Mal d'Africa

MAL D'AFRICA

Il mio mal d'Africa

"...sete di energia umana"

17-08-2016 di Carlotta Mawimbi

Il mio mal d'Africa non è nostalgia
è sete.
sete di energia umana
di voci
di odori così familiari che li sento la mattina appena sveglia, sul finire di un sogno che mi riporta là....
sete di mani forti che mi accompagnano lungo la strada,
di non sentirmi mai sola;
di sorrisi,
di voci che chiamano il mio nome e non di suonerie che strillano prepotenza;
di sguardi che servono a capire e non a schivare ciò che non capisco.
Sete di lavori da fare, di cose da riparare, di dolori da sentire, di gioie da cantare, di tempi da aspettare....
Sete di sentire Freddo quando fa freddo e Caldo quando fa caldo.
Sete di tante contraddizioni da intravederne la coerenza Assoluta.
Il mio mal d'Africa è un bisogno improvviso; s'intromette, luminoso, nei miei pensieri come il gioco e la voce di un bambino nel bel mezzo di un discorso noioso; noncurante di tutto e di tutti, mi distrae senza mezze misure.
E' gioia esplosiva e magone straziante, con la forza di onde imponenti; di quei cavalloni che all'improvviso ti risucchiano, ti rigirano e fanno perdere il senso dell'orientamento e più cerchi un appiglio, le dita conficcate nella sabbia, più ti rendi conto che nulla può servire, se non lasciarti andare, rigirarti e roteare senza senso, senza sapere se ti basterà il fiato, ma godendoti tutta la Vita che ti scorre nel corpo in quel momento di pura energia.

TAGS: Mal d'AfriqueCarlotta Kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Domenica 20 Settembre, Karibuni Onlus e tre Rotaract Club (Malindi, Watamu e Mombasa) hanno partecipato alla riforestazione della foresta di mangrovie di Mida Creek (Kenya). Il progetto è stato finanziato dal Rotaract Club di Cantù, grazie alla super attiva presidente...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oggi il funerali di Mzee Katana Kalulu
Si terranno oggi i solenni funerali del sacerdote Mijikenda Mzee Katana Kalulu, assassinato a 93 anni su commissione dal figlio Emmanuel. Le celebrazioni hanno avuto inizio mercoledì con il trasporto del feretro a...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Agosto 2011

Tutte le notizie del mese

di redazione

Ora aiutiamo Bungale e gli affamati dell'entroterra malindino
Dopo l'aiuto al Cisp per l'emergenza a Dadaab, Malindikenya.net riprende le sue raccolte di viveri per la popolazione dei distretti di Malindi e Magarini, che quotidianamente ha a che fare con fame...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Sportivi in relax in kenya: a Malindi arriva anche Donadoni.
Anche gli sportivi, non solo gli amanti della vita mondana e i divi di cinema e televisione amano rilassarsi sulla costa keniota: dopo i piloti di Formula Uno Fernando Alonso...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Prezzi che salgono, prezzi che scendono, quanto costa la "spesa" a Malindi.
La benzina in Kenya torna giù, e questa per il "borsino" di Malindi è un'ottima notizia che anche chi si muove a piedi o in bicicletta potrà apprezzare....

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE