Ultime notizie

VISTI E PERMESSI

Ancora ritardi, l'aviazione civile: 'turisti, fate ancora il visto'

Secondo KCAA bisognerà ancora attendere per l'ETA

02-01-2024 di redazione

L'Autorità dell'aviazione civile del Kenya (KCAA) ha avvisato i cittadini stranieri che la nuova autorizzazione elettronica per il viaggio che doveva essere operativa in questi giorni, con i primi permessi rilasciati a partire dal 5 gennaio, non è ancora pronta per funzionare correttamente, quindi in una dichiarazione rilasciata ieri pomeriggio e ripresa dai media nazionali, ha chiarito che gli stranieri che arrivano in Kenya da paesi da cui è richiesto il visto online “evisa” dovranno ancora richiederlo fino a nuovo avviso.

Lo stesso sito avverte che i visti emessi nel 2024 saranno validi, anche se Etakenya.go.ke, a tutta la mezzanotte di ieri, dava “semaforo verde” per fare la richiesta ed in alcuni casi ci è stato riferito di pagamenti effettuati, con attesa del rilascio di autorizzazioni che a questo punto non si sa se arriveranno o resteranno in sospeso fino alla definitiva implementazione del sito stesso.

E’ un altro degli spiacevoli inconvenienti che riguardano la tecnologia applicata ai servizi in Kenya, che sta riscontrando diverse problematiche e lungaggini, sia per quanto riguarda il sito dell’immigrazione, con il rilascio di permessi di lavoro e di soggiorno, estensioni di visti e rinnovi, sia per quello della motorizzazione civile NTSA, per i trapassi e il ventilato obbligo di convertire le targhe delle auto nel nuovo formato digitale.

Qui però c’è anche di mezzo il turismo e queste continue informazioni discordanti sicuramente non agevolano l’organizzazione dei viaggi internazionali verso il Kenya.
Noi cerchiamo di tenervi aggiornati ogni giorno, ora e possibilmente minuto, ma non è facile.
A questo punto prendiamo per buono il consiglio dell’aviazione civile: continuate a fare il visto online fino a comunicazione contraria, se siete in procinto di partire nelle prossime settimane. Secondo KCAA infatti  “la politica di esenzione dal visto non entrerà in vigore immediatamente, poiché il governo sta ancora sviluppando e implementando il sistema di autorizzazione elettronica al viaggio”.

Inutile dire che chi ha provato a fare l’ETA in queste ore e ha pagato, si spera possa avere indietro i suoi soldi o comunque essere esentato dal pagare in eventuale prossimo viaggio verso il Kenya.

TAGS: vistoETApermessiaggiornamento

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Incidente stradale questa mattina sulla strada tra Mombasa e Malindi, all'altezza del villaggio di Chumani.
Nel frontale tra un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Falso allarme per l'obbligatorietà del visto online per entrare in Kenya. 
Per questa estate, e forse anche oltre, nessun problema all'aeroporto di Mombasa per chi si presenterà senza il visto online "E-visa". 
Sul sito dell'Ufficio Immigrazione del Kenya era apparsa...

LEGGI TUTTO

Cosa bisogna fare per essere sicuri di entrare in Kenya da...

LEGGI TUTTE LE INFO

Aggiornamenti di malindikenya.net sulle operazioni di verifica dei permessi di lavoro e di residenza in Kenya per gli stranieri, da parte dell'Ufficio Centrale dell'Immigrazione di Nairobi.
Grazie a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tutto bloccato, per ora visti e permessi non aumentano in Kenya.
Il ministero,,,

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministro degli Interni del Kenya Fred Matiang'i ha preannunciato una maxi operazione del Governo per verificare chi lavora regolarmente nel Paese, ed eventualmente espellere quelli che non hanno intenzione o non...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In tredici anni di attività del Portale degli Italiani in Kenya e nella relativamente breve vita delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Il governo keniano ha confermato che è sua intenzione applicare una serie di aumenti a tutti i...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governo del Kenya chiude quattro Contee agli ingressi e alle uscite per 21 giorni.
L’area ...

LEGGI L'ARTICOLO

Le nuove tariffe dell’ufficio immigrazione del Kenya sono ufficialmente state applicate, per i primi...

LEGGI L'ARTICOLO

Una nuova direttiva del Ministero della Salute Italiano segnala il Kenya tra i Paesi i cui cittadini sono tenuti a presentare un certificato di vaccinazione contro la polio, per poter ottenere il visto d'ingresso nel nostro Paese.
La circolare è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra le tante proposte negative, specialmente legate ad aumenti di costi e tariffe, le ...

LEGGI L'ARTICOLO

Novità per i permessi di lavoro nel settore del Turismo in Kenya.
Il Governo keniano ha approvato una regolamentazione secondo la quale viene istituito un "comitato di garanzia" per verificare e dare la propria approvazione alle richieste di permessi di...

LEGGI TUTTO

Un grosso incendio è divampato intorno alle 13.30, ora locale, nella zona...

LEGGI L'ARTICOLO

Da qualche settimana i frequentatori non residenti del Kenya, e particolarmente chi a novembre viene a "svernare" per più di tre mesi nello splendido clima di Malindi e delle altre località turistiche della Contea di Kilifi, sono soggetti al timbro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E IL COMUNICATO

Sarebbero già 3.434 i lavoratori stranieri illegali in Kenya, tra quelli che non si sono presentati entro lo scorso 21 luglio negli uffici dell'Immigration di Nairobi. Erano stati

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO