Ultime notizie

NEWS

Il padel conquista Watamu grazie a 3 italiani

Campi e club house per uno degli sport più in voga

18-08-2022 di Leni Frau

Tra i tanti piaceri e motivi di benessere che la villeggiatura in Kenya può ispirare, lo sport è un caposaldo.
A Watamu, la destinazione turistica più in voga con la ripresa dei viaggi e il ritorno a godersi vacanze a tutto tondo, il novero delle discipline acquatiche e non si arricchisce ora di uno degli sport “antistress” e per tutti che sta andando per la maggiore in Europa.
Parliamo del padel (o paddle), lo sport un po’ tennis un po’ squash nato negli anni Settanta in Messico ed esploso qualche anno fa in Spagna e in Italia.
Su iniziativa di tre amici italiani, Giovanni Umberto e Lino che frequentano la splendida località costiera da più di vent’anni e che condividono la passione oltre che per il Kenya per questo nuovo e divertente sport dinamico e divertente, adatto a tutti, è nata da poco la Watamu Padel House.
La Watamu Padel House ha 3 campi regolamentari con materiali omologati e importati dall’Italia, dalle pareti trasparenti ai tappeti sintetici per i pavimenti dei campi, oltre a racchette e palline.
Il centro sta ancora prendendo forma e già molti appassionati si sono ritrovati per giocare, organizzando il primo torneo con coppe e trofei. L’idea è quella di creare un vero e proprio circolo sportivo e ricreativo che possa offrire un’alternativa di svago e divertimento legata anche allo sport. Non solo per giovani e giovanissimi ma per tutte le età e tutti i livelli, bastano solo riflessi pronti e voglia di giocare e divertirsi.
Il centro, che sorge sulla Jacaranda Road di fronte a Paparemo Beach, è aperto tutti i giorni dalle 7 del mattino alla mezzanotte. Per chi volesse prendere lezioni, Watamu Padel House ha ingaggiato un giovane istruttore di primo grado arrivato dall’Italia. Per informazioni e prenotazioni , chiamare Niccolò, Tel. 0746474393

FOTO GALLERY
TAGS: padelsport watamu

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

La multinazionale francese di articoli sportivi Decathlon è pronta a sbarcare in Kenya.
Aprirà il prossimo anno il suo primo retail shop a Nairobi, contando sullo sviluppo della capitale e della possibilità di raggiungere tutto il Paese tramite il negozio online (già...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La bellezza del Kenya attira sempre più le bellezze della natura femminea: dopo il nudo agé (ma averne...) di...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Watamu più di un centinaio di persone, guidate dalla Watamu Marine Association insieme con...

LEGGI L'ARTICOLO

Da questa domenica il Jacaranda Beach Resort apre agli ospiti esterni di Watamu e Malindi con...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya attira sempre più l'interesse degli appassionati di golf di tutto il mondo.
Ormai non si parla più soltanto delle 18 buche di Muthaiga e dei prati verdi di Karen, ma anche delle dolci...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una vetrina speciale per Malindi, Watamu e le attività che si sono promosse tramite il magazine "What's best in Kilifi County".
Durante la settimana delle imprese italiane in Kenya, che si sono messe in mostra al Village Market di Nairobi,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il rammarico è che quest'anno i turisti avrebbero potuto essere molti di più, se solo le compagnie aeree ci avessero creduto maggiormente.
Non solo quelle del cosiddetto "turismo domestico", che hanno lasciato a casa almeno 400 persone da Natale ad...

LEGGI TUTTO

Il Jacaranda Resort, che dopo le restrizioni della pandemia a grande richiesta ha riaperto i battenti lo scorso...

LEGGI L'ARTICOLO

Grandi promesse e intenzioni serie, questo si è visto e ascoltato al primo Meeting keniano degli operatori del turismo, diretto dal riconfermato Ministro Najib Balala.
Balala ha ribadito ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una casa d’accoglienza per 24 orfani degli slum di Korogocho e Dandora, due tra i più popolati e ...

LEGGI L'ARTICOLO

Sulla costa a nord di Malindi, a pochi chilometri dal centro della città, a ridosso di alte dune di sabbia che si affacciano sulle onde dell'Oceano Indiano, c'è ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Una domenica sera in "trasferta" a Watamu per Freddie e Sbringo, che propongono il peggio del loro...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata di sport, divertimento per grandi, piccini e famiglie nel cuore verde di Malindi con...

LEGGI L'ARTICOLO

L'estate sta finendo (un anno se ne va, avrebbero cantato i Righeira...) ma a Malindi e Watamu ci sono ancora serate da passare insieme e in allegria, tra buffet, aperitivi, grigliate e musica. Ecco cosa succede in questo fine settimana.