Ultime notizie

APPELLO

Toyota Amazon in svendita per aiutare un residente

Prezzo stracciato per pagare cure mediche alla moglie

24-01-2017 di redazione

Chi volesse acquistare un fuoristrada bellissimo e in ottime condizioni, lo può fare ad un prezzo incredibile e nello stesso tempo avrà fatto un'opera buona nei confronti di un residente italiano di Malindi.
La Toyota Amazon del 2008 Turbo Diesel in vendita in questo spazio in ottime condizioni con 100 mila chilometri all'attivo, al prezzo stracciato di 2 milioni di scellini (fate le vostre ricerche, difficile trovare qualcosa di simile) aiuterà un residente italiano di Malindi a pagare le cure per la moglie molto malata. Cure che si sono rese necessarie dopo la scoperta di un brutto male. Per informazioni (solo persone veramente interessate, no curiosi e perditempo) potete contattare Freddie allo 0720178982 o scrivere a info@malindikenya.net

TAGS: Toyota Malindi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Non ci è voluto più di un giorno per vendere la Toyota Amazon per la quale un residente italiano aveva chiesto una cifra più che consona, ma soprattutto per cui aveva lanciato un appello di aiuto (leggi qui...

Come tanti ragazzi di spiaggia tra Malindi e Watamu, anche Anthony Furaha ha un...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono stati riconosciuti i corpi di tre persone nel canale di Likoni, dopo che ieri sera...

LEGGI L'ARTICOLO

Un'automobile station wagon con probabilmente quattro persone a bordo è finita in mare nel canale tra ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il destinoIl destino può avere dei risvolti che nella sua tragicità si portano dietro incredibili coincidenze che sembrano andare al di là della pura fatalità.
L'anno scorso, a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un evento ben riuscito e da ripetere, segno che quando a Malindi le idee originali diventano realtà con un'organizzazione seria e precisa, persone che abbinano passione a conoscenza e mestiere, il successo è garantito.
E' stato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Safari “elettrici” nella riserva del Maasai Mara, paradiso numero uno nel mondo per gli amanti...

LEGGI L'ARTICOLO

Una ricerca pubblicata dal Nairobi Stock Exchange in partnership con Geopoll, Kantar, Brand Leadership e Africapractice rivela quali... 

LEGGI L'ARTICOLO

Lo Shoroa River Camp rinasce sulla sponda del fiume Galana.
In pochi mesi lo storico campo tendato dell’esperto di savana Simone Trentavizi situato alle porte dello Tsavo Est, che per anni ha accolto moltissimi turisti ed è diventato una delle...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

“Safari to Malindi”. Da quando sono arrivato  in Kenya 63 anni fa, ho seguito una tradizione dei residenti locali  “upcountry” di prendere le ferie a dicembre, e passare alcune settimane alla costa, al mare, una specie di ferragosto alla kenyana....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Buone notizie dal piccolo mondo che cerca di limitare i danni ambientali che in gran parte sembrano ormai...

LEGGI L'ARTICOLO

Da Malindi a Nairobi on the road, con una puntata in una Conservancy del Maasai Mara e...

LEGGI IL REPORTAGE E GUARDA LE FOTO

Cinquantadue anni di Kenya, di cui venti passati a dire messa e aiutare i fedeli di Witu e Kipini, villaggi tra Malindi...

LEGGI L'ARTICOLO

Secondo l'Associazione dei produttori del Kenya, il Kenya perde circa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non è facile crescere a Wajir.
Forse per questo ci si toglie da subito la fatica e si diventa adulti senza passare dall’età della spensieratezza, della libertà e del sogno.
C’è poco da sognare quando tuo padre a cinque anni...

LEGGI L'ARTICOLO

Kali aprì gli occhi che non era ancora l’alba.
Avvertì rumori a cui non era abituato, ma era tanto il piacere di potersi rigirare sopra un vero materasso e ...

LEGGI L'ARTICOLO