Ultime notizie

RUBRICA

IL CANTO DEL KENYA (4-12)

Di oggi, venerdì 4 dicembre 2020

04-12-2020 di Freddie del Curatolo

Il Canto del Kenya di oggi è un canto di speranza e potete ascoltarlo dentro un miracoloso polmone verde nel centro della caotica, inquinata ma estremamente viva Nairobi.
Dovete però sedervi sulla più speciale delle coloratissime panchine del Daima Garden di Uhuru Park, dove crescono piante che salveranno il centro della metropoli dall’insostenibilità.
Quella panchina è dipinta come se fosse avvolta da un khanga tipico africano ma al suo fianco appare il ritratto di un volto, merito di uno dei tanti talentuosi artisti locali che hanno partecipato al progetto.
Quel volto appartiene a Wangari Maathai, che nel 1989 condusse un’epica battaglia con il suo movimento delle “cinture verdi” per difendere il parco dalla costruzione di un grattacielo di 60 piani e la vinse. Da lì iniziò la sua scalata verso il Premio Nobel per la pace per “il suo contributo alle cause dello sviluppo sostenibile, della democrazia e della pace”, riuscendo a dare, prima di morire prematuramente, una direzione ambientalista al suo Paese che il Kenya stesso ora cerca di difendere dalle pretese economiche di Stati Uniti e Cina, che puzzano di petrolio e plastica.
Tre giorni fa lo spazio ecologico all’interno del più famoso parco del centro della Capitale keniana ha festeggiato un anno di vita, occasione per piantare altri alberi e dipingere nuove sedute.
Con Wangari in panchina ad incitare tutti, come il coach di una nazionale chiamata futuro migliore.

Credits: Nicola Hankey - (from Twitter)

TAGS: storie kenyacanto kenyawangari maathaidaima gardennotizie nairobi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Canto di oggi, Natale 2020, non è un canto ma una poesia, magari filastroccata sottovoce

NATALE NELLO SLUM - Leggi la striscia del nostro Direttore

Avremmo potuto aggiornarvi ogni ora, nelle ultime 24 ore.
Le notizie si susseguono, di informazioni ne arrivano anche troppe e le testimonianze attendibili sono sempre poche, ma aiutano a comporre un quadro della situazione.
Questa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Watamu si promuove a Nairobi come destinazione turistica autonoma, con le sue particolarità e le sue strutture e attività.
Tutto questo avverrà da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre al 7th August Memorial Park di Nairobi, nel centro della capitale...

Ognuno ha il suo canto per ricordare il Kenya, l’Africa.
Un canto...

DA OGGI, MARTEDI' 1 DICEMBRE 2020

Si chiamano "Tinga Tinga Tales" e sono delle bellissime storie animate per ragazzi create da una società di animazione digitale di Nairobi e ideate e prodotte da una sceneggiatrice britannica innamorata dell'Africa, Claudia Lloyd.
Vanno in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il canto del Kenya di oggi, mercoledì 9 dicembre, è un canto di lavoro.
Ma è un l...

LAVORO E DOLCEZZA - Leggi la striscia quotidiana del Direttore

Il Canto del Kenya di oggi, mercoledì 16 dicembre, è un canto...

VISIONI D’ORO CHE CURANO L’ANIMA - Leggi la striscia quotidiana del Direttore

Si chiude giovedì sera, 11 gennaio, al Baby Marrow Art Restaurant di Malindi, la fortunata rassegna di racconti, canzoni, poesia e musica "Io conosco il canto dell'Africa", ideata da Freddie del Curatolo con la collaborazione artistica di Marco Bigi.
L'ultima delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Canto del Kenya di oggi, lunedì 14 dicembre, è il canto di un muezzin. Ma non è la ...

LA MOSCHEA DI GESU CRISTO - Leggi la striscia quotidiana del Direttore

Sedici nuovi casi e un morto nelle ultime 24 ore, con 1115 tamponi effettuati in tutto il ...

LEGGI L'ARTICOLO

L’agosto sulla costa del Kenya ci riporta a profumi di vacanza, di natura da...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

E' Jacaranda Bay la spiaggia più bella di Watamu, lo dicono centinaia di appassionati d'Africa, turisti e residenti italiani che amano la costa del Kenya.
LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA CLASSIFICA FINALE SU WATAMUKENYA.NET CLICCANDO QUI

I colori sgargianti e la visione del genere umano dell'artista keniano Moses Nyawanda per tre mesi al...

LEGGI L'ARTICOLO

Cosa accade veramente nel 1952 quando Frank Sinatra, accecato dalla gelosia per Ava Gardner, piombò da New York a Nairobi sul set del film Mogambo, che la sua compagna, focosa attrice di Hollywood, stava girando accanto allo sciupafemmine Clark Gable?

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO