Ultime notizie

RICORRENZE

Oggi a Nyeri gli italiani ricordano i caduti in prigionia

Ambasciatore e Comites presenti con altri connazionali

06-11-2022 di redazione

Oggi, domenica 6 novembre, l’Ambasciatore d’Italia in Kenya Roberto Natali presenzierà con i membri del Comites Kenya (Comitato degli Italiani all’Estero) e ad altri connazionali che vogliono ricordare i nostri caduti della seconda guerra mondiale in Africa, alla cerimonia in onore dei prigionieri italiani in Kenya e del Duca Amedeo d’Aosta che si tiene al sacrario di Nyeri.
Il Sacrario Militare degli Italiani, nella cittadina a poco più di due ore dalla capitale Nairobi, è stato costruito dal Governo italiano tra il 1950 e il 1952 su un terreno offerto in concessione dalle Missioni della Consolata.
Non solo accoglie le spoglie del Duca Amedeo D’Aosta, comandante delle truppe che si arresero all’esercito britannico sulle montagne etiopi dell’Amba Alagi, ma quelle di altri 700 prigionieri italiani che dal 1941 al 1946 furono detenuti in 15 campi in Est Africa e principalmente in Kenya ed erano già stati tumulati in 25 cimiteri di guerra sparsi per il paese.
All’interno del sacrario è possibile leggere i nomi dei militari che hanno perso la vita durante la prigionia, dopo essere stati deportati e costretti a lavori forzati e condizioni al limite della sopportazione umana, tra malattie infettive, insetti ed animali, cibo scarso e igiene nullo.
Lo stesso Duca d’Aosta, pur tenuto in una prigione particolare, il castello Macmillan vicino a Thika, già affetto da tubercolosi, morirà di malaria.
Il Sacrario di Nyeri, oltre a conservare ed esporre la tomba del Duca all’interno della chiesa e le lapidi dei prigionieri caduti, ospita parte di un monumento scolpito e istoriato dai prigionieri italiani che il Comites ha trasportato da Thika  e anche le tombe che ricordano gli ascari di religione mussulmana che furono fatti prigionieri insieme agli italiani e deportati.
Dalle 10 di questa mattina gli italiani con il loro più alto rappresentante diplomatico parteciperanno alla messa per i caduti e a seguire sarà allestito negli attigui locali delle missioni della Consolata un rinfresco per i convenuti.

TAGS: nyeriprigionierisacrarioambasciatorecomites

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Nyeri è una cittadina a circa due ore e mezzo di auto dalla capitale del Kenya Nairobi, posata su...

LEGGI L'ARTICOLO

Una lieta notizia per gli italiani in Kenya e la loro memoria, proprio alla vigilia delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Finalmente la monumentale scultura eretta dai prigionieri italiani in Kenya vicino al campo di Ndarugu in...

LEGGI L'ARTICOLO

Essere italiani in Kenya vuol dire anche abbattere le differenze ideologiche, le distanze, le disparità...

LEGGI L'ARTICOLO

Quando in Italia gli amici mi chiedono il perché del mio interesse per questa terra così lontana e diversa, io ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il recupero della memoria degli italiani in Est Africa è un’opera che assume sempre più valore, sia...

LEGGI L'ARTICOLO

Grande interesse e buona partecipazione per la tre giorni di Expo italiana organizzata dal Comitato degli Italiani all'Estero a...

LEGGI L'ARTICOLO

E' stata celebrata lo scorso fine settimana a Nyeri, cittadina a nord di Nairobi, la beatificazione della suora italiana Irene Stefani. 
La beatificazione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Due giorni di promozione italiana al Village Market di Nairobi, con la giornata inaugurale alla presenza...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA IL VIDEO

Uno dei pezzi più importanti della storia degli italiani in Kenya e della seconda guerra mondiale in Africa è stato abbattuto senza preavviso da ...

LEGGI L'ARTICOLO

Aziende italiane in Kenya in promozione al Village Market di Nairobi.
L’evento, volto alla promozione e alla valorizzazione dell’Italia in Kenya, è organizzato dal COMITES sotto l’egida dell’Ambasciata d’Italia in Kenya e vi possono prendere parte tutti operatori economici, associazioni...

LEGGI TUTTO

Non è mai facile, quando si parla di Malindi, definire quella degli italiani una “comunità”. La storia ...

LEGGI L'ARTICOLO

Manca una settimana all’Expo enogastronomico italiano, l’iniziativa promossa e organizzata dal Comites...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Comitato degli Italiani all'Estero del Kenya (Co.Mi.Tes Kenya) invita tutti i connazionali alla...

LEGGI L'ARTICOLO

Domani, sabato 4 giugno  nella food court del centro commerciale Village Market di Gigiri, si inaugura l'expo "Italian...

LEGGI L'ARTICOLO

Roberto Natali è il nuovo Ambasciatore d’Italia in Kenya. Il diplomatico è...

LEGGI L'ARTICOLO