Mal d'Africa

MAL D'AFRICA

Sentimento ancora vivo

due mesi in Kenya con Intercultura

20-10-2015 di Sara Martignoni

Mal d’Africa secondo l’enciclopedia online: “Nel linguaggio comune, mal d'Africa si riferisce alla sensazione di nostalgia di chi ha visitato l'Africa e desidera tornarci “.
Mal d’Africa secondo me…
Torniamo indietro al 29 giugno 2013… Esattamente un anno fa mi stavo preparando al viaggio.
Come al solito mi ero ridotta all’ultimo, per cui ho dovuto preparare in due giorni una valigia che mi sarebbe dovuta bastare per quasi due mesi lontana da casa. Destinazione: Kenya. Per raggiungerla sono stati necessari un treno per Roma, un aereo per Addis Ababa, e infine uno per la città che mi avrebbe ospitata: Mombasa. Città costiera situata su un’isola separata dal continente e punto di incontro tra le varie culture keniote, Mombasa mi ha accolta per un’estate tra le sue vie caotiche, la sua gente, le sue tradizioni e i suoi tramonti.
Non avrei mai pensato che una terra così lontana, sconosciuta e diversa dall’Italia potesse lasciarmi così tanto. 
E ancora oggi, a un anno di distanza, se chiudo gli occhi mi sembra di respirare l’aria calda e umida di Mombasa, di sentire i profumi delle spezie, del chai appena fatto e dell’aria salata che si respira sulle spiagge dell’Oceano Indiano. Riesco quasi a vedere il Sole che cala dietro casa, a sentire le voci delle persone che alternano inglese e swahili quasi come noi con i nostri dialetti. Sento la sensazione di “casa”, di amore, di rientrare dalla porta della mia famiglia ospitante dopo una giornata chissà dove ed essere ugualmente accolta come una figlia, una sorella.
E così tutto d’un tratto la mia paura si è trasformata in un’esperienza meravigliosa e infine in una nostalgia incurabile.
Mama Africa non si scorda. E lei non si dimentica di te, è così che funziona. Ti rimane dentro, e ti fa sorridere mentre fissi il braccialetto keniota che porti al polso, e piangere quando a un anno dal tuo ritorno parli di lei come se fosse passato un giorno da quando l’hai lasciata.
L’Africa è un sentimento vivo anche a 7000 km e 365 giorni di distanza.

TAGS: Sara MartignoniIntercultura

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Ancora un po’ di pazienza per i turisti italiani che pensavano di poter rientrare in Italia dal Kenya con...

LEGGI L'ARTICOLO

Ernest Hemingway diceva che la natura africana si può solo vedere e al massimo sognare, ma descriverla
non è mai come viverla. 
Figuriamoci disegnarla, o dipingerla. 
Spesso, forte di questo illustre pensiero, all’artista non rimane che trasfigurarla per offrirne una...

LEGGI LA RECENSIONE

Si chiamerà Africa Academy for Tax and Financial Crime Investigation, la partnership creata lo scorso 13 giugno a Berlino tra Germania, Italia e Kenya, con la supervisione dell'Organizzazione Internazionale per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE).
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Malindi al femminile di Sara Cardelli colpisce nel segno e dipinge una realtà molto attuale e sganciata dai soliti luoghi comuni del turismo sessuale ai tropici o dell’avventura esotica.
 

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

In cinque giorni abbiamo raccolto già 3000 euro, e siamo a più di un terzo dell'obbiettivo che ci siamo prefissi, 1 milione di scellini.
Questo il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Era da tanto tempo che aspettavamo sushi e sashimi preparati a regola d’arte a Malindi, almeno ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

La compagnia NEOS aprirà oggi le prenotazioni per il volo di rimpatrio di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un evento ben riuscito e da ripetere, segno che quando a Malindi le idee originali diventano realtà con un'organizzazione seria e precisa, persone che abbinano passione a conoscenza e mestiere, il successo è garantito.
E' stato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

L’Ambasciata d’Italia, con riferimento al volo speciale della compagnia Neos Air programmato per...

LEGGI L'ARTICOLO

"Desidero esprimere la mia gratitudine a tutti gli amici e lettori italiani - troppi per riuscire a farlo individualmente - per l'ondata di solidarieta', affetto e amicizia che si e' riversata su di me e su mia flglia Sveva da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un weekend in savana con i tutti i comfort, il piacere del relax immersi nella Natura e in ...

LEGGI L'ARTICOLO

Si apre con il classico mercatino di Natale la serie di appuntamenti tra arte, musica, gastronomia e shopping delle due Osteria di Malindi, town e beach per le feste natalizie, in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' stato inaugurato ieri sera del Ministro del Turismo Najib Balala il Malindi Dream Garden, nuovo luxury resort di Planhotel nella cittadina keniana.
Un investimento della famiglia Rosso che si affianca allo storico Tropical Village, aperto nel...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Record di dimissioni dalle strutture di cura e di isolamento Covid-19 in sole 24 in Kenya. Sono ben ...

LEGGI L'ARTICOLO

In trent’anni ha accolto migliaia di appassionati di safari e tanti neofiti ha fatto innamorare dell’Africa e della sua natura selvaggia. Il Bigi Camp nello Tsavo Est, completamente...

LEGGI TUTTA LA STORIA