Arte e cultura

ARTE

Minini, "malato" d'Africa e della sua arte povera

Nella casa malindina anche collezioni di oggetti tipici

01-09-2016 di Leni Frau

Potrebbe essere presa per un vezzo, considerata tutta una vita dedicata all'arte ad altissimi livelli, la proprietà di una delle gallerie più importanti d'Italia, a Brescia e la collaborazione con fotografi e designer di livello internazionale.
Ma la passione per l'oggettistica africana di Massimo Minini va di pari passo con il suo amore per Malindi, dove trascorre ormai da anni le vacanze nella sua villa affacciata sulla spiaggia di Silversand.
Dopo aver partecipato con entusiasmo alle biennali malindine promosse dal mecenate Sarenco, Massimo Minini non si stanca di curiosare a più livelli nell'ambito artistico e culturale del Kenya.
Una delle ultime "avventure" più simpatiche e interessanti del gallerista e Presidente della Fondazione dei Musei di Brescia è senz'altro la collezione di scopini tradizionali giriama, utilizzati nei villaggi della costa e del suo entroterra. 
Tra le usanze del popolo Mijikenda, di cui i giriama sono la tribù più numerosa a Malindi, c'è quella di fabbricare i propri scopini per tenere pulita la soglia di casa. Questi utensili sono solitamente manufatti con foglie di palma o steli di campo seccati, ma spesso vengono anche utilizzate pelli o piume di animali, stracci ricavati da tessuti o vecchi vestiti, juta ed altri materiali ricavati dalla natura o dall'utilizzo quotidiano. Minini ne ha raccolti moltissimi, tutti diversi fra loro. 
Nella sua abitazione malindina il gallerista ha raccolto anche i "rungu", i bastoni tipici utilizzati specialmente dagli anziani.
Anche in questo caso, dimenisoni forme e materiali variano, così come le impugnature di cui alcune finemente lavorate.
Collezioni che costituiscono una rara e completa testimonianza di usi e costumi locali che stanno inevitabilmente scomparendo e che solo chi coltiva una passione per tutto ciò che è cultura può salvaguardare e trasmettere.

TAGS: Massimo Minini KenyaMinini MalindiCollezione MininirunguBiennale Malindi

Una lunga malattia che non dava speranza, ma un animo indomito che fino alla fine ha pensato all'arte e alla sua amata Africa.
Isaia Mabellini, universalmente conosciuto come Sarenco, è stato molto più di un mecenate, più di un eclettico...

LEGGI TUTTO IL RICORDO E GUARDA LE FOTO

Lui si chiama Michael Soi, ha 47 anni e da oltre venti è considerato uno dei più innovativi, geniali e ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Un San Valentino tra musica, cene e...bollicine per festeggiare l'amore anche a Malindi e Watamu.
La serata di mercoledì 14 febbraio è da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dal 27 Dicembre l'Osteria Town di Malindi diventa anche una galleria d'arte, con una mostra collettiva di artisti keniani e di altri paesi del Continente che racchiude una sessantina di opere molto interessanti.

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Una tavola rotonda di artisti ed esperti a Nairobi, grazie all'Italia, per la Giornata dell'Arte Contemporanea.
In occasione del Contemporary Art Day 2018, mercoledi 7 novembre, l'Ambasciata d'Italia a Nairobi ha organizzato presso il dipartimento di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'occasione per ritrovarsi e farsi i primi auguri di Natale a Malindi è data venerdì 23 dicembre dalla Festa della Luna della Voile Rouge, il ritrovo sulla spiaggia nel centro di Malindi creato da Armando e Lucia Cerato con Giulio...

LEGGI TUTTO

La scuola calcio di Malindikenya.net prosegue la sua avventura, grazie all'aiuto dei primi italiani che si stanno appassionando al percorso dei nostri ragazzini della periferia di Malindi.
Durante il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Bio Ken Snake farm di Watamu è sicuramente uno dei luoghi più interessanti ed utili da visitare nella cittadina turistica.
La struttura che...

LEGGI L'ARTICOLO

Sarà che è un periodo in cui l'idea della schedatura è tornata di moda, ma in questo caso si tratta di trovare una soluzione a un problema che limita il benessere dei turisti in vacanza sulle spiagge di Watamu e Malindi.
I...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un duo chitarra e piano per colorare di jazz il sorgere della luna piena nella splendida atmosfera del Driftwood Club di Malindi, davanti...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gli scatti africani e kenioti del grande fotografo naturalista italiano Gianni Maitan diventano eleganti borse da viaggio in pelle, in una linea unica di lusso creata dallo stesso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un concerto unico, una serata inedita che al massimo viene proposta una volta all'anno a Malindi, quando si incontrano due professionisti che più per passione che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A Malindi è ormai diventata una piacevole tradizione abbinare la luna piena al ...

LEGGI L'ARTICOLO

Buone notizie per Malindi.
La cittadina sulle rive dell'Oceano Indiano, dopo ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una buona notizia per gli automobilisti e i trasporti in Kenya.
Il prezzo della benzina è tornato sotto i 100 scellini al litro (poco meno di un euro).
La decisione è maturata dopo che la Commissione per la regolamentazione dell'energia (ERC)...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ancora due giorni di attesa nell'infinita telenovela elettorale del Kenya che da tre mesi e mezzo ha portato tensioni, incertezze economiche e sociali, confusione e morti in tutto il Paese.
Lunedì prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO