Ambiente

PERSONAGGI

Anthony "Toyota", il beach cleaner di Watamu

Il suo Jacaranda Beach Clean Project è un esempio per tutti

06-08-2019 di Freddie del Curatolo

Come tanti ragazzi di spiaggia tra Malindi e Watamu, anche Anthony Furaha ha un soprannome: lui per tutti, specialmente i turisti italiani, è “Toyota”.
Ma più che un beach operator, come si chiamano oggi gli ex frequentatori dei litorali delle zone turistiche dell’Oceano Indiano keniota, Anthony è un “beach cleaner”.
Grazie soprattutto a lui la spiaggia della Jacaranda Bay è molto più pulita, le attività che vi si affacciano e gli stessi turisti che ne sono ospiti stanno diventando più consapevoli.
“E’ iniziato tutto qualche anno fa per passione – racconta Toyota – ero stufo di vedere la “mia” spiaggia così piena di plastica e rifiuti di ogni genere, portati dal mare ma anche dall’incuria delle persone. La mia attività è diventata seria e continuativa grazie al Jacaranda Beach Clean Project e l’aiuto di alcuni amici dall’Italia che mi hanno affiancato durante le loro vacanze in Kenya”.
In particolare la famiglia Brusini dal Friuli ha supportato l’attività di Anthony che, compatibilmente con il suo lavoro di accompagnatore e organizzatore di safari, percorre la spiaggia per chilometri e chilometri armato di sacchi di juta da riempire. E sono quintali ogni volta.
Un esempio da seguire e che già altri locali stanno imitando, anche perché a Watamu c’è chi è disposto a comprare la plastica per riciclarla, quindi questa attività può diventare anche redditizia. Albergatori sensibili e intelligenti come Daniele Tiritò del Jacaranda Beach Resort lo hanno coadiuvato e hanno donato alla spiaggia i bidoni per la raccolta differenziata.
Anthony intanto va avanti e coinvolge chiunque gli capiti a tiro. Così si fa, complimenti “beach cleaner”!

TAGS: jacaranda spiaggiajacaranda cleanambiente watamu

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

E' Jacaranda Bay la spiaggia più bella di Watamu, lo dicono centinaia di appassionati d'Africa, turisti e residenti italiani che amano la costa del Kenya.
LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA CLASSIFICA FINALE SU WATAMUKENYA.NET CLICCANDO QUI

Le bianche spiagge della Jacaranda Bay, tra Watamu e Mayungu proprio di fronte a quel paradiso di sabbia, oceano e barriera corallina che da anni ormai viene conosciuto come "Sardegna 2", hanno fatto bella mostra di sè per tre giorni...

LEGGI TUTTO

Da questa domenica il Jacaranda Beach Resort apre agli ospiti esterni di Watamu e Malindi con...

LEGGI L'ARTICOLO

Sabato 21 settembre in tutto il mondo si celebra la giornata internazionale della pulizia delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Tutto pronto a Casuarina per asfaltare il primo chilometro della strada che porterà al villaggio dei pescatori di Mayungu e da lì, poco alla volta, attraverso il resort Malaika Beach, alla Jacaranda Bay e da lì infine a Watamu.
Per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Chi tornerà a Malindi e Watamu a novembre o per Natale sicuramente troverà molte ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Proseguono le iniziative del settore turistico per rendere più pulita e sana la costa della...

LEGGI L'ARTICOLO

Piogge permettendo, i lavori di allargamento e si spera asfaltatura del tratto costiero Malindi-Watamu, proseguiranno da entrambi i lati.
Dopo avervi riferito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Avevamo annunciato all’inizio del mese l’inizio dei lavori di asfaltatura della strada...

LEGGI L'ARTICOLO

Sentirsi utili e fare qualcosa di buono, per "essere la differenza".
Anastasia ha...

LEGGI L'ARTICOLO

Una buona, anzi ottima notizia per la viabilità e il turismo a Malindi e Watamu.
Dopo ...

LEGGI L'ARTICOLO

Non esiste la bassa stagione per Papa Remo Beach.
Il locale di Watamu non ha mai...

LEGGI TUTTO

Quasi due tonnellate e mezzo di rifiuti raccolti in mezza giornata sulla spiaggia di Malindi, dall’Ocean Beach

LEGGI L'ARTICOLO

Questa volta sembra proprio che ci siamo.
Il Governo di Kilifi ha dato l'appalto a una ditta cinese per i primi lavori di manutenzione straordinaria della strada di Mayungu, che da Casuarina porta a Watamu.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Politici locali, associazioni, imprenditori locali e stranieri, uomini di Chiesa e comunità di villaggi: tutti uniti nel puntare il ...

LEGGI L'ARTICOLO

Malindi prosegue il suo processo di restyiling in attesa del ritorno del turismo: quello locale di...

LEGGI L'ARTICOLO