Storie

STORIE

Moto d'acqua e l'abbraccio di Malindi, il gran finale di Danilo e Luca

Si conclude la vacanza in Kenya degli avventurosi disabili con Afreeca Eclectic

16-10-2018 di Leni Frau

Una vacanza indimenticabile deve avere un epilogo all'altezza, qualcosa di davvero inedito.
Non solo pensando ad un Paese dell'Africa subsahariana, ma anche alle esperienze di due ragazzi disabili come i fantastici Danilo e Luca di "Viaggio Italia" che, grazie al Tour Operator "Afreeca Eclectic", hanno avuto un assaggio quanto mai vario del Kenya.
I due intraprendenti imprenditori di sé stessi che hanno creato un format televisivo e si sono progettati finanche le speciali sedie a rotelle su cui girano il mondo, hanno scalato l'Himalaya, combattuto col vento e le onde delle Canarie, danzato tra i colori, la bellezza e la povertà del Brasile, scoperto i lati più controversi dell'India e ora messo il primo tassello sull'esplorazione dell'Africa.
Ma quello che ancora non avevano fatto era salire su uno "skyjet", le moto d'acqua.
In Europa un disabile non può divertirsi a pelo d'acqua con questi super-giocattoloni.
Non tutti, però, sanno che nell'insenatura di Kilifi c'è un "buen retiro" magico dove passare una giornata un po' italiana e tanto tropicale, e godersi una sgasata con gli skyjet, addentrandosi nel creek.
Alberto Michieli, Jean Pierre Monti e Silvia Boschetti di "Afreeca Eclectic" si sono affidati a Olimpia Club, che da Malindi organizza l'escursione, con alloggio nella Houseboat ancorata sulla baia e dove oltretutto si possono gustare le ostriche più fresche e gustose della costa keniana, oltre ad altre specialità della cucina nostrana, allestite dal patron Pasquale Pes.
Ed ecco materializzarsi l'ennesima avventura memorabile, a dimostrazione che i safari in Kenya possono non avere limiti.
"Lo sport è uno strumento di salute e coesione sociale, ed è un punto importante nella lotta alla discriminazione - spiegano i ragazzi di Viaggio Italia - Passare da una "carrozza" ad un jetsky può presentare alcune criticità, ma una volta saliti...è adrenalina pura! Pieghe, vento in faccia e spruzzi, ma anche la possibilità di raggiungere o vedere punti inarrivabili dall'entroterra; una moto d'acqua che ci ha portato ovunque. Usare lo sport per parlare di accessibilità con gli addetti al settore può creare l'occasione per migliorare le condizioni di molti".
Il finale, dopo il bagno di folla in un orfanotrofio locale aiutato da amici italiani, è tutto swahili: una visita al mercato della frutta e verdura di Malindi.
"Il mercato di Malindi è uno dei luoghi pulsanti della città  - raccontano Danilo e Luca - Qui si può trovar veramente di tutto, migliaia di colori e odori".
Le loro ruote hanno percorso chilometri di vicoli pietrosi, argilla di savana, sabbia dorata, sentieri corallini.
I loro occhi hanno assorbito la meraviglia del cielo, delle distese infinite, di piante ed alberi, di onde dell'oceano, hanno incontrato gli sguardi di bambini sorridenti, giovani speranzosi, derelitti consapevoli ma coraggiosi ed attaccati alla vita. Le loro mani hanno stretto altre mani di operatori sociali, lavoratori, medici, rangers e tanti, tanti keniani che li hanno accolti nel migliore dei modi.
Questo è il migliore spot possibile per il Kenya: scenario di una vacanza totale, sorprendente, unica.

FOTO GALLERY
TAGS: afreeca eclecticsilvia boschettialberto michielijean pierre montipasquale pes

Andrà in onda domenica alle 17.45 su Rai Tre, nella trasmissione di viaggi "Kilimanjaro" l'avventura in ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il mondo cambia e con esso anche il modo di viaggiare e scoprirlo.
Siamo sempre meno turisti e più escursionisti, avventurieri magari molto social ma anche pronti a provare...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tanti anni sulle navi da crociera di mezzo mondo, più di dieci stagioni d'Africa e una grande passione che è ora diventata una professione. Per Alberto Michieli e Jean Pierre Monti il Kenya è stato rivelatore. Prima la scelta di...

LEGGI LA STORIA COMPLETA

La savana è come il pensiero, non ha barriere e ti può donare una sensazione di onnipotente libertà.
Figurarsi poi se le ruote che la percorrono, che sollevano al cielo la polvere rossa delle sue piste battute, sono quelle di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

In Kenya c’è chi ama andare oltre il safari tradizionale e ha la passione, l’entusiasmo e la competenza per proporre sorprendenti variazioni sul tema e mete inusuali tutte da vivere.
Le guide creative e professionali di Kenya Safari Explorer  sono...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Non sono mai stati in Africa, ma l'hanno sognata per tutta la vita.
Così come hanno sempre sognato la libertà, l'avventura, la sfida ad un'esistenza non facile e ad un destino che ha messo il suo carico pesante quando erano ancora...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Un piacere in più nella meraviglia. Quest'anno per i safari in Kenya è stato il boom di richieste di cene o aperitivi nel mezzo della Savana.
Un modo in più per godersi una situazione indimenticabile, non solo durante i "game...

LEGGI TUTTO

Dalla savana dello Tsavo Est ad una delle vergini spiagge dell’Oceano Indiano, da un senso di libertà all’altro in un Paese, il Kenya, che in quanto a varietà di paesaggi, di Natura, di clima ha tantissimo da offrire al viaggiatore....

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Metti un viaggio in Kenya di quelli veri, totali, che arricchiscono l'anima, fanno salire l'adrenalina, riempiono il cuore e prendono allo stomaco.
Quelli da "mal d'Africa", insomma. 
Tra i viottoli sconnessi dello slum di Kibera, una visita dagli ultimi degli...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Un pensiero per Silvia Romano, la volontaria italiana rapita in Kenya ormai 195 giorni fa, è stato rivolto dall'Ambasciatore...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Galeotta fu l'amicizia di vecchia data con Pasquale Pes, proprietario dell'Olimpia Club di Malindi e dello White Star di Kilifi con la splendida houseboat.
L'anno scorso il grande cantante romano Antonello Venditti fu convinto da lui a fare una vacanza...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un pranzo con musica per incontrarsi tra italiani in Kenya, organizzato da Comites, il Comitato degli Italiani all'Estero (organo consultativo dell'Ambasciata d'Italia in Kenya).

LEGGI TUTTO

A poche ore di automobile da Nairobi, c’è uno dei gioielli più preziosi dell’incredibile diadema delle riserve naturali del Kenya.
Un ...

LEGGI L'ARTICOLO

In cinque giorni abbiamo raccolto già 3000 euro, e siamo a più di un terzo dell'obbiettivo che ci siamo prefissi, 1 milione di scellini.
Questo il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quando diciamo che il Kenya è uno dei Paesi simbolo dell’Africa perché ha, racchiusa nel suo territorio, ...

LEGGI L'ARTICOLO

Malindi, Watamu e la Contea di Kilifi si promuovono anche quest’anno con il magazine in inglese ''What’s Best in Kilifi County’’.
E’ uscita in questi giorni.....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO