Personaggi

PERSONAGGI

Murielle, da Malindi a Nairobi il successo di un'italiana

Grazie a lei "La Salumeria" oggi è uno dei locali top di Nairobi

21-12-2016 di redazione

C’è una creativa italiana dietro al successo di uno dei ristoranti più trendy di Nairobi.
La storia di Murielle Minchella parte da lontano e soprattutto parte da Malindi, per arrivare al top quest’anno nella ricca, frenetica e multietnica capitale del Kenya, con “La Salumeria”.
“Quest’anno sto vivendo il coronamento non solo della mia carriera professionale – spiega Murielle – ma anche del mio percorso afriano. Arrivai in Kenya nel 1987 in vacanza e non fu difficile innamorarmi di Malindi. Al mio rientro in Europa capii che ero stata rapita da questa terra e che dovevo tornare al più presto”.
Così Murielle entra anche nel mondo del turismo e della ristorazione, trasformando la villa acquistata con la famiglia in un boutique resort di lusso.
“Ho fatto di tutto per restare – rivela Murielle - mi sono messa a dura prova in un Paese che non conoscevo ma di cui mi ero innamorata, accumulando esperienze e lavorando come direttrice in hotel e ristoranti, con passione e sempre in armonia con lo staff e la clientela. Credo di aver lasciato un buon ricordo in tutti i posti dove ho lavorato e le dimostrazioni di affetto di dirigenti e clienti, ancora oggi, mi hanno dato forza e mi fanno sentire bene”.
Così la ristoratrice mette nel cuore e nella valigia la sua avventura a Malindi e Watamu e prova a tornare in Europa. Ma il richiamo del Kenya è troppo forte e la voglia di una nuova sfida, più grande e stimolante è alle porte. La Salumeria di Nairobi da 17 anni è conosciuto come uno dei tanti buoni ristoranti italiani in Kenya, ma grazie a Murielle in pochi mesi ha conquistato una clientela nuova e si è fatto la fama di un locale rinomato.
“Ho deciso di portare la mia passione, creatività ed esperienza a Nairobi – racconta Murielle – e mi sono trovata a gestire uno dei ristoranti più famosi della Capitale, frequentata oltre che da gente comune e da cittadini di tutto il mondo, anche da politici di primo piano, governatori e personaggi famosi dell’intrattenimento e della vita pubblica keniota. Nel prossimo futuro introdurremo una cantina di vini italiani particolari che ancora non si trovano in Kenya e introdurremo piatti delle gastronomie tipiche delle regioni italiane. Il successo de “La Salumeria” non è arrivato a caso, è frutto di tanti sacrifici e dell’insegnamento che le difficoltà mi hanno saputo dare. Oggi mi ritengo una persona fortunata, per il rapporto che ho con il mio team di lavoro, senza il quale la nomea che il ristorante si è fatto non potrebbe essere, e per le soddisfazioni che la mia clientela mi da ogni giorno. Il segreto sta nella cucina in grado di conquistare ogni tipo di palato, nel servizio e nell’affiatamento”.
Una felicità fatta anche di perseveranza, sacrificio e di qualche rinuncia.
“Certo, è normale che mi manchi tutto di Malindi e Watamu: il mare, il clima, i colori e il sorriso delle persone. Sono le cose che mi hanno fatto amare il Kenya e che ancora oggi mi danno la spinta per lavorare anche in una grande città. Mi sento viva ed appagata, e appena posso torno sulla costa, in vacanza.  
 


 

FOTO GALLERY
TAGS: Murielle MinchellaLa Salumeria Nairobi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Essere donna italiana in Kenya, settant’anni dopo “La mia Africa” di Karen Blixen.
L’edizione italiana della rivista Elle di marzo, ha scelto tre donne che vivono l’Africa con la personalità e lo stile che contraddistingueva la scrittrice danese.
Per il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da una parte l'era della grafica a computer, della stampa 3D, di photoshop e dei robot che disegnano.
Dall'altra...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

S'intitola "Giriama Warriors" la mostra che Gian Paolo Tomasi inaugura venerdì prossimo, 15 dicembre, alle 18 presso la nuova galleria d'arte "Artistaste" di Nairobi, attigua al ristorante italiano "La Salumeria".
La mostra, già presentata in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malindikenya.net informa tutti i connazionali in villeggiatura a Malindi e nelle cittadine della Contea di Kilifi che il Consolato Onorario di Malindi sarà chiuso fino al 2 gennaio prossimo.
Per...

LEGGI TUTTA L'INFORMAZIONE

Malindikenya.net informa tutti i connazionali in villeggiatura a Malindi e nelle cittadine della Contea...

LEGGI L'INFO

Watamu si promuove a Nairobi come destinazione turistica autonoma, con le sue particolarità e le sue strutture e attività.
Tutto questo avverrà da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre al 7th August Memorial Park di Nairobi, nel centro della capitale...

A partire dal 25 marzo 2018, i clienti Air France potranno volare verso Nairobi (Kenya) da Parigi-Charles de Gaulle grazie a 3 nuove frequenze settimanali.
I voli saranno operati da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Qui trovate tutti I laboratori del Kenya autorizzati attualmente ad effettuare tamponi PCR verificati ...

LEGGI L'ARTICOLO

L'Ambasciata d'Italia in Kenya cambia sede e lascia il centro di Nairobi. Gli uffici e gli sportelli al pubblico hanno abbandonato gli storici locali di Mama Ngina Street, nel cuore della city, per trasferirsi nella più funzionale struttura del quartiere...

ALL'INTERNO L'INDIRIZZO COMPLETO

Come abbiamo già annunciato, i 34 mila lavoratori stranieri in regola in Kenya hanno tempo fino al 21 luglio per presentarsi negli uffici dell'Immigration di Nairobi per il processo di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ecco l'elenco completo delle compagnie aeree di linea o charter che a tutto il 2017 volano da Italia ed Europa (anche tramite collegamenti, scali e code-sharing) verso il Kenya, con arrivo negli aeroporti internazionali di Mombasa (Moi International Airport) e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Buone notizie per chi viaggia in Kenya.
La stagione turistica e le feste si avvicinano e il recente mese di agosto è stato testimone della ricerca spasmodica di voli su Malindi dalla ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Finalmente una linea aerea low-cost ha pensato a differenziare l'offerta di mercato e alle esigenze di tanti turisti, residenti e cittadini keniani.
Tristair Air ha aperto ufficialmente le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La notizia dello schianto del volo Ethiopian Airlines da Addis Ababa a Nairobi...

LEGGI L'ARTICOLO

C’è ancora tempo tra oggi e domani per trovare voli disponibili per rientrare a Nairobi o viceversa, dal primo...

LEGGI L'ARTICOLO

Il tour africano dell'Horn Trio della contrabbassista italiana Federica Michisanti, promosso dal ...

LEGGI L'ARTICOLO