Opinioni

MUSICA

L'Esilio Volontario di Freddie all'Equatore

Recensione del nuovo disco di Del Curatolo

27-06-2016 di Laura Bianchi

Ognuno cerca il proprio Equatore; un punto di equilibrio, in cui il sole cade a picco sulle nostre vite, il caldo ci dà forza, e ci si sente in armonia con Madre Terra. Qualcuno lo rincorre tutta l'esistenza, qualcun altro ci arriva in ritardo, qualcuno lo trova senza spostarsi, qualcun altro ha bisogno di muoversi per commuoversi.
Alfredo Del Curatolo detto Freddie, milanese e genoano, malindino per elezione, ha trovato il proprio Equatore veramente all'Equatore, in Kenya, dove ha continuato a scrivere, comporre canzoni, suonare e incuriosirsi della ricchezza infinita della vita e dell'umanità.
Il Kenya di Freddie non è però quello dei vari Briatore e di chi ha dato vita a Milandi, ricca di resort turistici, non luoghi, da cui il popolo dei vacanzieri non si sposta per conoscere le culture locali e mangia spaghetti e pizza nei ricchi buffet; il Kenya di Freddie è un Paese immenso, ricchissimo di etnìe e di problemi, contraddittorio e complesso. Un osservatorio privilegiato per riflettere sul senso dell'esistenza, sul mondo, sul vero significato dell'espressione vivere alla giornata, ma anche sul significato di valori tanto abusati superficialmente, quanto ignorati in profondità, come rispetto, accoglienza, comprensione.
Nasce in questo Equatore della vita di Freddie Esilio volontario, dieci tracce variopinte e variegate nei suoni, nelle suggestioni e nelle tematiche, ma tutte molto a fuoco nel centrare il messaggio complessivo: solo riducendo al minimo i bisogni indotti ed aprendosi al massimo all'essenziale, è possibile trovare il proprio centro.
Se quindi il disco si apre con una preghiera tradizionale dell’etnia Mijikenda, popolo in via di estinzione per motivi economici, cantata dalla voce di Katana Kalulu, leader spirituale dei Mijikenda assassinato nel 2014, non è stridente il fatto che il discorso prosegua con Cronopatia, dall'atmosfera gaberiana, e con Valido, forse il più "milanese" dei brani presenti nel lavoro: perché è chiaro che le riflessioni di Freddie spaziano dall'Africa all'Italia contemporanea, dalle tematiche sociali a quelle sentimentali, per coinvolgere l'ascoltatore in un viaggio non solo geografico, ma soprattutto interiore.
Alle tappe del percorso danno respiro e ritmo gli arrangiamenti efficaci di Raffaele Abbate e Stefano Barotti, che hanno chiamato, ad impreziosire i suoni, artisti come Armando Corsi (la cui suite per chitarra acustica che chiude l'ultimo brano conferisce ulteriore incanto ad una delle canzoni più belle del lavoro, Venezuela), Mario Arcari (suoi sono l'oboe che sottolinea il primo brano e il clarino di In ritardo ), Vittorio Alinari al sax tenore, clarinetto basso e flauto traverso, Paolo Ercoli al dobro, Vladimiro Carboni (batteria), Luca Silvestri e Pietro Martinelli (basso), oltre allo stesso Barotti. Un caleidoscopio di sonorità e di suggestioni, condotte con mano sicura dagli arrangiatori e interpretato con convinzione dalla voce potente ed espressiva di Freddie. Ma è nell'equilibrio fra testo e musica che anche l'ascoltatore raggiunge l'Equatore: quando incrocia frasi come “Perché è solo di sete d’amore, di bellezza e conoscenza. E’ di felicità che si deve morire”, o come “Guardami e affacciati anche tu fratello mio, te lo dico perché questa è vita", tutti capiscono che il valore aggiunto del disco risiede nella forza del suo messaggio.

(pubblicato originalmente sul sito mescalina.it)

TAGS: freddie del curatoloesilio volontariostefano barottikatana kalulu

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Dopo la fantastica serata di promozione per il Kenya a Riccione, Freddie del Curatolo si prepara a tornare a casa sua a Malindi. 
Ma prima di partire, questa settimana in Italia si potrà assistere alle sue ultime tre serate pubbliche....

Un altro appuntamento per l'Esilio Volontario di Freddie del Curatolo. Sabato sera sarà la volta di Marina di Carrara, dove risiede una vera "malata d'Africa", Tiziana Nicodemi titolare del Bagno Principe e del Ristorante Calasole, che già l'anno precedente aveva...

LEGGI TUTTO

Oggi in Italia, come per tanti settori ed aspetti che riguardano l’arte e la cultura...

LEGGI L'ARTICOLO

Va in scena questa sera la quarta puntata di "Good Night Malindi" al Baby Marrow di Vasco Da Gama Road.
Nell'Art&Food Restaurant la radio dal vivo di Freddie terrà compagnia ai commensali raccontando storie di esilio dall'Italia in Kenya e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si chiude giovedì sera, 11 gennaio, al Baby Marrow Art Restaurant di Malindi, la fortunata rassegna di racconti, canzoni, poesia e musica "Io conosco il canto dell'Africa", ideata da Freddie del Curatolo con la collaborazione artistica di Marco Bigi.
L'ultima delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Se arrivano io sono pronto, li affronterò a petto nudo".
Questo mi aveva detto qualche settimana fa Mzee Katana Kalulu, l'ultimo dei Gohu, dei ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La tournée di Freddie del Curatolo nelle sue molteplici versioni sta per volgere al termine.
Per chi ancora non lo avesse visto all'opera nelle sue "serate Kenya" o nella presentazione della sua ultima fatica musicale (con tanti riferimenti africani) "Esilio...

LEGGI TUTTO

Produzione musicale in Italia per il direttore di Malindikenya.net Freddie del Curatolo. 
Nelle sue vesti di cantautore, Freddie è in questi giorni in Liguria per registrare il suo secondo album a distanza di undici anni, per raccontare il suo "Esilio...

LEGGI TUTTO

Il Kenya a teatro. Malindi, Watamu, la savana, i masai, gli italiani, il popolo keniota. "Freddie del Curatolo vi racconta il Kenya" ha esordito sabato sera al Teatro Nuovo Ariberto di Milano con un grande successo. Accompagnato da Marco "Sbringo"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un altro teatro gremito  in Lombardia per il concerto-spettacolo italo keniota di Freddie del Curatolo con la sua band.
Un'altro gran bel colpo per la solidarietà degli italiani in Kenya e per la promozione turistica. Sono stati raccolti, tramite gli ingressi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una serata che ha fatto innamorare del Kenya decine di persone. 
Sabato sera a Riccione, nella cornice esclusiva del Bagno 71 e del suo "chiringuito", è andata in scena la "Serata Kenya " organizzata dal nostro portale, patrocinata dal Ministero...

LEGGI TUTTO

Non potevano essere indirizzati meglio, i 5000 euro di incasso della serata di Freddie del Curatolo lo scorso maggio a Treviglio, grazie all'organizzazione di Maxlife e dei commercianti della cittadina in provincia di Bergamo. 

LEGGI TUTTO

Metti il più grande poeta della costa keniana, la storia della sua terra e le sue leggende recitate con passione. Aggiungi un cantautore che del cuore e delle storie vere ha fatto uno stile di vita, ancor più che un...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

E' arrivato il momento: Malindikenya e Watamukenya aprono il loro ufficio italiano e si mettono a disposizione di chi vuole promuovere la sua attività in Kenya, di chi vuole vendere e acquistare una proprietà e di semplicemente cerca una consulenza...

LEGGI TUTTO

S'intitola "Giriama Warriors" la mostra che Gian Paolo Tomasi inaugura venerdì prossimo, 15 dicembre, alle 18 presso la nuova galleria d'arte "Artistaste" di Nairobi, attigua al ristorante italiano "La Salumeria".
La mostra, già presentata in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La satira e l’ironia di Freddie del Curatolo e del musicista e sua spalla Marco “Sbringo” Bigi finalmente...

LEGGI L'ARTICOLO