Ultime notizie

MALTEMPO IN KENYA

Fiume Galana in piena, rischio esondazione

Anche la strada Mombasa-Malindi è interrotta per le acque

25-11-2023 di redazione

E’ emergenza sulle rive del fiume Galana, dal parco nazionale dello Tsavo Est fino alle porte di Malindi.
Il livello del corso d’acqua si è notevolmente ingrossato, non solo a causa delle piogge nella regione costiera, ma soprattutto per quelle a nord del paese che si sono riversate, anche attraverso varie dighe, sul Galana e sui suoi emissari.
In uno di questi, il fiume Muooni, nella contea di Makueni, otto persone sono morte mentre cercavano di attraversarlo su un tronco, dopo che l'autista del bus che le trasportava si era rifiutato di procedere in un punto in cui solitamente viene guadato dai veicoli.

Tutto il paese è in balia dell'ingrossamento dei corsi d'acqua e dei laghi stagionali, anche la strada Mombasa-Malindi, già interrotta all'altezza di Mtwapa qualche giorno fa e poi riaperta, con viabilità sempre problematica anche a causa di lavori, ora è nuovamente chiusa prima di Kilifi, tra Vipingo e Takaungu, per la precarietà del ponte di Mbogolo. Questo causa code infinite, anche per la mancanza di strade alternative. Per andare a Kilifi, Watamu e Malindi da Mombasa ormai conviene sempre e comunque passare da Mazeras, andando verso Nairobi, e poi da Kaloleni

Il fiume Galana, che in prossimità di Malindi, viene chiamato Sabaki, non è nuovo alle esondazioni durante le piogge, ma quasi sempre questo è avvenuto durante la stagione delle grandi piogge, ovvero da aprile a giugno.

Ora, da video e foto che girano sui social e nelle chat dei vari gruppi di Malindi e delle agenzie di safari, la situazione è allarmante.
Nell’aprile del 2018, l’esondazione del Galana aveva provocato un danno senza precedenti per l'entroterra di Malindi e la savana.
Oltre a campi coltivati e capanne locali, la furia delle acque aveva spazzato via letteralmente tutti i lodge e i campi tendati safari sulle rive. Dai più lontani nello Tsavo, gli storici Galdessa e Bigi Camp (quest’ultimo mai più rimesso in piedi) ai più vicini appena fuori dall'ingresso del Parco Nazionale, Buffalo, Kulalo, il bellissimo Shoroa (poi ricostruito) e parte del Doa Doa.

Le esondazioni però purtroppo non riguardano solo il turismo, il fiume cinque anni fa ha invaso campi agricoli e sommerso capanne, causando centinaia di senzatetto nel distretto di Malindi e di Magarini. La comunità italiana, su iniziativa di Malindikenya.net, si adoperò con la Croce Rossa, raccogliendo più di duemila euro dai lettori, ai quali si aggiunsero le donazioni di alcuni imprenditori di Malindi e Watamu, di materassi, medicinali e generi alimentari per gli sfollati.
Speriamo che questa volta non ce ne sia bisogno.
 

TAGS: Fiume GalanaSabakiesondazioneemergenzamaltempo

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

La situazione dell'entroterra di Malindi e Magarini è grave e drammatica, ma potrebbe ancora peggiorare. 
All'esondazione del fiume che ha spazzato via interi villaggi e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un danno senza precedenti per l'entroterra di Malindi e la savana.
L'esondazione del fiume Galana, causata dalle piogge torrenziali a Nord del Kenya, ha prodotto un allagamento senza precedenti, che oltre a campi coltivati e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Croce Rossa Keniana, all'indomani della paurosa esondazione del fiume Galana che ha allagato migliaia di ettari di campi coltivati e sommerso interi villaggi nell'entroterra di Malindi, dai primi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Questa volta non si tratta di bollette non pagate, il problema delle forniture d'acqua nella Contea di Kilifi è molto più serio.
La recente esondazione del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Inizieranno oggi i lavori per riparare e rimettere in funzione gli impianti di drenaggio e filtraggio dell'acqua, lungo il corso del fiume Galana nel paese di Baricho. 
Gli impianti che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’emergenza maltempo in Kenya ora rischia di portare inondazioni anche nella fascia costiera, gonfiando...

LEGGI L'ARTICOLO

Quando abbiamo messo in piedi la raccolta di fondi per aiutare le popolazioni dell'entroterra malindino vittime dell'alluvione e della conseguente esondazione del fiume Galana, ci eravamo posti l'obbiettivo di raggiungere entro il 20 maggio la cifra di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il "salotto" in savana riaprirà i battenti il prossimo 20 luglio, dopo l'esondazione del fiume Galana che lo aveva ricoperto di fango e detriti, ma fortunatamente non...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' partita ieri mattina la raccolta di solidarietà della comunità italiana in Kenya e di tutti i connazionali che lo frequentano.
Su iniziativa del nostro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo la distribuzione dei 300 materassi per ogni capofamiglia dei quattro campi di sfollati dall'alluvione ed esondazione del fiume Galana, la solidarietà della comunità italiana organizzata da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il servizio meteorologico del Kenya ha dato buone speranze per la graduale fine del...

LEGGI L'ARTICOLO

Con un evento di Show Cooking di un noto Chef locale, Natale Giunta del ristorante Castello a Mare, il Rotary Club Palermo Est ha organizzato per questa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Duecentomila metri quadrati di colture, pomodori, cipolle, angurie e mchicha tutto quasi pronto per i feeding program di oltre cinquecento.....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra i bambini che giocano, allegri e spensierati come solo loro possono essere, riconosciamo il piccolo Felix.
Lui ...

LEGGI L'ARTICOLO

La raccolta fondi organizzata dal nostro portale nei giorni successivi all'esondazione del fiume Galana che ha lasciato migliaia di persone senza abitazione nella vallata dell'entroterra di Malindi, è arrivata a un obbiettivo più che soddisfacente, 1 milione e mezzo di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO