Ultime notizie

NEWS

Controlli in Kenya per veicoli non in regola

Multe per luci extra per mezzi pubblici e privati

29-10-2022 di redazione

Il Kenya è un paese che sotto molti aspetti rimane permissivo con i suoi cittadini, a livello di regole che dovrebbero rispettare e invece, un po’ per il quieto vivere, un po’ per una sorta di solidarietà tra i rappresentanti “sul campo” delle istituzioni e il popolo e il resto per lassismo, rimangono in un limbo che da una parte permette di infrangerle e dall’altra si presta ancora ad interpretazioni sommarie che portano anche a favorire la corruzione.
E’ il caso di molti articoli del codice della strada. Si può ben immaginare, ad esempio, che non si possa viaggiare in tre o in quattro su una motocicletta, ma tutti lo fanno e raramente vengono puniti.

Ora la polizia ha deciso invece di attuare un giro di vite su tutto il territorio nazionale contro le luci a LED montate illegalmente sui veicoli.
I mezzi pubblici, come matatu e tuk tuk, o anche i privati e certe automobili di lusso, sono solite aggiungere luci colorate intermittenti o altre diavolerie speciali alle normali illuminazioni.
In un comunicato stampa emesso ieri, venerdì 28 ottobre, il portavoce della polizia Bruno Shioso ha dichiarato che gli agenti del traffico in tutto il Paese sono stati incaricati di arrestare gli automobilisti i cui veicoli sono stati trovati con i LED non autorizzati. I trasgressori saranno accusati di aver violato la Sezione 55 della Legge sul Traffico.

La legge recita: "Nessun veicolo può essere utilizzato su una strada a meno che tale veicolo e tutte le sue parti e attrezzature, comprese le luci e i pneumatici, non siano conformi ai requisiti della presente legge, e tali parti e attrezzature devono, in ogni momento, essere mantenute in condizioni tali che la guida del veicolo non possa costituire un pericolo per gli altri utenti della strada o per le persone che viaggiano sul veicolo. I trasgressori riconosciuti colpevoli di aver violato la Sezione 55 della legge rischiano di passare due anni in prigione, o una multa di 400.000 scellini, o entrambe le cose”.

Secondo la polizia, le luci a LED prese di mira sono lampade equipaggiate illegalmente, luci illuminanti modificate, luci rosse, luci posteriori opache, luci lampeggianti, luci tremolanti, luci illuminanti a LED, sirene non autorizzate e luci rosse e blu non autorizzate. “Le luci citate violano la legge in quanto mettono in pericolo la vita degli utenti della strada. Si consiglia a tutti i proprietari di veicoli di attenersi ai requisiti di legge per evitare qualsiasi inconveniente” recita il comunicato.
Chiaramente, durante le operazioni di controllo in tutto il paese, ci saranno anche controlli su patenti di guida o assicurazioni scadute e proprietari di veicoli non idonei alla circolazione o che non hanno effettuato revisione.

TAGS: controlliveicolimultepoliziacorruzione

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Da qualche giorno in Kenya è stato dato un "giro di vite" per l'applicazione del codice della strada, che spesso viene dimenticato sia da chi dovrebbe rispettarlo, sia da chi dovrebbe essere preposto a farlo rispettare.
Il numero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Niente perquisizioni o sanzioni della polizia in Kenya per i sacchetti di plastica.
Con una comunicazione riportata dalla Kenya Tourist Federation, la National Environment Management Authority (NEMA), l'organo che si occupa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Con l’approssimarsi delle feste natalizie e di Capodanno, la polizia del Kenya...

LEGGI L'ARTICOLO

Il supermercato Nakumatt di Malindi, all'interno del centro commerciale Oasis Mall in Lamu Road, è da ieri il punto di raccolta istituito dalla NEMA per i sacchetti di plastica ed ogni altra borsa o prodotto leggero di polietilene.
Chiunque abbia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La casa automobilistica francese Peugeot ha iniziato l'assemblaggio in Kenya dei suoi veicoli presso la sede di Thika della Kenya Vehicle Manufacturers (KVM). Peugeot è di fatto la più recente multinazionale che produrrà veicoli nello stabilimento vicino a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il prezzo della farina di mais recentemente è stato ridotto dal Governo a Kshs. 90 per il pacchetto da due chilogrammi, dopo che per via della siccità e relativa carestia nel Paese africano, il prezzo era schizzato a Kshs. 150...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'Aviazione Civile Keniana sta per aprire all'uso dei droni per motivi non militari.
Presto nel Paese ci sarà la...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya ha optato per la linea dura e controlli serrati della polizia per convincere i propri cittadini ad osservare le...

LEGGI L'ARTICOLO

L'ente nazionale della viabilità del Kenya (NTSA) ha deciso con effetto immediato di vietare in tutto il Paese il trasporto pubblico dalle 7 di sera alle 6 del mattino.
Una decisione maturata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ancora una volta dobbiamo tristemente constatare...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya alza la soglia di attenzione per il pericolo di attacchi terroristici, dopo che ieri mattina due...

LEGGI L'ARTICOLO

E' stata rimandata l'applicazione della cosiddetta "Terza Licenza" per le automobili immatricolate in Kenya, la cui seconda fase avrebbe dovuto entrare in vigore da oggi. Lo ha deciso la National Transport and Safety Authority del Kenya (la loro Motorizzazione Civile)...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Migliaia di turisti, particolarmente keniani, stanno già affollando le località di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono due le attività di bar e ristorante già chiuse a tempo indeterminato a Malindi, dopo il primo giorno di operazioni incrociate di controllo da parte di diversi uffici governativi sulla costa keniana.
L'autorità...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Utilizzare in Kenya un "drone" non è più fuorilegge.
Lo ha annunciato ufficialmente la Kenya Civil Aviation Authority con...

LEGGI L'ARTICOLO E IL REGOLAMENTO

Il Kenya ha scelto la priorità per diventare una Nazione modello, o almeno cercare di imboccare la strada giusta.
Bisogna combattere e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO