Ultime notizie

NEWS

Stima terreni Kilifi County, proroga di 15 giorni

Aumenti anche di 20 volte: ecco come fare per chiedere revisione

15-05-2019 di redazione

Avevamo già dato conto dell'operazione del Ministero dei Terreni della Contea di Kilifi di una nuova stima dei terreni di proprietà all'interno della regione. (LEGGI QUI IL PRECEDENTE ARTICOLO)
Il termine fissato per l'operazione a regola doveva essere ieri ma, grazie all'intervento della Camera di Commercio di Malindi, la data è stata prorogata di alcuni giorni. Non più di 15, secondo le aspettative del direttore della Camera di Commercio, Majid Swaleh.
"L'ufficio delle valutazioni della Contea ci è venuto incontro e ha posticipato la data utile per presentare ricorso"  ha spiegato a malindikenya.net Swaleh.
 Questo anche perché è stata paventata una "class action" coordinata dagli iscritti, a cui hanno aderito anche molti italiani grazie al nostro appello. Secondo la Camera di Commercio di Malindi è incostituzionale aver agito in un tempo così breve, un solo mese, per un'operazione che dovrebbe includere tutti i terreni con un title deed e non solo alcuni, secondo una discrezionalità ignota.
Inoltre alcuni proprietari di terreni hanno avuto la spiacevole sorpresa di trovare le valutazioni delle proprietà aumentate fino a più di venti volte rispetto alla stima precedente. Questo si tradurrebbe in molte più tasse da pagare.
L'azione congiunta, oltre ad essere più potente e strutturata, porterebbe una sola istanza e un solo studio legale a bloccare e far rivedere tutto il processo.
Nel frattempo, però, non c'è altro modo che presentare ricorso alla valutazione, sia in maniera solitaria che con la Camera di Commercio (consigliata). Per i connazionali che sono ancora all'estero, si consiglia di delegare qualcuno ad agire entro 15 giorni in propria vece. Per informazioni, consigliamo di scrivere agli indirizzi già segnalati IN QUESTO ARTICOLO.
 

TAGS: terreni malindicontea di kilifitasse kenyaproprietà kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Più di settecento proprietari di abitazioni e terreni all’interno della Kilifi County stanno conducendo...

LEGGI L'ARTICOLO

Dallo scorso 12 aprile il Ministero dei Terreni (Department of Land) della Contea di Kilifi ha indetto una nuova...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono 13 i miliardi di scellini stanziati dalla Contea di Kilifi con la nuova finanziaria, approvata nei giorni scorsi dall'Assemblea del Parlamento regionale.
Grazie agli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Uno studio di fattibilità condotto dall'Organizzazione per la ricerca agricola del Kenya (Kalro) e dal...

LEGGI L'ARTICOLO

Dichiarazione shock da parte del Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala, durante la presentazione di un progetto per la salvaguardia del litorale di Malindi. Le principali testate nazionali e i più importanti media hanno riportato le sue dichiarazioni, secondo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In Kenya succede anche questo: il capo nazionale dell’Ufficio delle Tasse, la ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta torna sulla costa per un tour che comprenderà anche Malindi.
La prossima settimana Kenyatta ha in programma anche una riunione all'aeroporto internazionale, per constatare di persona lo stato di avanzamento dei lavori per l'allargamento...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per essere in regola nell'ospitare a pagamento turisti nella propria casa in Kenya, o per affittarla a terzi, bisogna OBBLIGATORIAMENTE seguire questo iter:

LEGGI QUI L'ITER DA SEGUIRE

Uno dei frutti tropicali più caratteristici, utilizzato per il vero più come condimento e pietanza di contorno, rischia di scomparire e il Kenya prende provvedimenti per non rimanere senza e ridurre il suo prezzo che nel giro di un anno...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Fino a cinque anni di prigione più sanzioni pecuniarie a chi non termina costruzioni di...

LEGGI L'ARTICOLO

Già pronti 30 milioni di euro da parte di investitori nazionali e stranieri per lanciare progetti industriali nella Contea di Kilifi.
Lo ha annunciato il Governatore Amason Kingi a margine del convegno di Kilifi sull'economia e gli investimenti nella contea...

LEGGI TUTTO

Aeroporto di Malindi, forse solo il Presidente della Repubblica del Kenya potrà, con un...

LEGGI L'ARTICOLO

Gli imprenditori del settore turistico della Contea di Kilifi hanno richiesto ed ottenuto, grazie alla disponibilità del Ministro del Turismo della Contea, Nahida...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una legge che privilegia l'occupazione locale e gli indigeni della costa.
E' quella passata nel parlamento della Contea di Kilifi nei giorni scorsi.
Una regolamentazione che dal prossimo anno obbligherà le aziende della Contea...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mayungu sarà la prossima frontiera del turismo costiero. Il villaggio di pescatori tra Malindi e Watamu si sta evolvendo, tra le ultime compravendite di terreni e immobili (anche personaggi di spicco di Nairobi hanno acquistato plot o abitazioni già esistenti)...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La situazione legata alla prevista espansione dell'Aeroporto Internazionale di Malindi è quantomai in aria, ma non sulle ali sicure di un Boeing, più verosimilmente nella carena traballante di un monoelica che sorvola le periferie della cittadina turistica.
I dati sicuri,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO