destabilizzazione e contrastarlo".

TAGS: scandalo kenyadighe kenyaitalia kenyacorruzione kenyaappalti kenya

I rapporti bilaterali tra Italia e Kenya proseguono e si rafforzano.
Il neo Ambasciatore d'Italia in Kenya Alberto Pieri ha incontrato a Nairobi il Vice Presidente del Kenya William Ruto, confermando gli ottimi rapporti tra le due...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ anche una questione di rapporti internazionali tra Italia e Kenya, quella che come un ...

LEGGI L'ARTICOLO

In barba ai problemi di corruzione e processi agli alti vertici dell'azienda a Nairobi, sono iniziati ieri in pompa magna nel centro di Malindi i lavori di sostituzione dei trasformatori elettrici e dei vecchi pali di legno della Old Town.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Macchine della verità come quelle utilizzate dai Servizi Segreti americani, ed esperti grafologi per condurre esami sulla scrittura.
Questo uno dei...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tempi duri per i manager delle pubbliche amministrazioni o delle società controllate dal Governo che incorrano in casi di corruzione.
Nei giorni scorsi è stata la volta...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya ha scelto la priorità per diventare una Nazione modello, o almeno cercare di imboccare la strada giusta.
Bisogna combattere e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una settimana intensa per rafforzare i rapporti con due pilastri dell'economia occidentale e della Repubblica del Kenya.
Per Uhuru Kenyatta, impegnato in un'importante battaglia di moralizzazione del Paese, l'appoggio di Donald Trump e di Theresa May è fondamentale.
Dall'altra parte...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' stato inaugurato a Malindi l'ufficio della Commissione Etica e Anticorruzione (EACC) per la Costa Nord del Kenya. 
E' stato il Vice Direttore Generale della Commissione, Michael Mubea, ad aprire formalmente la sede, dopo una settimana di sensibilizzazione a Kilifi,...

LEGGI TUTTO

Negli scaffali dei supermercati e nei chioschi di tutto il Kenya viene venduto zucchero potenzialmente cancerogeno.
L'indagine era...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si chiamerà Africa Academy for Tax and Financial Crime Investigation, la partnership creata lo scorso 13 giugno a Berlino tra Germania, Italia e Kenya, con la supervisione dell'Organizzazione Internazionale per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE).
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"La guerra contro la corruzione nel nostro Paese è solamente all'inizio, non ci sarà tregua perchè chi ruba non lo fa a nome di una comunità, ma ruba per se stesso. Non è un discorso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Visita a Nairobi per la Vice Ministra degli Esteri e della Cooperazione Italiana Emanuela Del Re.
Motivo...

LEGGI L'ARTICOLO

Una ricerca condotta tra il Sudafrica, le foreste del Mozambico ed il Parco Nazionale dello Tsavo Ovest in Kenya, rivela che gli elefanti negli ultimi due decenni stanno sviluppando un sistema per sfuggire alle terribili grinfie del bracconaggio.
L'intelligenza di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In attesa di progetti più ampi e del finanziamento della Banca Africana per l'autostrada a quattro corsie che...

LEGGI L'ARTICOLO

L'autostrada che collegherà Malindi al confine con la Tanzania, cioè alla dogana di Lungalunga, non è più solamente un'idea.
La direttrice a 4 corsie che si collegherà da una parte alle belle strade già esistenti che dal confine tanzaniano portano...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Secondo ed ultimo giorno di Barack Obama nella sua terra d'origine, patria del padre e della nonna Sarah.
L'ex Presidente degli Stati Uniti ha incontrato a Kogelo l'ormai ex...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO