Ultime notizie

EDILIZIA

Grattacielo Watamu, tutto pronto per l'approvazione

Pubblicato dalla Nema lo studio di impatto ambientale

05-06-2019 di redazione

Un passo avanti per l'inizio dei lavori di costruzione dell'ormai chiacchieratissimo grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca Highrise" che nelle intenzioni degli ideatori del progetto dovrebbe sorgere a Watamu, più o meno di fronte al Turtle Bay Hotel.
Dopo gli ultimi due incontri preliminari con autorità e popolazione locale che, secondo il fautore del progetto Giuseppe Moscarino hanno raccolto pieno consenso, l'autorità nazionale dell'Ambiente NEMA ha pubblicato sul suo sito lo Studio di Fattibilità Ambientale (ESIA) compiuto da tre esperti nominati dalla società che intende realizzarlo. 
Si tratta di un particolareggiato plico di 156 pagine in cui sono analizzati punto per punto i criteri con cui il grattacielo e le sue strutture adiacenti saranno realizzati, senza nuocere (secondo loro) alla Natura di Watamu e Mida Creek.
La possibile approvazione della NEMA rappresenta l'ultimo ostacolo all'inizio dei lavori per la costruzione di questo avveniristico, per molti azzardatissimo progetto che potrebbe cambiare per sempre l'immagine della località turistica o quantomeno renderla unica non solo in Kenya.
Nel documento vengono anche già citate alcune ditte keniane che forniranno materiali per edificare l'incredibile palazzo che non avrà eguali in tutto l'Est Africa. Si tratta di due aziende di cemento, la Bamburi Cement e la Mombasa Cement, e di ditte che si occupano di blocchi di corallo e del loro taglio, sabbia da costruzioni ed altri elementi necessari.
Il progetto prevede l'utilizzo di un'area di 20.000 metri quadri di terreno, tra struttura e apparecchiature indispensabili al suo funzionamento (gruppi di continuità elettrica, desalinizzatore, pozzi e cisterne interrate con capienza totale di 3 milioni di litri d'acqua ecc...).
L'edificio si svilupperà lungo 370 metri d'altezza, per un totale di 250.000 metri cubi di sviluppo verticale. 
Le stanze d'hotel previste all'interno di Palm Exotjca saranno 270 (requisito minimo richiesto dalle grandi catene alberghiere internazionali, la Dusit sembra già interessata alla gestione), mentre vi saranno 189 suite e appartamenti di varie metrature in vendita o affitto.
Cinque saranno i ristoranti e bar, quattro le piscine compresa una per bambini.
Il parcheggio di sette piani potrà ospitare complessivamente 500 veicoli.
I tempi di realizzazione previsti vanno dai quattro ai cinque anni. Nell'idea iniziale della società Palm Exotjca Ltd. i lavori avrebbero dovuto partire lo scorso dicembre.
 

TAGS: grattacielo watamupalm exotjcaprogetto watamuedilizia kenya

Il progetto del grattacielo di 61 piani Palm Exotjca a Watamu è stato studiato da anni nei minimi particolari, dallo...

LEGGI L'ARTICOLO

Il progetto del grattacielo di 61 piani Palm Exotjca di Watamu, dopo aver diviso i keniani in...

LEGGI L'ARTICOLO

All'indomani di un positivo meeting con le comunità di Watamu e dintorni, in cui ha spiegato i benefici che Palm Exotjca, l'edificio di...

LEGGI L'ARTICOLO

Il progetto della costruzione di un grattacielo di 61 piani a Watamu, nella zona della Turtle Bay ...

LEGGI L'ARTICOLO

E' stato presentato ieri nella Sala Conferenze del Turtle Bay Hotel di Watamu il progetto del grattacielo di 61 piani che verrà edificato nella cittadina turistica kenyana.
Il grattacielo sorgerà nella zona della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Dopo l'incontro di mercoledì scorso con il team che ha ideato il progetto del grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca" a Watamu e lo vuole realizzare a partire dal prossimo dicembre, la comunità di residenti di Watamu chiede urgentemente ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il grattacielo di Watamu "Palm Exotjca", prossimo alla posa delle fondamenta, ha...

LEGGI L'ARTICOLO

Un deciso stop alla costruzione di Palm Exotjca, l’ambizioso grattacielo di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un intoppo per il via libera alla costruzione del discusso grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca Higrise" a Watamu.
Dopo la ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un grattacielo di venti piani in riva all'Oceano Indiano.
Sorgerà a Malindi, sulle macerie dell'ex villaggio turistico...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Centomila appartamenti di edilizia popolare finanziati dalle Nazioni Unite in Kenya, per eliminare i quartieri poveri e disagiati di Nairobi.
Appartamenti che saranno destinati a chi potrà permettersi di pagare affitti bassi che saranno commutabili anche in un vero e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malindi, Watamu e la Contea di Kilifi si promuovono anche quest’anno con il magazine in inglese ''What’s Best in Kilifi County’’.
E’ uscita in questi giorni.....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mapango e Lily Palm di Watamu hanno organizzato per la serata di ferragosto una cena di gala (se le previsioni daranno pioggia si svolgerà al coperto, altrimenti nella veranda del Mapango e a bordo piscina) con a seguire uno spettacolo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Chi ha in mente di acquistare una villa, una casa o un terreno a Watamu, sappia che questo potrebbe essere il ...

LEGGI L'ARTICOLO

Non solo Checco Zalone, la costa del Kenya ha attirato in passato registi, sceneggiatori e produttori di cinema e televisione del...

LEGGI L'ARTICOLO

Nel panorama delle strutture che a Watamu si sono rilanciate e sono di nuovo attraenti, c'è da segnalare Il Sun Palm Beach Resort.
La nuova gestione VRclub che dalla scorsa stagione ha rilevato il resort, ha aperto le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO