Ambiente

AMBIENTE

Sabato 8 terza pulizia mensile di Malindi

I cittadini dalle 8 nel quartiere di Kisumundogo

06-06-2019 di Leni Frau

Torna sabato 8 giugno l'iniziativa del gruppo di cittadini responsabili di Malindi, con associazioni e società civile coinvolti così come la Municipalità, il Ministero dell'Ambiente della Contea di Kilifi, il movimento Malindigreenandblue e tante aziende locali e privati cittadini.
Come ogni secondo sabato del mese, e per la terza volta dopo le positive mattinate di aprile e maggio, è stata scelta una zona della cittadina da ripulire ma soprattutto dove creare "awareness", ovvero educare e sensibilizzare la popolazione locale alla tutela e al rispetto dell'ambiente ogni giorno.
Quest'attività viene svolta parlando già giorni prima con i capi area e i rappresentanti istituzionali del quartiere o delle strade interessate, avvertendo i negozianti e la popolazione, girando con megafoni e distribuendo volantini.
Sabato mattina l'appuntamento è all'ingresso di Kisumundogo dalla strada Malindi-Mombasa, all'altezza del Farmers. Si camminerà, armati di guanti, sacchi per la raccolta differenziata, rastrelli e carriole, fino alla HGM Primary School.
Un camion gentilmente offerto da Naran Furniture seguirà il gruppo per raccogliere i sacchi.
Come sempre, si invitano tutti i cittadini non solo a partecipare come momento di coesione e di unità sotto un unico obbiettivo, quello di migliorare la salute, l'ambiente e riportare Malindi all'antica bellezza, come quando nel 2001 fu eletta la cittadina più pulita e ordinata del Kenya, ma anche di imitarci in ogni quartiere, magari istituendo giornate settimanali. Ormai non è più il tempo di lamentarsi o aspettare che le istituzioni agiscano per il nostro bene (che evidentemente non è il loro), bisogna fare se veramente ci si tiene al proprio habitat. Senza parlare di "pianeta" o di "globale", semplicemente avere piacere e sentirsi meglio migliorando gli spazi intorno alla propria abitazione. Così difficile o faticoso?

TAGS: malindi green and bluepulizia malindiambiente malindi

Un “Recycle Education Centre” in uno dei quartieri più disagiati di Malindi, Soweto di Muyeye.
Questa...

LEGGI L'ARTICOLO

Per il settimo mese di seguito i cittadini responsabili di Malindi riuniti sotto l’egida del movimento...

LEGGI L'ARTICOLO

Bastano trenta minuti al giorno da dedicare alla raccolta di rifiuti davanti alla propria attività, hotel o negozio che sia, ma...

LEGGI L'ARTICOLO

Per il sesto mese consecutivo Malindi è scesa in strada a pulire un quartiere della cittadina, ma ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Alì Salim is the owner of the small, colorful kiosk "Sultan Shop" on the promenade of Malindi, in the Arab quarter of Shela.
This...

LEGGI L'ARTICOLO

"Our Town, our responsibility", la nostra cittadina è responsabilità nostra.
L'iniziativa...

LEGGI L'ARTICOLO

Quasi due tonnellate e mezzo di rifiuti raccolti in mezza giornata sulla spiaggia di Malindi, dall’Ocean Beach

LEGGI L'ARTICOLO

In attesa del Malindi Cleaning Day di sabato 13, iniziativa che verrà ripetuta il secondo sabato di ogni mese, le...

LEGGI L'ARTICOLO

Avevamo presentato la splendida e originale iniziativa della Onlus "Flipflopi Expedition" (LEGGI QUI IL PRECEDENTE ARTICOLO) che illustrava la costruzione a Lamu di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Proseguono le iniziative del settore turistico per rendere più pulita e sana la costa della...

LEGGI L'ARTICOLO

Come ogni anno in questo periodo l'etnia Mijikenda della costa keniana ed in particolare i giriama di...

LEGGI L'ARTICOLO

L’artista concettuale italiano Mattia Campo Dall’Orto e la fotografa Mara Fella sono impegnati questa...

LEGGI L'ARTICOLO

Sabato 21 settembre in tutto il mondo si celebra la giornata internazionale della pulizia delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche Watamu in strada per difendere la sua bellezza e la salute pubblica, prima del ...

LEGGI L'ARTICOLO

L'iniziativa del movimento "Malindi Green And Blue" formato dalla società civile di Malindi, con il supporto del...

LEGGI L'ARTICOLO

LISTA ATTIVITA' DI KILIFI, WATAMU E MALINDI CHE SI PROMUOVONO SU INTERNET (sui siti Booking.com, Airbnb o altri, o ancora con siti propri o pagine social)...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO