Ultime notizie

NEWS

Aumenta in Kenya il potere delle donne

Rapporto WEF segnala miglioramenti nell'emancipazione

15-07-2022 di Leni Frau

Anche in un paese ancestralmente maschilista come il Kenya, le donne si stanno emancipando e conquistando spazi e vantaggi verso la parità dei sessi.
Secondo il rapporto del World Economic Forum, pubblicato ieri, mercoledì 13 luglio, il Kenya è tra i dieci paesi del mondo nella speciale graduatoria che mostra i passi avanti fatti dall’universo femminile.

Il Kenya si è classificato al 57° posto tra 146 Paesi a livello globale. In ambito generale, il Ruanda appare come la nazione africana più virtuosa, mentre a livello mondiale l’Islanda si aggiudica per l’ennesima volta la “medaglia d’oro”.
Il rapporto WEF segnala che la partecipazione delle donne nel settore economico del Paese è migliorata in modo significativo, passando dalla posizione 84 del 2021 alla sesta generale.

Il rapporto si è concentrato sull'uguaglianza di genere in vari settori, tra cui economia, politica, istruzione e salute. Ha inoltre preso in esame i divari basati sul genere nell'accesso alle risorse e alle opportunità nei Paesi, indipendentemente dalle risorse disponibili in ciascun Paese.

Dall'indagine risulta che almeno il 13,20% delle aziende in Kenya oggi è a maggioranza femminile. Il governo ha delineato politiche che hanno contribuito alla parità di genere nel Paese. La Politica nazionale sul genere e lo sviluppo mira a creare una società giusta, equa e trasformata, libera da discriminazioni di genere in tutte le sfere della vita.

Il Dipartimento di Stato per le questioni di genere del Ministero del Servizio Pubblico, della Gioventù e delle Politiche di Genere è responsabile della promozione dell'uguaglianza di genere e dell'empowerment delle donne in Kenya.

Ci sono ovviamente ancora molti ambiti bui e tanti margini di miglioramento, specie in ambito politico. La regola dei due terzi sancita dalla Costituzione garantisce che le donne facciano parte del processo decisionale in parlamento: tuttavia, i legislatori kenioti non sono stati ancora in grado di rendere operativa la disposizione di legge.

Ancora bassa risulta l’incidenza del mondo femminile nell’economia, nei settori produttivi come nel commercio, mentre il Kenya ha raggiunto un discreto punteggio per l’accesso alla salute.

TAGS: donneeconomiarapportodati kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Secondo la ricerca "Africa Risk-Reward Index", pubblicata da Nkc African Economics, il Kenya e l'Etiopia sono i Paesi leader del prossimo futuro nel Continente Nero.
Il rapporto, che mette a confronto investimenti, PIL, sicurezza e molti altri fattori di supporto all'economia,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono due milioni i nuovi poveri del Kenya dall’inizio dell’emergenza Covid-19.
E’ un rapporto...

LEGGI L'ARTICOLO

Un rapporto della società Twaweza del 2021, anno in cui il Kenya ha dovuto fare i conti con i risultati della...

LEGGI L'ARTICOLO

Kenya, dove la ricchezza non conta e ci si fida solo dei propri famigliari.
Da un sondaggio effettuato da Twaweza e pubblicato da “La voce del Popolo” nell’edizione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Contea di Nairobi aiuterà le piccole e medie imprese a crescere.
Secondo un accordo firmato dal neo Governatore di Nairobi Mike Mbuki Sonko e la Camera di Commercio e dell’Industria del Kenya (KNCCI), le imprese locali gestite al femminile...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'ospitalità alberghiera in Kenya nel febbraio 2019 può decisamente vedere i suoi numeri...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'iniziativa che ormai si ripete da sette anni a Malindi, grazie ad un gruppo di donne italiane e keniane che una volta all'anno si esibiscono in balli e ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Roberto, 70 anni, lombardo e vedovo con due figli, torna nella casa di Malindi per la prima volta dopo la perdita della moglie.
Incontra Monica, una ragazza locale di 23 anni che lavora in un negozio di parrucchiere.
Da qui...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Gli esperti di economia mondiale prevedono un 2019 al top per il Kenya.
Questi i dati e di conseguenza l'augurio di grandi società internazionali come, tra le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La povertà in Kenya quest’anno ha toccato livelli storici nel suo dramma, con una percentuale del...

LEGGI L'ARTICOLO

“La cifra annunciata dal Ministero della Salute venerdì 16 luglio non riflette la situazione corretta”.
La Contea di Kilifi, attraverso...

LEGGI L'ARTICOLO

Il suo popolo viene considerato da ricerche e sondaggi come il più innovativo del continente africano, ma...

LEGGI L'ARTICOLO

Un progetto che abbina aiuti al femminile con la tutela dell'ambiente nell'entroterra di Kilifi e di Malindi.
L'associazione italiana Africa Milele, che può contare su un numero crescente di appassionati volontari e opera principalmente a Chakama, sulla strada per il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono oltre 740 mila i cittadini keniani che hanno person il lavoro quest’anno anche a causa della...

LEGGI L'ARTICOLO

Più che l’economia del Paese fecero la siccità e i tempi lunghi per il raccolto del mais.
Fatto sta ...

LEGGI L'ARTICOLO

Le donne di Malindi non ammainano la loro bandiera e ogni anno fanno sentire forte la loro voce e battono i piedi sulla terra d'Africa liberando la loro ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO