Parole d'Africa

PAROLE D'AFRICA

10 frasi sull'Africa, qual è la tua preferita?

Il sentimento di romanzieri, poeti e artisti per l'Africa

26-04-2020 di redazione

Abbiamo selezionato dieci frasi che esprimono un sentimento dedicato all'Africa, intesa più come...

LEGGI L'ARTICOLO

PAROLE D'AFRICA

Decalogo dell'ippopotamo felice

"Il paradiso è ovunque tu ti senti in paradiso"

21-07-2019 di Stefano Benni

  1. Sii come l’ippopotamo
  2. Sii come l’ippopotamo che è felice nel...

PAROLE D'AFRICA

Beryl Markham: "Il respiro della mia infanzia"

Dagli scritti della scrittrice pilota inglese

28-06-2018 di redazione

“L’Africa è stata il respiro e la vita della mia infanzia. Essa è ancora...

LEGGI LA CITAZIONE

PAROLE D'AFRICA

Stralci di chi ha amato l'Africa e ha lasciato il suo pensiero

Da Karen Blixen a Hemingway, da Kapuscinski a...Freddie

06-10-2015 di redazione

In questo spazio troverete citazioni di chi ha amato questo mondo e ha saputo descriverlo.
Aforismi, brani, versi e pensieri di scrittori, uomini di cultura o anche semplici appassionati.
Cose pensate, dette, scritte e magari poi negate o ritrattate, oppure rese eterne dalla propria esistenza.
Perchè come diceva Ernest Hemingway: "In Africa, una cosa è vera alle prime luci e una menzogna a mezzogiorno".

PAROLE D'AFRICA

Ernest Hemingway

"Io sarei tornato in Africa"

27-11-2014 di redazione

Io sarei tornato in Africa, ma non per guadagnarmi la vita, per questo mi bastavano un paio di matite e poche centinaia di fogli di carta della meno cara.
Ma sarei tornato là, dove mi piaceva vivere, vivere veramente, non puramente trascorrere i giorni.

PAROLE D'AFRICA

Ryszard Kapuscinski da "Ebano"

"A parte la sua denominazione geografica, l'Africa non esiste"

29-09-2014 di redazione

L’Africa è un continente troppo grande per poterlo descrivere. 
E’ un vero e proprio oceano, un pianeta a parte, un cosmo eterogeneo e ricchissimo. 
E’ solo per semplificare, per pura comodità che lo chiamiamo Africa. 
In realtà, a parte la sua denominazione geografica, l’Africa non esiste. 

PAROLE D'AFRICA

Karen Blixen da "La mia Africa"

Ora io so una canzone dell'Africa...

10-07-2014 di redazione

Ora io so una canzone dell’Africa, una canzone della giraffa e della luna nuova sdraiata sul dorso,
dell’aratro nei campi e dei visi sudati degli uomini che raccolgono il caffè. 
Ma sa l’Africa una canzone che parla di me? 

PAROLE D'AFRICA

Kuki Gallman da "Sognavo l'Africa"

Ero arrivata dove ero sempre stata destinata a vivere

30-05-2014 di redazione

Era la seconda notte che passavo in Africa già qualcosa aveva cominciato a crescere dentro di me,
qualcosa che non potevo arrestare, come se i sogni della mia infanzia avessero trovato finalmente il luogo dove materializzarsi.
Ero arrivata dove ero sempre stata destinata a vivere.

PAROLE D'AFRICA

Freddie del Curatolo da "Safari Bar"

... l'Africa offre spesso una seconda vita. 

05-04-2014 di redazione

Si sa che l'Africa offre spesso una seconda vita. 
Purché si accetti di prenderla a rate, pagandone il prezzo giorno per giorno,
in un luogo in cui ogni tramonto regala un pezzetto di eternità ed ogni nuova alba cancella ciò che è stato.

PAROLE D'AFRICA

Luis Devin da "La foresta ti ha"

E poi bambini. Bambini dappertutto...

28-03-2014 di redazione

Profumo di resina che brucia insieme alla legna.
E capanne rotonde, interamente coperte di foglie.
E poi bambini.
Bambini dappertutto che giocano intorno alle capanne,
e ridono e piangono e cantano battendo le mani.

PAROLE D'AFRICA

Binyavanga Wainaina da "How to write about Africa"

una mucca giapponese potrebbe far parte della piccola borghesia del Kenya

19-02-2014 di redazione

Ho imparato che noi keniani siamo gente da un dollaro al giorno,
ed è terribile pensare che per una mucca in Giappone spendono 9 dollari al giorno.
In poche parole, significa che una mucca giapponese potrebbe far parte della piccola borghesia del Kenya.

PAROLE D'AFRICA

Francesca Marciano da "Cielo scoperto"

Non esiste un cielo grande come questo...

08-12-2013 di redazione

Non esiste un cielo grande come questo da nessun'altra parte al mondo.
Sta sospeso sopra di te come una specie di gigantesco ombrello, e ti toglie il fiato.
Ti senti schiacciata fra l'immensità dell'aria e della terra sotto i tuoi piedi.
Ne sei completamente circondata, a trecentosessanta gradi: cielo e terra, l'uno il riflesso dell'altra. 

PAROLE D'AFRICA

Ryan Malan

"è per amore che si prende questa strada..."

15-11-2013 di redazione

Ho capito che se vuoi davvero vivere in Africa,
devi essere capace di vederla e dirti:
"è per amore che si prende questa strada, mettitelo bene in testa, finirai qui".

PAROLE D'AFRICA

Beryl Markham

"...è semplicemente casa mia"

09-09-2013 di redazione

L’Africa è mistica, selvaggia, è un inferno soffocante,
è il paradiso del fotografo, il Valhalla del cacciatore, l’Utopia dell aventuriero.
È quello che vuoi tu, e si presta a tutte le interpretazioni.
È l’ultimo vestigio di un mondo morto o la culla di uno nuovo e lucente.
Per moltissima gente, come per me, è semplicemente casa mia.

PAROLE D'AFRICA

Ernest Hemingway da "Verdi colline d'Africa"

"...tornare in Africa"

07-07-2013 di redazione

Una sola cosa allora volevo: tornare in Africa. 
Non l’avevo ancora lasciata, ma ogni volta che mi svegliavo,
di notte, tendevo l’orecchio, pervaso di nostalgia.

PAROLE D'AFRICA

Saul Bellow da "Il re della pioggia"

L??Africa mi toccò l??animo già durante il volo

08-05-2013 di redazione

L’Africa mi toccò l’animo già durante il volo:
di lassù pareva un antico letto d’umanità.
E a 4000 metri di altezza, seduto sulle nubi,
mi pareva d’essere un seme portato dal vento.

PAROLE D'AFRICA

Ryszard Kapuscinski da "Ebano"

La prima cosa che colpisce è la luce

11-04-2013 di redazione

La prima cosa che colpisce è la luce.
Luce dappertutto, forte, intensa…
Già sulla scaletta dell’aereo ci viene incontro un’altra novità: l’odore dei tropici. 
Di colpo ne percepiamo il peso, la corposità vischiosa.
Ci segnala subito che ci troviamo in un punto della terra
dove la biologia esuberante e instancabile lavora, produce, prolifera e fiorisce senza sosta
e senza sosta si ammala, si decompone, si tarla e marcisce.

PAROLE D'AFRICA

Karen Blixen da "La mia Africa"

"...pare di trovarsi non sulla terra..."

22-02-2013 di redazione

L’aria del primo mattino, sugli altipiani d’Africa,
è fresca e così palpabilmente frizzante
da spingerci di continuo alla stessa fantasticheria:
pare di trovarsi non sulla terra
ma immersi in una profonda acqua scura
e di avanzare sul fondo del mare. 

PAROLE D'AFRICA

Freddie del Curatolo da "Safari Bar"

"Tutti gli altri ringraziano il cielo di essere in Africa."

02-12-2012 di redazione

Viene un momento in cui Madre Natura è stanca di guardare e ascoltare le meschinità e i paradossi di quei piccoli, grotteschi esseri che popolano la Terra.
Così avvolge di stanchezza buona e di tranquillità le case, limita il traffico delle automobili, il rumore del lavoro e il vociare del muoversi.
Vuole il silenzio e cerca di ottenerlo, poi sfinita si arrende e si sposta fuori dai centri abitati, lontano dalle strade e dai negozi.
Cerca la pace, ormai sopraffatta dalle abitudini dei grossi insetti parlanti.
Nonostante lo sconforto, sa ancora rendersi visibile: accende luci d’atmosfera,
dipinge un colore diverso per ogni elemento, inventa nuove tonalità,
regala fragranze inedite di vento, aggiunge profondità al cielo e fa brillare il mare.
 

LEGGI QUI TUTTO IL BRANO

PAROLE D'AFRICA

Francesca Marciano da "Cielo Scoperto"

Il Mal d'Africa è vertigine, è corrosione...

30-11-2012 di redazione

Il Mal d'Africa è vertigine, è corrosione,
e allo stesso tempo è nostalgia. 
E' desiderio di tornare alla nostra infanzia,
alla stessa innocenza e allo stesso orrore,
quando tutto era ancora possibile
e ogni giorno sarebbe potuto essere quello buono per morire.

PAROLE D'AFRICA

Alberto Moravia

In Africa l??aeroplano è più rivelatore dell??automobile

13-09-2012 di redazione

In Africa l’aeroplano è più rivelatore dell’automobile
perché l’Africa è monotona e iterativa
e dall’aereo la monotonia e l’iterazione si contemplano
mentre in automobile si soffrono. 
La savana per esempio, che è per eccellenza monotonia e iterazione
con i suoi milioni di acacie su milioni di dune sabbiose,
si abbraccia meglio in tutta la sua assoluta selvaggeria dal cielo che dalla strada.

PAROLE D'AFRICA

Ilaria Goffredo da "Il cavaliere d'Africa"

"...Quello era un pezzo di paradiso sulla Terra"

05-07-2012 di redazione

Mi avvolsi nel mio telo e mi sedetti a prua osservando il mare immenso,
dai riflessi cangianti, vivi sotto il sole del tramonto. 
Quello era un pezzo di paradiso sulla Terra. 
Non avevo mai provato amore per un luogo ma in quel caso sì,
per la natura che là si manifestava con tutta la sua forza, incontrastata.

PAROLE D'AFRICA

Kuki Gallman da "Sognavo l'Africa"

"...sempre più consapevole del privilegio di averlo conosciuto"

06-06-2012 di redazione

E mentre l'antico, orgoglioso, nobile paesaggio africano intorno a noi moriva,
io ero sempre più consapevole del privilegio di averlo conosciuto,
del dovere di conservarlo e della mia responsabilità
verso la terra di cui avevo ereditato la tutela.

PAROLE D'AFRICA

Luis Devin da "La foresta ti ha"

Suoni di un mondo rassicurante

14-04-2012 di redazione

Sono voci lontane, voci che il vento ci soffia addosso come da un altro tempo, da un'altra vita.
Suoni di un mondo rassicurante fatto di cacce alla scimmia,
capanne di foglie, raccolte di miele sugli alberi
e denti limati per essere più belli.
Un mondo al quale abbiamo smesso all'improvviso di appartenere

PAROLE D'AFRICA

Ryszard Kapuscinski da "Se tutta l'Africa"

"E anche dopo anni e anni non si riesce a liberarsene"

21-03-2012 di redazione

L'Africa ora buffa, ora minacciosa, ora triste, ora incomprensibile, è sempre stata autentica, irripetibile, sé stessa.
L'Africa ha un suo stile, un suo clima, una sua individualità che attirano, incatenano, affascinano.
E anche dopo anni e anni non si riesce a liberarsene.

MAL D'AFRICA

Tramonto a Malindi

Una poesia ispirata dal Mal D'Africa

05-02-2012 di Camillo Vittici

Solo fruscio di foglie
di palme al vento
che accarezzano
il tetto di makuti.

Gli ultimi raggi
d’un tramonto di fuoco
baciano ed esaltano
bungavillee in fiore.

LEGGI TUTTA LA POESIA