Reportage

REPORTAGE

Utamaduni, la creatività keniana in un solo spazio

Negozio-mostra d'arte in una villa di Karen a Nairobi

23-01-2022 di Freddie del Curatolo

Si possono contenere tutta la creatività, l’artigianato, la cultura e le tradizioni del Kenya in un solo spazio. Sicuramente è un’opera impossibile, anche se lo spazio in questione è una villa di due piani con tantissime stanze. Però ci si può provare, come ha fatto “Utamaduni”, il bazaar di Karen, a Nairobi, che è molto più di un negozio e qualcosa di più simile ad una mostra permanente.
Inaugurato 31 anni fa, nel giugno del 1991, dal compianto paleontologo e conservazionista David Leakey, per tanti anni direttore del Museo Nazionale del Kenya, “Utamaduni” (che in kiswahili significa “cultura”) è un viaggio nelle creazioni artigianali dei keniani. Si va dalle classiche, iconografiche statuette d’ebano di ogni forgia e significato, alla lavorazione della pietra saponaria e ai tessuti. Alcuni di questi oggetti sono visibili più o meno in qualsiasi negozietto, bancarella, curio shop per turisti del paese, ma addentrandosi in ogni singola stanza, si trovano particolarità che arrivano da ogni angolo del Kenya e che mostrano anche altre abilità che nel tempo, grazie anche all’interazione con altri popoli e alle suggestioni di internet, sono state affinate ed hanno creato splendidi lavori con la ceramica, metalli nobili e tanto altro. Ma “Utamaduni” è anche vetrina per ogni produzione locale che meriti di essere portata all’attenzione dei visitatori: dal caffè ad altri prodotti alimentari ad oggetti creati utilizzando materiali di riciclo. Insomma, un bel viaggio in un Kenya che solo all’apparenza è conosciuto e per questo invita all’approfondimento, per chi sa ancora farsi sorprendere dai particolari. Nel videoservizio la prova di ciò che abbiamo scritto.
 

 

TAGS: artigianato kenyacultura kenyacreatività kenyam

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

La Pasqua di Malindi è tutta una festa, oltre al classico Malindi Multicultural Festival, l'Ocean Beach Resort propone il...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata intera, dal pomeriggio fino a notte fonda, per mostrare a Malindi lo spirito artistico di molti giovani e la creatività locale.
La prima edizione di quest'anno di "Malindi International Art Extravaganza" si terrà a partire dalle 3 del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Due giorni di concerti, esibizioni, produzioni artistiche e artigianato al Museo di Malindi per l'ormai consueto happening "Malindi International Art & Culture Extravaganza", che va in scena venerdì 29 e sabato 30 settembre per tutto il giorno e

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya attua una radicale riforma della Polizia di Stato.
Il Presidente della Repubblica Uhuru Kenyatta ha annunciato nei giorni scorsi cambiamenti importanti nelle forze di polizia, al fine di dare al Kenya un servizio più moderno e parificato a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il weekend alla Malindina è un’occasione per conoscere la cucina di classe di uno degli chef...

LEGGI L'ARTICOLO

Sabato 10 dicembre torna a Malindi il classico "Christmas Craft Fair", il mercatino di Natale con...

LEGGI L'ARTICOLO

Sabato 4 dicembre al Malindi Sea Fishing Club va in scena l’appuntamento con il mercatino di Natale...

LEGGI L'ARTICOLO

Appena all’interno delle tante insenature dell’isola di Mombasa, dalla parte della Contea di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Non è solo il fatto che abbia preso la sua nomina ad ambasciatrice del turismo in Kenya, quello...

LEGGI L'ARTICOLO

Come ogni primo sabato del mese (ma per questo mese, complice la Pasqua, si fa un'eccezione), torna il tradizionale mercatino dell'artigianato e dei prodotti biologici e naturali al Driftwood Club di Malindi.
 

LEGGI TUTTO

La vigilia di Natale alle due Osteria di Malindi inizia al mattino: dalle 10 alla Town c’è il tradizionale ...

LEGGI L'ARTICOLO

Assaggi d’Italia in luoghi caratteristici come Fort Jesus, incontri per raccontare il vino e l'olio extravergine...

LEGGI L'ARTICOLO

L'annunciata proiezione pubblica del documentario "Italiani in Kenya" girato lo scorso anno tra Malindi e Nairobi dal regista Gianpaolo Montesanto, si svolgerà oggi, martedì 7 novembre, alle 18...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Settimana della cucina italiana in Kenya, organizzata dall'Ambasciata d'Italia a Nairobi, dall'Istituto italiano...

LEGGI, GUARDA IL VIDEO E LE IMMAGINI

Un documentario sugli italiani in Kenya. E' l'idea, appoggiata dall'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, del regista italiano Giampaolo Montesanto.
Montesanto ha da poco ultimato e messo in circolazione un lungometraggio simile, sui nostri connazionali in Eritrea ed è pronto...

LEGGI TUTTO

Come ogni primo sabato del mese, torna il tradizionale mercatino dell'artigianato e dei ...

LEGGI L'ARTICOLO