Eventi

EVENTI

Coesione a Nairobi per la Festa della Repubblica

Partecipazione ad una giornata di unità e incontro

04-06-2019 di Freddie del Curatolo

Anche quest'anno, come nel 2018, l'happening in occasione della Festa della Repubblica ha registrato una discreta ed appassionata partecipazione di molti connazionali residenti nel Paese ed anche tanti keniani che lavorano o per svariati motivi hanno a che fare con l'Italia.
L'Ambasciatore Alberto Pieri ha inaugurato l'evento che si è tenuto nella sua Residenza ieri, lunedì 3 giugno, ringraziando i presenti e, tramite loro, tutta la comunità italiana. 
"Il mio più sentito apprezzamento per quanto avete fatto e state facendo in questo Paese che vi ha accolto così amichevolmente - ha detto Pieri - E grazie anche al vostro lavoro e alla vostra dedizione che l'Italia è così apprezzata in Kenya".
Una platea attenta e partecipativa ha seguito il discorso dell'Ambasciatore e si è notata la felice coesione di almeno quattro generazioni: dalla ultranovantenne Professoressa Giuliana Mollea Moretti, che per più di mezzo secolo ha insegnato l'italiano a migliaia di connazionali e a tantissimi keniani, a tanti giovani, figli di italiani che lavorano a Nairobi e dintorni, studenti o già inseriti nel mondo del lavoro, passando per professionisti di mezza età e i tanti dipendenti delle nostre Istituzioni.
Pieri ha chiamato gli italiani in Kenya a dimostrare sempre la stessa unità e il medesimo spirito positivo che si può apprezzare in eventi come questo.
"Insieme le nostre istituzioni e la nostra comunità di italiani che qui risiedono e svolgono attività, possono continuare ulteriormente a rafforzare questo percorso di amicizia e collaborazione" ha aggiunto l'Ambasciatore d'Italia in Kenya.
Pieri ha mostrato anche un rarissimo documento, a suggello del legame antico tra i due Stati: il telex inviato dal Governo Italiano al Kenya nel 1964 che indicava la volontà di iniziare un programma di rapporti bilaterali tra Roma e la giovanissima Repubblica africana.
Dopo i ringraziamenti alle tante aziende italiane che lavorano nel Paese e hanno contribuito all'organizzazione dell'Evento, come tradizione vuole è stata la gastronomia a farla da padrona, e il buon bere come piacere d'appoggio.
Apprezzatissime, oltre a un buffet davvero esaustivo, le mozzarelle fatte al momento della signora Rosa.
Una chiacchierata con il decano dei safari Walter Bigi, o il fotografo Paolo Torchio, il ricercatore Aldo Manos, la memoria storica dei Padri della Consolata Gerardo Martinelli, lo stringere tante mani e potersi guardare negli occhi tra concittadini all'estero in questi tempi troppo virtuali, già da sola valeva la partecipazione a una giornata necessaria e ben organizzata.
  

TAGS: ambasciata nairobifesta repubblica nairobiambasciatore pieri

Si è insediato ieri a Nairobi il nuovo Ambasciatore d'Italia in Kenya Alberto Pieri, che succede al romano Mauro Massoni.
Pieri, classe 1964 romagnolo di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un pensiero per Silvia Romano, la volontaria italiana rapita in Kenya ormai 195 giorni fa, è stato rivolto dall'Ambasciatore...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un incontro istituzionale ma informale, un momento di conoscenza comune in cui il massimo esponente istituzionale italiano in Kenya ha voluto conoscere i propri connazionali di stanza nella Contea di Kilifi e in particolare a Malindi.
L'Ambasciatore...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

I rapporti bilaterali tra Italia e Kenya proseguono e si rafforzano.
Il neo Ambasciatore d'Italia in Kenya Alberto Pieri ha incontrato a Nairobi il Vice Presidente del Kenya William Ruto, confermando gli ottimi rapporti tra le due...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’Ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri, sarà a Malindi sabato 24 agosto per incontrare i...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Italia finanzierà “Let it not happen again”, un progetto contro la violenza sulle donne in Kenya, tramite...

LEGGI L'ARTICOLO

L'Ambasciata d'Italia in Kenya cambia sede e lascia il centro di Nairobi. Gli uffici e gli sportelli al pubblico hanno abbandonato gli storici locali di Mama Ngina Street, nel cuore della city, per trasferirsi nella più funzionale struttura del quartiere...

ALL'INTERNO L'INDIRIZZO COMPLETO

Il prossimo giovedì 1 novembre alle ore 19, presso la sala conferenze dell’Ocean Beach Resort di Malindi, il nuovo Ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oggi in Kenya è festa nazionale. Si celebra infatti il "Jamhuri Day".
E' il giorno della Repubblica, ovvero la data in cui entrò ufficialmente in vigore l'Indipendenza del Kenya, il 12 dicembre 1963, con Jomo Kenyatta primo presidente.   
Jamhuri è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oggi in Kenya è festa nazionale, si celebra il cosiddetto Jamhuri Day.
Viene commemorato infatti il giorno della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un evento che ha dimostrato ancora una volta la coesione a Malindi tra la comunità keniana e...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Malindikenya.net informa tutti i connazionali in villeggiatura a Malindi e nelle cittadine della Contea di Kilifi che il Consolato Onorario di Malindi sarà chiuso fino al 2 gennaio prossimo.
Per...

LEGGI TUTTA L'INFORMAZIONE

Ieri è finalmente arrivato il grande giorno della presentazione di Karanja al Museo Nazionale di Nairobi.
Karanja, oggi simbolo della protezione degli animali in Kenya, è stato uno dei rinoceronti-icona della conservazione in Kenya, uno degli esemplari più...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Chissà se finirò prima io i sogni, o se saranno i sogni a finire me".
Era una delle poche, delle pochissime espressioni che Giuseppe Argese era solito dispensare. Il missionario é mancato pochi giorni fa ai piedi del Monte Kenya, dove viveva e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Seguendo le indicazioni di una sentenza dell'Alta Corte di Nairobi, del novembre del 2017, il Ministro degli Interni del Kenya Fred Matiang'i ha deciso di dichiarare la giornata del 10 ottobre "festa nazionale".
In realtà...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'ora di incontro serrato a Malindi, sul tavolo la continuità di importanti progetti del Governo italiano nel campo della sanità e dell'educazione, ma anche la questione aeroporto internazionale. E al termine una...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO