Ultime notizie

NEWS

Italiani sulla costa del Kenya, che antipasto!

Turismo ancora chiuso ma in tanti arrivano e se la godono

16-02-2022 di Freddie del Curatolo

Se il buon giorno si vede dal mattino, l’alba africana di fine pandemia porta più di una speranza di rivedere le destinazioni turistiche costiere del Kenya piene di italiani a partire dalla prossima stagione, magari con un ulteriore assaggio a Pasqua, quando si suppone il nostro Governo riaprirà al turismo nei paesi di Fascia E, in cui è incluso anche il Kenya, come praticamente tutte le nazioni del continente africano.
Già, perché in questi giorni di connazionali a Malindi, Watamu e Mambrui ne sono arrivati davvero tanti e non sono solo proprietari di case, residenti, riunioni di coppie di fatto, cambi di domicilio temporaneo o altre urgenze stabilite dalle eccezioni dell’ordinanza del Ministero degli Esteri.
C’è chi ha deciso di osare, fidando dell’allentamento delle misure di controllo (mai state ferree, se non durante i primi mesi in cui comunque nessuno o quasi si sarebbe mosso per viaggiare fuori dal paese) e della situazione molto favorevole e tranquilla in Kenya.
Nei giorni scorsi abbiamo visto arrivare famiglie intere che hanno preferito dieci giorni al caldo dell’equatore e di una destinazione amica, alla classica settimana bianca o a qualche altra escursione. Mai come in questo periodo storico la natura della costa, la pace dell’oceano e la meraviglia degli angoli di paradiso della Contea di Kilifi evocano ciò di cui gli italiani hanno bisogno: relax, fuga dallo stress e dalle esasperazioni.
Crediamo che quest’esigenza sarà una delle tendenze dei prossimi anni e sarà importante promuovere l’offerta turistica di Malindi e Watamu, per gli italiani, non solo come sole mare e abbronzatura, ma sempre più con esperienze che possano riempire l’anima svuotata dalle paure e tensioni pandemiche e il cuore bisognoso di nuove emozioni. Il Kenya, e specialmente le destinazioni costiere, hanno tutto questo a portata di mano: un’ora di macchina dalla fauna selvaggia dello Tsavo Est, con i tramonti memorabili ed il silenzio che ristora, escursioni di un giorno tra le mangrovie di Mida Creek, o nella foresta di Arabuko e tra le rovine dell’antica Gede, a vedere i fenicotteri sulla foce del fiume Sabaki o la spiaggia dorata di Che Shale, con la visita al canyon Hell’s Kitchen di Marafa...e tanto altro ancora che solo qui si può trovare.
Intanto per chi è appena arrivato, va bene anche spaparanzarsi sui lettini in spiaggia o passare spensierate giornate in piscina, gustando pesce fresco e frutta tropicale. Chi conosce bene questi luoghi, sa di che serenità e godimento stiamo parlando, agli altri raccomandiamo di prepararsi ad impararlo, nei prossimi mesi.

TAGS: italiani kenyaturismo kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

"Stiamo lavorando al collegamento diretto tra l'aeroporto di Malpensa e quello di Malindi". 
Una dichiarazione forte, importante, perché arriva direttamente da Phyllis Kandie, Ministro del Turismo del Kenya. 

LEGGI TUTTO

Il rimpasto del Governo voluto dal Presidente Uhuru Kenyatta per fronteggiare una crisi politica dovuta a scandali e truffe che hanno coinvolto alcuni ministri, ha fatto sì che al Ministero del Turismo tornasse una vecchia conoscenza degli imprenditori e dei...

LEGGI TUTTO

"E'una notizia molto positiva quella che riguarda l'adeguamento dell'aeroporto di Malindi ai voli lungo raggio e che conferma il lavoro svolto in questi anni dal governo per avere uno scalo nel posto in Kenya tra i piu graditi agli italiani.
Sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala ieri a Milano ha incontrato prima i Tour Operator, poi rappresentanze di imprenditori e di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non facciamoci illusioni, particolarmente noi italiani conosciamo i politici e il "politichese", ma la dichiarazione del Governatore della Contea di Kilifi Amason Jeffah Kingi è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Grande risposta collettiva di tutti gli amanti del Kenya, dei lavoratori del settore del turismo, keniani...

LEGGI L'ARTICOLO

A colpi di poche centinaia di dosi alla settimana non si può fare molto per vaccinare più cittadini...

LEGGI L'ARTICOLO

L'appuntamento è da non perdere, per gli italiani che sono a Malindi e dintorni in questo periodo. 
Sabato 15 ottobre alle ore 18 al Museo Nazionale di Malindi (ex DC office, dietro la piazzetta del cambio, Uhuru Garden) la direttrice...

LEGGI TUTTO

E' una storia che si ripete ogni anno: alla giornata internazionale della pulizia delle spiagge, a cui Malindi partecipa grazie all'organizzazione del Kenya Wildlife Service nella sede del Parco Marino, partecipano molti studenti, tanti volontari locali e anche qualche straniero,...

LEGGI TUTTO

La notizia della trattativa tra il Ministero del Turismo italiano e il Governo per ottenere...

LEGGI L'ARTICOLO

"Un volo Kenya Airways da Milano a Mombasa, ci stiamo lavorando".
Parole (che speriamo siano seguite dai fatti) del Ministro del Turismo del Kenya Phyllis Kandie, che ieri ha presenziato nella Kenya House di Via san Gregorio a Milano alla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono ben 17 italiani tra i trecento “angeli” volontari che concorrono alla salvaguardia della Natura...

LEGGI L'ARTICOLO

Se il Ministero del Turismo del Kenya vuole differenziare il marketing e la promozione di Malindi e Watamu, rendendole mete autonome e distinte, ci sarà un motivo. 

LEGGI TUTTO

Il turismo locale, che in questi giorni sta allegramente invadendo la costa del Kenya, ha prerogative...

LEGGI L'ARTICOLO

Si è conclusa la fiera del turismo di Rimini TTG incontri, con un buon riscontro per la Contea di Kilifi che si presentava autonomamente dal Ministero del Turismo del Kenya, grazie alla collaborazione con Jacaranda Resort e alla consulenza di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ ormai assodato che quest’estate gran parte degli italiani, più per comodità e sicurezza che per...

LEGGI L'EDITORIALE