Ultime notizie

NEWS

Corruzione, ora la polizia keniana rischia

Presa di posizione del Ministro degli Interni

17-07-2023 di redazione

“Gli agenti di polizia che chiedono le mazzette, potranno essere licenziati”.
In Kenya stanno per arrivare regole restrittive che mirano a limitare la corruzione da parte delle forze dell’ordine. Le dichiarazioni rilasciate dal Ministro degli Interni, Kithure Kindiki, fanno intendere che si potrebbe (condizionale è d’obbligo perché il Kenya ci ha insegnato che tra il dire e il fare c’è di mezzo il masai mara…) prospettare una nuova stagione di “tolleranza zero” nei confronti della corruzione.
Kindiki ha affermato che che le forze dell’ordine devono essere dalla parte dei cittadini e li devono servire con diligenza e senza prendere tangenti.
“Licenzieremo coloro che prendono tangenti dai kenioti. Dobbiamo rispettare i cittadini. Io sono ministro grazie a questa gente, e anche il presidente è al suo posto grazie a loro” ha detto Kindiki.
Le dichiarazioni arrivano in un momento in cui la polizia è nell’occhio del ciclone sia per la risposta spesso dura nei confronti dei dimostranti che sono scesi in piazza, sia per la situazione difficile, di matrice tribale o quantomeno territoriale, che si sta venendo a creare al confine tra le regioni di Kericho e Kisumu, ad ovest del paese. Il presidente Ruto ha recentemente cambiato i vertici dell’ente anticorruzione Eacc. Oggi in ogni struttura pubblica dove operino degli ufficiali, da qualche parte c’è un cartello con il numero di telefono di un ufficio o di personale che può essere avvertito in caso di tentativi di estorsione.
Sono già noti episodi di cittadini stranieri che hanno ripreso o registrato di nascosto la corruzione e si sono rivolti all’Eacc per denunciare la vicenda. Situazioni che si risolvono spesso con trasferimenti degli ufficiali trovati colpevoli o in flagranza di reato. Da oggi, invece del trasferimento, ci potrebbe essere la perdita del lavoro. Il peggior nemico della polizia, comunque, non è chi può denunciare gli episodi illegali, ma la paura delle stesse vittime a farlo.

 

(foto - twitter)

TAGS: corruzionepoliziaministro

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Con l’approssimarsi delle feste natalizie e di Capodanno, la polizia del Kenya...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya ha scelto la priorità per diventare una Nazione modello, o almeno cercare di imboccare la strada giusta.
Bisogna combattere e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ stato arrestato questa mattina, poche ore dopo che il Procuratore Generale Noordin Haji aveva...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Attenzione turisti e residenti in Kenya ad indossare indumenti riconducibili a forze dell'ordine o divise simil-militari come...

LEGGI L'ARTICOLO

E' stato inaugurato a Malindi l'ufficio della Commissione Etica e Anticorruzione (EACC) per la Costa Nord del Kenya. 
E' stato il Vice Direttore Generale della Commissione, Michael Mubea, ad aprire formalmente la sede, dopo una settimana di sensibilizzazione a Kilifi,...

LEGGI TUTTO

Il Kenya riprova a combattere la corruzione, mettendo in campo gli uomini del presidente che hanno...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya attua una radicale riforma della Polizia di Stato.
Il Presidente della Repubblica Uhuru Kenyatta ha annunciato nei giorni scorsi cambiamenti importanti nelle forze di polizia, al fine di dare al Kenya un servizio più moderno e parificato a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Corte Suprema del Kenya ha dato l’ordine di accelerare le pratiche per l’introduzione...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo keniano Najib Balala ha chiesto subito più sicurezza a Watamu e nelle località turistiche, in vista dell'alta stagione. La tragica fine del medico italiano Rita Fossaceca durante una rapina finita nel peggiore dei modi, ha messo...

LEGGI TUTTO

Il Kenya alza la soglia di attenzione per il pericolo di attacchi terroristici, dopo che ieri mattina due...

LEGGI L'ARTICOLO

Stop al traffico delle automobili nel centro di Nairobi per due giorni alla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In barba ai problemi di corruzione e processi agli alti vertici dell'azienda a Nairobi, sono iniziati ieri in pompa magna nel centro di Malindi i lavori di sostituzione dei trasformatori elettrici e dei vecchi pali di legno della Old Town.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Avanti piano, così il Kenya sta vedendo ogni 24 ore il numero dei positivi da virus Covid-19 aumentare, ma...

LEGGI L'ARTICOLO

Percentuali e morti non calano e il Governo keniano ha deciso di utilizzare l’esercito per far ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministro degli Interni del Kenya Fred Matiang'i ha preannunciato una maxi operazione del Governo per verificare chi lavora regolarmente nel Paese, ed eventualmente espellere quelli che non hanno intenzione o non...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"La guerra contro la corruzione nel nostro Paese è solamente all'inizio, non ci sarà tregua perchè chi ruba non lo fa a nome di una comunità, ma ruba per se stesso. Non è un discorso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO