Prodotti del territorio

CIBI LOCALI

Omena, cosa sono e come si cucinano

I popolari pesciolini essiccati del lago Vittoria

23-06-2024 di Freddie del Curatolo

Chi è pratico di Kenya, di mercati e “street food”, si sarà già imbattuto nelle pile di pesciolini essiccati dall’inconfondibile odore, strabordanti in sacchi di juta o borse di paglia, e dentro latte di alluminio che servono come misurini, sistemati su tavolini o sgabelli fuori dai chioschi. Sono quasi esclusivamente le donne a trattarlo e venderlo. Si tratta degli “omena”, le sardine del lago Vittoria. E’ un pesce d’acqua dolce unico nel suo genere (ciprinide argenteo), piccolo membro africano della famiglia delle carpe ed unica specie ittica autoctona rimasta nel lago, dopo l’introduzione del persico e della tilapia, che hanno quasi spazzato via lo zooplancton di cui si nutrivano gli altri pesci.
L’omena viene pescato solo nelle notti senza luna ed il giorno dopo le donne iniziano il processo di essiccazione, che può durare uno o due giorni, a seconda del tempo.
Gli omena kenioti finiscono al grande mercato di Kisumu e da lì, in sacchi, vengono trasportati in tutto il paese. Addirittura sulle rive dell’oceano indiano, nei mercati di Mombasa, Malindi e delle altre cittadine, è più facile trovare l’omena di pesci marini. Questo perché il pesce essiccato può durare settimane e ne basta poco per insaporire la cena a base solitamente di polenta (ugali) di una famiglia. La sua storia e l’utilizzo ricordano quelli dei “missoltini” del lago di Como, che un tempo proprio insieme alla polenta (gialla) erano uno dei cibi di sostentamento della popolazione, in tempi di miseria.

Ecco la più diffusa ricetta popolare keniana con gli omena.

Ingredienti:

1 tazza di omena
1 pomodoro maturo
Succo di 1 lime
1 cipolla
Sale qb
1 pezzetto di ginger grattugiato
1 spicchio d’aglio tritato


Procedimento:

Setacciare e pulire l’omena, per rimuovere sabbia, squamette e impurità.
Sciacquarli bene con acqua calda.
Tritare la cipolla e soffriggerla in padella con due cucchiai d’olio vegetale, aggiungere aglio e ginger ed infine l’omena. Dopo due minuti di cottura a fuoco lento, aggiungere il pomodoro a cubetti, un cucchiaio d’acqua e coprire la padella. Cuocere per 8-10 minuti, aggiungendo poca acqua se necessario.
Al momento di servire, aggiungere il succo di limone.
Si accompagna con l’ugali (polenta di mais) e una verdura in foglia (preferibilmente sukuma wiki)

TAGS: pescericettelago Vittoriaomenamercato

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Chi viaggia in Kenya ed è solito girare per mercati o quartieri popolari, avrà...

LEGGI L'ARTICOLO

Nuova vita per la vecchia, mitica "tusker baridi sana"!
Il Governo del Kenya, dopo l'incontro tra il boss della multinazionale dei liquori Diageo e il Vicepresidente William Ruto, ha annunciato la costruzione del più grande stabilimento per la produzione di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un aereo passeggeri della compagnia aerea tanzaniana Precision Air è precipitato questa ...

LEGGI L'ARTICOLO

Trovate antichissime opere d'arte su un'isola del Lago Vittoria. L'archeologo inglese David...

LEGGI L'ARTICOLO

Nella serata di ieri erano 19 i morti accertati e una decina i dispersi dell'aereo della compagnia Precision...

LEGGI L'ARTICOLO

In alcuni ristoranti swahili la salsa di mango per accompagnare il pesce alla griglia è una consuetudine.
Le ricette più gourmet prevedono l'ultilizzo di un pesce "nobile" come il red snapper, ma anche lo white snapper o il "kolekole" (più...

LEGGI LA RICETTA

Nel dialetto dei Luo significa “il villaggio affondato”, il “Simi Nyaima” è un piccolo meraviglioso lago ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche questo mese, come avviene immancabilmente ogni secondo sabato del mese dallo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La mancanza del turismo in Kenya fortunatamente non fa solo danni, specialmente...

LEGGI L'ARTICOLO

Un aperitivo al femminile, divertente, leggero e anche un po’ piccante quello proposto dall’Osteria Town di...

LEGGI L'ARTICOLO

Tra un paio d'anni si potrà viaggiare con la ferrovia veloce SGR da Mombasa fino alla più...

LEGGI L'ARTICOLO

In occasione della Settimana Mondiale della Cucina Italiana che quest’anno l’Ambasciata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

All’interno della Settimana Internazionale della Cucina Italiana (World Week of Italian Cuisine) promossa in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Spesso i corrieri della droga si mimetizzano nelle situazioni più impensabili. E’ capitato...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche il prestigioso Billionaire Beach Restaurant di Flavio Briatore, sulla spiaggia del ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO