Ultime notizie

MARE

Tonni e Red Snapper, tanto pesce sulla costa keniota

In anticipo sui tempi, l'oceano indiano del Kenya si ripopola

07-07-2019 di redazione

Sarà probabilmente colpa del riscaldamento globale, di correnti nuove influenzate dai cambi climatici, fatto sta che anche quest'anno molti pesci tornano in anticipo sui tempi nella porzione di Oceano Indiano che interessa il Kenya.
Il golfo di Malindi e la costa keniota sono rinomati in tutto il mondo per il sailfish, pesce vela, la cui pesca attira da queste parti ogni anno migliaia di appassionati, soprattutto inglesi e americani.
Invece il tonno attende che il mare si riscaldi un po' dopo la stagione delle piogge e sfruttano la corrente, poi si muove in branco e arriva.
Quest'anno tonni ed altri pesci (red snapper e cernie soprattutto) hanno anticipato i tempi e la loro migrazione si vede anche nelle reti dei pescatori locali, che riprendono il loro commercio, nonostante le grandi imbarcazioni cinesi ed europee.
Le barche dei bajuni di Malindi e Watamu tornano a traboccare non solo dei "Tafi", i piccoli pesci che piacciono alla gente del posto e costano poco, ma si riempiono di calamari, cefali, white snapper, dorado, orate e dei primi tonnetti.
La pesca del tonno riattiva la vendita di questa carne di mare che può essere gustata cruda in sushi e sashimi, o anche in un'insalata di avocado e sesamo, o ancora marinato. La cottura ideale del tonno invece è alla brace con passaggio di non più di trenta secondi.
Il tonno, oltre ad essere un alimento salutare, è gustoso e allo stesso tempo raffinato, se mangiato crudo.
In Kenya si trova sia quello "volgare" (jodari, in lingua swahili), che il pregiato "Pinna Gialla" e il raro e speciale "Pinna Nera". 
C'è anche chi lo fa sobbollire e poi lo mette sottolio, utilizzando anche aromi locali o il peperoncino fresco, il cosiddetto "pilipili".
La pesca del tonno qui non ha le connotazioni brutali di Sicilia e Sardegna e il prezzo al chilo del buon pesce non dovrebbe superare i 3 euro, anche se in alta stagione il mercato e la presenza di tanti turisti, aiutano i pescatori locali che lo vendono a cifre improponibili, fino al doppio del prezzo originale.

TAGS: Tonno KenyaRed Snapper KenyaPesce Kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

La notizia del film che Spielberg avrebbe girato a Malindi era un pesce d'Aprile di Malindikenya.net, WAC, Watamukenya.net e Kenyaoggi.
Tutti i siti e pagine social si sono uniti nello scherzo per affermare che Watamu è bellissima e sicura...anche senza...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In alcuni ristoranti swahili la salsa di mango per accompagnare il pesce alla griglia è una consuetudine.
Le ricette più gourmet prevedono l'ultilizzo di un pesce "nobile" come il red snapper, ma anche lo white snapper o il "kolekole" (più...

LEGGI LA RICETTA

Consueto appuntamento con l’apericena in uno dei più suggestivi scenari della cittadina....
 

LEGGI TUTTO

Uno studio dell'Università di Los Angeles conferma anni di studi e secoli di dicerie e leggende locali: il pesce crudo dell'oceano indiano (sailfish, red snapper, dorado, kolekole) fa bene soprattutto alle persone in età avanzata, più di altri tipi di pesce...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Bocconcini di pesce in sugo di mango.
Si tratta di una ricetta swahili particolarmente utilizzata a Malindi e sulla costa del Kenya, dove abbondano le piante di questo delizioso frutto tropicale.
Ecco per voi la ricetta di malindikenya.net

LEGGI LA RICETTA

Sulla costa del Kenya, da sempre la popolazione locale, specie quella di lontana origine...

LEGGI LA RICETTA

"Samaki wa kupaka ya nazi", ovvero letteralmente "Cubetti di pesce al cocco" è un piatto della tradizione swahili del Kenya, che utilizza varie spezie di antica provenienza indiana per dargli sapore. Una versione molto gustosa prevede il "madras", quella più...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Come si prepara al cenone di San Silvestro la destinazione regina del turismo enogastronomico in Kenya?
I ristoranti...

LEGGI L'ARTICOLO

Da qualche anno nell’ambito della gastronomia creativa che sa di estate, vacanze e di piacere sano, impazza...

LEGGI L'ARTICOLO

La Malindina Restaurant riprende il rendez-vous del venerdì all’insegna degli apericena gourmet, a...

LEGGI L'ARTICOLO

Un cenone di San Silvestro a Malindi nel segno dell’eleganza e della quiete raffinata in riva all’Oceano Indiano, non...

LEGGI L'ARTICOLO

Un cenone di Natale di classe e di cucina raffinatissima, quello in scena martedì 24 dicembre al Kilili Baharini...

LEGGI L'ARTICOLO

Capodanno "Total White" al Leopard Point Luxury Beach Resort & SPA di Malindi.
L'elegante ed esclusivo suite resort con ristorante e SPA sulla strada tra Casuarina e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Natale e Capodanno sulla spiaggia di Silversand tra cene speciali, gran buffet del 25 e cenone di San...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche il Tangeri Lounge di Malindi decide di venire incontro alle esigenze dei clienti keniani e dei residenti e...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche questa settimana l’appuntamento del venerdì nello storico locale di Malindi, dove gli eventi sono sempre di classe, parte alle ore 6.00 p.m. con...

LEGGI TUTTO