Ultime notizie

NEWS

Viabilità a singhiozzo a Nairobi per lavori

Al via la costruzione della sopraelevata cittadina

06-09-2020 di redazione

Viabilità in subbuglio per qualche tempo nella Capitale Nairobi. Hanno preso il via compiutamente i lavori per la costruzione della prima sopraelevata della metropoli, una superstrada cittadina a due piani sul modello di quelle cinesi ed americane, con svincoli e tre corsie per carreggiata.
Il progetto che costerà 62 miliardi di scellini, viene finanziato con un parternariato pubblico-privato tra il Governo keniano e la China Road and Bridge Corporation, incaricata di costruire la direttrice lunga 27 chilometri che collegherà il Centro (CBD) all’aeroporto internazionale Jomo Kenyatta e contemporaneamente all’autostrada Nairobi-Nakuru, con 10 svincoli e prolungamenti sulla Waiyaki Way e in Uhuru Highway.
Secondo le previsioni della ditta e del Ministero dei Trasporti keniano, i lavori dureranno al massimo tre anni.
La superstrada sopraelevata sarò un servizio a pagamento ed è stata studiata per ridurre i disagi del traffico estremo dei pendolari e degli uomini d’affari che frequentano la città, che hanno interessi nel CBD e che arrivano o partono dall’aeroporto JKIA.
Traffico che spesso si condensa su Mombasa Road, dalla zona di Mlolongo fino a Uhuru Highway.
Da oggi gli automobilisti devono prepararsi ad affrontare la congestione del traffico e i ritardi, poiché i tratti di Mombasa Road e Uhuru Highway sono stati chiusi. In particolare sono bloccate le corsie di mezzo, dove dovranno essere posizionati i piloni per la sopraelevata.
In una dichiarazione di giovedì, la Kenya National Highways Authority (KeNHA) ha dichiarato che la costruzione sarà limitata alla mediana centrale di Mombasa Road con delle eccezioni.
"In alcuni casi, potrebbe esserci richiesto di chiudere una singola corsia su entrambi i lati dell'autostrada per garantire la sicurezza degli automobilisti che percorrono il percorso", ha dichiarato ai media il direttore generale Peter Mundinia.
Mundinia ha detto che l'appaltatore ridurrà al minimo le interruzioni, dato che i lavori vengono eseguiti intorno al bivio di JKIA, Cabanas, NextGen Mall, Capital Centre, Kenyatta Avenue e la rotonda University Way.
Agli automobilisti è stato chiesto di seguire le indicazioni sulla segnaletica stradale e quelle fornite dai vigili urbani per garantire un flusso di traffico il più scorrevole possibile.
Il Segretario del Gabinetto dei Trasporti James Macharia aveva annunciato in precedenza che all'appaltatore è stato chiesto di lavorare velocemente.
“Il progetto è iniziato lo scorso giugno, ma c'è stato un po' di ritardo a causa del Covid-19 – ha detto Macharia – quindi abbiamo invitato la ditta a cercare di ultimare la costruzione in un periodo di tempo che vada da 18 mesi a due anni per poter avere la strada entro giugno 2022” ha detto Macharia. Non si tratta di una data a caso, perché potrebbe costituire uno spot importante per la prossima campagna elettorale del partito di Governo, il Jubilee.
Ma non è questo l’unico inconveniente che gli automobilisti di Nairobi dovranno affrontare nelle prossime 3 settimane: in un altro comunicato, la Kenya National Highway Autority ha informato gli automobilisti di una chiusura parziale di due o tre settimane della Thika Superhighway per la manutenzione. I tratti interessati saranno Nairobi-Ruiru e Ruiru-Thika.
"Questi lavori potrebbero portare alla chiusura temporanea di alcune corsie durante il giorno", ha segnalato la KENHA.
 

TAGS: nairobi trafficostrade kenyasuperstrada nairobi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Saranno gli americani a costruire interamente l’autostrada Mombasa-Nakuru, che a Nairobi si trasformerà in una...

LEGGI L'ARTICOLO

Weekend lungo con qualche disagio per gli automobilisti nella capitale Nairobi per la chiusura della...

LEGGI L'ARTICOLO

Apre i battenti a Nairobi il primo hotel all'interno dell'aeroporto internazionale Jomo Kenyatta. 
Si tratta del Lazizi Hotel, di proprietà di una compagnia indiana e gestito dalla catena Sarovar.
L'hotel ha 144 camere ed è pronto ad ospitare, oltre agli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Stop al traffico delle automobili nel centro di Nairobi per due giorni alla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una sopraelevata modello giapponese per decongestionare il traffico cittadino di Nairobi, particolarmente il centro, il cosiddetto CBD (Central Business District). E' il progetto presentato dalla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una decisione dell'Alta Corte di Nairobi potrebbe costituire l'importante precedente per cambiare il sistema delle contravvenzioni del traffico.
Gli automobilisti prossimamente potranno richiedere di pagare la multa sanzionata all'istante all'ufficiale del traffico, anziché doversi presentare in Corte come...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Visita nelle Contee di Mombasa e Kilifi da parte del Presidente Uhuru Kenyatta per annunciare nuove...

LEGGI L'ARTICOLO

Mezza Nairobi si è trasferita sulla costa keniana per le vacanze di Natale e di fine anno, unitamente a qualche migliaio di turisti europei, soprattutto italiani ed inglesi. Per questo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il grande giorno dell'inaugurazione ufficiale della nuova linea ferroviaria Mombasa-Nairobi è arrivato.
Domani, con il viaggio inaugurale del Presidente Uhuru Kenyatta da Nairobi alla seconda città del Kenya e primo porto marittimo, si darà il via alla linea veloce che era...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le conferme arrivano al nostro portale da più parti: ieri il parlamentare di Gongoni Kombe ha confermato l'arrivo del Presidente Kenyatta, la prossima settimana, per inaugurare ufficialmente i lavori di asfaltatura della strada che da Malindi porta all'ingresso dello Tsavo,...

LEGGI TUTTO

In una lunga e articolata intervista ai media locali, il nuovo Ambasciatore cinese in Kenya Wu Peng, insediatosi lo...

LEGGI L'ARTICOLO

Da Nairobi a Malindi, da Mombasa a Kisumu, d'ora in poi i boda-boda, le motociclette taxi un tempo chiamate anche piki-piki, non potranno più sbagliare strada o perdersi.
Il colosso dei servizi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Ci vogliono almeno 200 milioni di scellini per rifare l'intera rete stradale di Malindi. Il Governo deve mettere mano al portafogli e disporre i lavori con l'Autorità statale della viabilità". Questo è l'appello del parlamentare malindino Willy Mtengo, eletto lo...

LEGGI TUTTO

“Safari to Malindi”. Da quando sono arrivato  in Kenya 63 anni fa, ho seguito una tradizione dei residenti locali  “upcountry” di prendere le ferie a dicembre, e passare alcune settimane alla costa, al mare, una specie di ferragosto alla kenyana....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I lavori per la tangenziale che salterà il centro e il traffico cittadino di Mombasa sono a buon punto.
La prima parte...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non solo strade: a Malindi ieri è stato inaugurato anche l'edificio che ospita il nuovo "mercato vecchio" nel ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO