Ultime notizie

AMBIENTE

Anche a Malindi punto raccolta plastica

Una grande bottiglia al Parco Marino per il riciclo

23-12-2020 di Leni Frau

Finalmente anche Malindi ha una “stazione” dove si può depositare la plastica accumulata nelle case private, hotel ed altre attività, ma anche raccolta in spiaggia e negli spazi verdi ed essere certi che verrà riciclata.
Da quando abbiamo iniziato con Malindi Green And Blue la campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata, uno dei maggiori problemi evidenziato era proprio quello di cosa fare di tutta la plastica raccolta. Soprattutto per chi raccoglie per conto suo e non sa dove portarla, o non si può permettere da Malindi o Mambrui di arrivare ogni volta fino a Watamu.
Ecco quindi finalmente una prima soluzione, in attesa di un grande centro di smaltimento e riciclo che rientra nei piani dei finanziamenti della Banca Mondiale per la municipalità di Malindi e che deve essere fatto, unitamente alla risistemazione e messa in sicurezza sanitaria della discarica di Mayungu. Il nuovo punto raccolta, segnalato da una grande bottiglia di ferro che fa da contenitore, è stato inaugurato ieri all’ingresso del Parco Marino di Malindi dal Senior Warden del KWS di Malindi e Watamu Jane Gitau ed è frutto della collaborazione tra il Kenya Wildlife Service stesso e la Ecoworld Recycling  di Watamu, che già raccoglie e ricicla plastica dura da tempo nel suo centro di Dabaso, dando lavoro a chi pulisce le spiagge.
“Tutta la plastica dura può essere messa nella bottiglia per il riciclo – spiega il direttore di Ecoworld, Steve Trott -  può essere un incentivo per la pulizia delle spiagge ed essere utilizzata dai residenti. Fa parte di una partnership tra KWS ed Ecoworld Recycling per contribuire a ridurre l'inquinamento da plastica nei parchi marini di Malindi e Watamu”.
Adesso si attende la risposta dei malindini, che spesso ci hanno chiesto dove si poteva portare la plastica utilizzata per lo smaltimento o il riciclo.
Ricordiamo che dallo scorso giugno è comunque vietato l’utilizzo di plastica monouso all’interno delle riserve nazionali, tra cui anche quella del Parco Marino.

TAGS: ambiente malindiriciclo kenyaplastica kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

La National Environment Management Authority, braccio esecutivo del Ministero dell'Ambiente keniano, ha presentato la sua proposta per vietare la produzione e la distribuzione delle bottiglie di plastica nel Paese, a partire dal prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Riciclo della plastica, incontro pubblico al Museo di Malindi.
Mercoledì 24 Agosto alle 16, Sam Ngumba Ngaruiya, titolare e fondatore della società “Regeneration Environmental Services” terrà un incontro pubblico presso il Centro culturale del museo di Malindi “Plastica e più...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministero dell'Ambiente del Kenya fa sul serio.
Dopo aver annunciato il bando totale dei sacchetti di plastica per il prossimo 28 agosto, ora ha pubblicato le multe e le pene per chi non rispetterà la legge.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una barca interamente costruita con plastica riciclata, particolarmente con i flip flop, ovvero la gomma delle infradito che a migliaia invadono le coste, anche dell'Oceano Indiano e del Kenya.
Questa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da settembre 2017 niente più sacchetti di plastica in Kenya.
Una splendida notizia per la tutela dell'ambiente.
Il Paese africano in continua crescita, deve fare i conti con l'inquinamento non solo dell'aria a Nairobi e Mombasa, ma anche con quello...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

(foto di Paolo Torchio) Dopo il divieto totale dei sacchetti di polietilene, il Ministero dell'Ambiente del Kenya sta pensando seriamente di vietare le bottiglie di plastica su tutto il territorio nazionale per proteggere l'ambiente.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La politica del riciclo e dell’eliminazione della plastica attuata da Ruanda, Kenya e ora anche Tanzania sta influenzando anche...

LEGGI L'ARTICOLO

Coca-Cola Kenya ha intrapreso un'iniziativa nazionale che cerca di educare gli studenti delle scuole secondarie all'importanza di...

LEGGI L'ARTICOLO

L'ultimo World Cleaning Day in Kenya ha rivelato numeri crescenti e preoccupanti di plastica sulle spiagge della costa.
Gli operatori...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gli Stati Uniti chiedono al Kenya di essere più “morbido” nella sua lotta per la tutela...

LEGGI L'ARTICOLO

Erano passati nove mesi dall’ultimo Malindi Clean Up.
Nove mesi ...

IL REPORTAGE: LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Non solo plastica e derivati, la Contea di Kilifi ha chiesto alla massima autorità governativa dell'Ambiente, la NEMA, di intervenire per...

LEGGI L'ARTICOLO

Avevamo presentato la splendida e originale iniziativa della Onlus "Flipflopi Expedition" (LEGGI QUI IL PRECEDENTE ARTICOLO) che illustrava la costruzione a Lamu di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Grazie al decreto legge della Contea e ad uno studio ed un progetto dalla Germania e donazioni straniere...

LEGGI L'ARTICOLO

La decisione è stata annunciata ieri dal Presidente della Repubblica del Kenya, Uhuru Kenyatta e successivamente ...

LEGGI L'ARTICOLO

Per il settimo mese di seguito i cittadini responsabili di Malindi riuniti sotto l’egida del movimento...

LEGGI L'ARTICOLO