Ultime notizie

CORONAVIRUS

Kenya a buon punto con l'immunità di gregge

KEMRI: un keniano su 3 di Nairobi ha già avuto il Covid-19

29-01-2021 di redazione

Uno studio realizzato dal Kenya Medical Research Institute (KEMRI) in collaborazione con l’Università dello Stato di Washington negli Stati Uniti e dell’Università di Nairobi, ha evidenziato che più di una persona su tre a Nairobi è già stata contagiata dal Covid-19.
Lo rivela il quotidiano nazionale Daily Nation, riportando i dati degli esami sierologici effettuati da nove mesi a questa parte nella Capitale del Paese. Secondo le analisi del sangue gli anticorpi del virus sarebbero già presenti nel 35% degli individui analizzati.
Il numero arriva da un campione abbastanza attendibile, quello di 1.164 persone di tutte le età provenienti da 527 famiglie distribuite nelle 17 Sub.Counties di Nairobi.
I rilevamenti hanno anche mostrato che la metà delle famiglie di Nairobi in questione ha almeno una persona che era stata infettata dal virus.
L'analisi degli anticorpi che si è svolta negli ultimi otto mesi ha anche stabilito che solo tre persone su 10.000 infettate dal coronavirus a Nairobi sono morte. Un dato bassissimo, se confrontato con tutti i paesi occidentali, e infinitamente più basso dei 100 decessi ogni 10.000 infezioni da Covid riportati nel Regno Unito.
I dati non si discostano da quanto aveva dichiarato a malindikenya.net il medico italiano Mauro Saio, secondo cui il virus aveva iniziato a diffondersi già prima del lockdown in Kenya e che il Paese si era già avviato naturalmente verso l’immunità di gregge.
Secondo il dottor Eric Osoro, epidemiologo della WSU Global Health-Kenya, le cui parole sono state riportate dal Daily Nation, le infezioni hanno numeri ragguardevoli, ma dall’altra parte la maggior parte dei kenioti non si ammalano abbastanza da aver bisogno di un ricovero in ospedale perché non sono gravemente colpiti dal virus.
“Questa scoperta indica che la mortalità del Kenya può essere inferiore a quella dei paesi sviluppati e, come in altri Paesi, gli attuali sistemi di controllo rilevano solo il 2,4% dei contagi totali”.
Lo studio ha anche rivelato che le persone di età compresa tra 20 e 49 anni hanno avuto 2,5 volte più probabilità di essere state infettate dal Covid-19 rispetto ai bambini sotto i 10 anni e di quelli sopra i sessanta.
Secondo lo studio, nello slum di Mathare, ad esempio, un abitante su 2 sarebbe già stato contagiato dal Covid-19. In generale i risultati mostrano una maggiore presenza di anticorpi nelle zone più densamente popolate della città.

TAGS: immunità kenyacovid-19 kenyaricerca kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Una ricerca condotta tra il Sudafrica, le foreste del Mozambico ed il Parco Nazionale dello Tsavo Ovest in Kenya, rivela che gli elefanti negli ultimi due decenni stanno sviluppando un sistema per sfuggire alle terribili grinfie del bracconaggio.
L'intelligenza di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Qualcuno lo chiama “African Nightshade”, ma il suo nome scientifico è “Solanum...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governo del Kenya ha confermato il quarto caso di coronavirus nel Paese.
Il Ministro ...

LEGGI L'ARTICOLO

Quindici nuovi positivi al virus Covid-19 e tre decessi in Kenya nelle ultime 24 ore, a fronte...

LEGGI L'ARTICOLO

Una ricerca dell'Università di Zurigo e i successivi esperimenti sul campo in Kenya, hanno rivelato una nuova procedura per riconoscere i sintomi della malaria: attraverso l'odore della pelle e del cuoio capelluto.
Gli studiosi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malindi e tutto il suo distretto, a quasi tre mesi dal primo caso di Covid-19 registrato nella Contea di Kilifi, rimane...

LEGGI L'ARTICOLO

Il giorno in cui il Kenya piange il maggior numero di morti positivi al Covid-19, i ...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche il Kenya, come almeno altri dieci stati africani, è interessato ad utilizzare la cura “organica” introdotta dal...

LEGGI L'ARTICOLO

L'uomo che "ce l'ha più lungo" viene tradito più volentieri dalla propria compagna.
Questo emerge da una ricerca condotta in Kenya e pubblicata dalla rivista americana Public Labour Of Science. 
I sondaggi non sempre rispecchiano la realtà, ma da questa...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Il Segretario amministrativo capo del Ministero della Salute, Dr. Rashid Abdi Aman, martedì 28 aprile ha annunciato...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono 62 i nuovi casi di positività al Covid-19 annunciati nel pomeriggio di martedì 26 maggio dal Governo...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya è tra le prime dieci nazioni del mondo in cui crescono i milionari (in dollari, considerando il patrimonio complessivo).
Questo appare tra i risultati della ricerca annuale dell'azienda di sondaggi Wealth-X, che ha pubblicato l'edizione 2018 della ricerca...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una conferenza stampa eccezionale, all’Aeroporto Internazionale Jomo Kenyatta di Nairobi, per annunciare...

LEGGI L'ARTICOLO

Almeno un giovane keniano su tre lascerebbe il Paese per trovare un lavoro migliore all’estero, ma non ...

LEGGI L'ARTICOLO

Psicologia da espatrio: è nato un nuovo servizio online dedicato al benessere degli italiani residenti all'estero, anche per periodi relativamente brevi.
Si chiama...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Cinque nuovi casi accertati di positività al virus Covid-19 nelle ultime 24 ore in Kenya e un decesso, avvenuto...

LEGGI L'ARTICOLO